in

Imu pesante per gli alberghi italiani

Albergatori italiani furiosi per l’elevato costo dell’Imu. A lanciare l’allarme è il presidente di Federturismo-Confindustria, Iorio, che stima che per un albergo di 100 camere nel centro di Milano la tassa potrebbe arrivare fino a 100mila euro. Il presidente di Federturismo-Confindustria si augura che in questa difficile congiuntura economica i Comuni intervengano in favore dell’applicazione dell’aliquota minima consentita del 4,6 per mille al posto di quella ordinaria del 7,6 per mille onde evitare che il settore alberghiero, già penalizzato dal differenziale iva e dall’imposta di soggiorno, sia gravato da una pressione fiscale troppo elevata rispetto alla media europea e che potrebbe avere grosse ripercussioni sull’economia del turismo nazionale.
(fonte U.T. news)
Foto http://demo.webself.it/selfhotelpro/components/com_reservations/gallery/hotels/large/1277400190_1.jpg

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

La casa diventa palestra – Immo Blog

Pouf, il complemento d’arredo originale