in

Problemi alla caldaia: i 10 più comuni (con costi da risolvere)

Sfortunatamente, le caldaie possono guastarsi. A volte il problema è evitabile, a volte no. Anche se hai mantenuto la tua caldaia in ottime condizioni, a volte ti deluderà comunque.

Di solito non apprezziamo le nostre caldaie finché qualcosa non va storto, e solo allora ci viene in mente quanto sia insopportabile vivere al freddo e senza acqua calda. 

Sfortunatamente, indipendentemente dal tipo di caldaia che possiedi, la realtà è che molti problemi alla caldaia potrebbero essere evitati con una manutenzione regolare e servizi annuali. Stai tranquillo, se la tua caldaia è ancora in garanzia, l’aiuto non sarà lontano. 

Sorprendentemente, tuttavia, secondo Quale? Guasto di 1 caldaia su 5 ogni anno. Sì, 1 su 5. È molto.

In questa guida, esploreremo i 10 colpevoli più comuni, nonché alcune potenziali soluzioni. 

Hai bisogno di sapere il costo di una nuova caldaia, veloce?  Scopri quale sostituzione ti serve insieme ai costi (richiede 90 secondi).


I 10 principali problemi della caldaia (più comuni):

  • # 1 Perdite dalla caldaia 
  • # 2 Bassa pressione della caldaia 
  • # 3 Boiler Kettling / Boiler rumoroso 
  • # 4 Niente acqua calda 
  • # 5 Difetti del radiatore 
  • # 6 Tubo della condensa congelato 
  • # 7 La caldaia non risponde al termostato
  • # 8 L’acqua calda non funziona Il riscaldamento funziona? 
  • # 9 La spia continua a spegnersi 
  • # 10 Nessuna alimentazione alla caldaia 

Nota: se hai una vecchia caldaia non più in garanzia, potresti prendere in considerazione una nuova installazione della caldaia, richiedi subito un preventivo gratuito . 

# 1: perdite dalla caldaia

Una perdita dalla caldaia è solitamente un problema minore causato da fori superficiali all’interno delle tubazioni, nonché da guarnizioni o valvole rotte. Spesso questo può essere causato da una pressione troppo alta. 

Caldaia rotta? Ottieni un preventivo fisso online

Seleziona il tuo tipo di carburante

Gas

GPL

Montiamo nuove caldaie a partire da £ 1.695, in tutto il Regno Unito, entro 24 ore.

Vuoi un prezzo esatto su una nuova caldaia?  Utilizza il nostro calcolatore del preventivo della caldaia (non sono necessari dati personali).

Tuttavia, a volte una caldaia che perde può essere un segno di un problema più serio, ad esempio, una corrosione significativa dello scambiatore di calore o di altri componenti interni. 

Ecco alcune delle cause più comuni di perdite dalla caldaia, assicurati di fare riferimento alla nostra guida completa sulle perdite dalla caldaia per un’analisi più approfondita. 

  • Tubazioni installate male o corrose.
  • Problema di pressione (troppa). 
  • Scambiatore di calore difettoso o difettoso .
  • Perdite da guarnizioni o parti interne. 

Che cosa si può fare? In definitiva, è necessario consultare un tecnico registrato per la sicurezza del gas per indagare sul problema ed eseguire eventuali riparazioni. 

Se la perdita è causata da una corrosione significativa, in particolare su componenti chiave come il PCB o lo scambiatore di calore, è necessario essere pronti a pagare costi di riparazione significativi. 

In genere, questi possono finire per costare tra £ 400- £ 500, quindi se la tua caldaia è vecchia e non è più coperta da garanzia, potrebbe avere più senso finanziario installare una nuova caldaia. 

# 2: bassa pressione della caldaia

La vostra caldaia si basa su un livello di pressione ottimale per mantenere la circolazione dell’acqua in tutto il sistema.

Se scende troppo, è normale che la caldaia si blocchi e visualizzi un codice di errore di bassa pressione. Di solito è possibile identificare la bassa pressione guardando il manometro. 

Una bassa pressione della caldaia può essere causata da una perdita all’interno del sistema, tipicamente attorno alle curve dei tubi, dove potresti scoprire giunti e guarnizioni guasti. Le perdite causate da fori all’interno dei principali componenti della caldaia possono anche provocare una perdita di pressione, tipicamente a causa della corrosione. 

Se si individua quella che sembra essere una perdita, non tentare di aprire la caldaia da soli e consultare invece un tecnico per la sicurezza del gas. 

Se non ci sono perdite evidenti, puoi sempre provare a rabboccare da solo la pressione della caldaia, questa è una cosa relativamente facile da fare. 

# 3: Boiler Kettling / Boiler rumoroso 

Cambiamenti improvvisi nei tipi di rumori prodotti dalla caldaia possono essere un segno di un problema di fondo.

Un accumulo di calcare può essere una causa comune dei rumori della caldaia. Quando i depositi di calcare si accumulano sullo scambiatore di calore, si surriscaldano, il che può provocare la produzione di vapore e gorgogliamento, provocando un fischio familiare, denominato bollore .

Per fortuna, queste cause possono essere affrontate in modo relativamente semplice con una regolare manutenzione della caldaia o quando si verificano. 

Durante il servizio annuale o quando richiesto, il tecnico può pulire il sistema con prodotti chimici e alta pressione per migliorare la qualità dell’acqua e aggiungere un inibitore del calcare, per aiutare a ridurre l’accumulo di depositi minerali. 

# 4: niente acqua calda

Possono esserci molti problemi di fondo che possono provocare una caldaia difettosa che non ha acqua calda e subisce un “blocco” completo.

Ciò può includere una lampada spia difettosa, tubi congelati, una valvola deviatrice difettosa , problemi al termostato e persino un problema con la pressione delle caldaie. 

Caldaia rotta? Ottieni un preventivo fisso online

Seleziona il tuo tipo di carburante

Gas

GPL

Montiamo nuove caldaie a partire da £ 1.695, in tutto il Regno Unito, entro 24 ore.

Vuoi un prezzo esatto su una nuova caldaia?  Usa il nostro calcolatore del preventivo della caldaia  (il tuo prezzo fisso apparirà sullo schermo).

Il miglior primo passo da compiere è verificare se il problema è correlato a un problema di pressione. Puoi farlo controllando il manometro della tua caldaia: se è inferiore a 1 e non rientra nell’intervallo normale (in genere colorato in verde) potresti avere una bassa pressione. 

Se la pressione è normale e non vi è alcuna causa evidente, sarà necessario contattare il produttore della caldaia per ulteriore assistenza. 

Un problema con la valvola deviatrice, il diaframma o qualsiasi altro componente interno dovrà essere esaminato e, se necessario, riparato da un tecnico certificato Gas Safe. 

# 5: difetti del radiatore

Stai scoprendo che alcuni termosifoni non si scaldano più come prima? I radiatori che sono freddi nella parte inferiore o che hanno zone fredde e calore distribuito in modo non uniforme sono in genere il risultato di troppa aria nei radiatori o il risultato dell’accumulo di fanghi.  

Troppa aria all’interno dei tuoi termosifoni può essere risolta sfiatando i tuoi radiatori. Questo è un processo relativamente semplice, anche se leggermente disordinato. 

Tuttavia, se dopo aver spurgato i radiatori il problema non viene risolto, è probabile che il colpevole sia fango. Nel tempo ruggine e sporco si accumulano naturalmente all’interno dell’acqua di riscaldamento, fino a quando non si sviluppa la formazione della sostanza densa e marrone nota come fango. 

I fanghi possono essere eliminati con un lavaggio chimico o con un getto di corrente più intenso . Essenzialmente, utilizzando l’alta pressione e un cocktail di prodotti chimici, questi risciacqui danno al sistema di riscaldamento e alla caldaia una pulizia profonda, aiutando a rimuovere residui e morchie. 

# 6: tubo di condensa congelato

Il tubo della condensa è responsabile della rimozione dei rifiuti acidi dalla caldaia agli scarichi esterni. Durante i mesi invernali più freddi dell’anno, è molto comune che la condensa si ghiacci, il che può provocare il blocco della caldaia. 

In genere, quando ciò accade, viene visualizzato un codice di guasto rilevante sull’interfaccia delle caldaie che indica un tubo di condensa congelato. 

È un problema comune quando il tubo della condensa è installato all’esterno della casa, dove è esposto a basse temperature e quindi più soggetto al congelamento. 

Spesso questo problema può essere risolto abbastanza facilmente scongelando il contenuto del tubo. Per la prevenzione a lungo termine, è una buona idea isolare il tubo e, se installato esternamente, chiedere a un ingegnere di riposizionare il tubo. Idealmente, in modo che il tubo attraversi il più possibile lo spazio interno della casa. 

Hai un problema con la tua caldaia Potterton? Leggi la nostra guida approfondita sui problemi della caldaia Potterton , o se hai un Vaillant e stai riscontrando il codice F28, leggi la nostra guida completa sull’errore Vaillant F28 . 

# 7: La caldaia non risponde al termostato

La maggior parte delle persone controlla il programma di riscaldamento della caldaia e la temperatura del riscaldamento centralizzato tramite il termostato , quindi quando la caldaia smette di rispondere al controllo termostatico, può causare notevoli interruzioni.  

Quindi, cosa potrebbe causare un problema di sincronizzazione del termostato? 

Per prima cosa vuoi provare le cose ovvie e semplici: assicurati che le batterie non debbano essere cambiate e assicurati che sia sincronizzato con la nuova ora se gli orologi sono cambiati di recente. 

Tuttavia, se la caldaia non mostra alcun segno di risposta, è necessario contattare il produttore del termostato per assistenza. 

Hai bisogno di sapere il costo di una nuova caldaia, veloce?  Scopri quale sostituzione ti serve insieme ai costi (richiede 90 secondi).

# 8: l’acqua calda non funziona ma il riscaldamento sì

Questo problema della caldaia è comune nelle caldaie più vecchie che hanno avuto molto utilizzo e notevole usura. Di solito accade a causa di una valvola deviatrice difettosa . 

La funzione delle valvole deviatrici sta deviando l’acqua calda tra le uscite dell’acqua es. Rubinetti e doccia, e il riscaldamento centrale. 

Ad esempio, quando si aprono i rubinetti dell’acqua calda, la valvola chiuderà l’acqua al riscaldamento e quando li si spegnerà, la valvola si aprirà di nuovo, consentendo all’acqua di fluire ai radiatori. 

Tuttavia, le valvole deviatrici invecchiate tendono ad attaccarsi, il che significa che la valvola può bloccarsi, provocando acqua tiepida o fredda. Puoi leggere la nostra guida completa sulle valvole deviatrici difettose e ottenere alcuni suggerimenti su come risolvere il problema. 

Sfortunatamente, la sostituzione della valvola deviatrice può essere incredibilmente costosa, con un costo medio di £ 400- £ 500. Quindi, se la tua caldaia è vecchia e la garanzia è scaduta, potrebbe avere più senso dal punto di vista finanziario sostituire la caldaia. 

Ottieni un prezzo astronomicamente basso per quella nuova caldaia qui.

# 9: la luce pilota continua a spegnersi

Le caldaie più vecchie non hanno l’accensione elettronica, quindi devono essere tenute accese per accendere il combustibile all’interno della camera di combustione. Se l’accensione continua a spegnersi, potresti avere un problema alla caldaia. 

Ciò potrebbe essere dovuto a una termocoppia difettosa che interrompe l’alimentazione del gas o ad un tiraggio che entra nella caldaia che spegne la fiamma. Un altro problema comune sono i depositi di carbonio sulla luce pilota, che potrebbe dover essere rimossa. 

In definitiva, poiché questo componente è così intrinsecamente collegato alla fornitura di gas, si consiglia di cercare l’assistenza di un ingegnere certificato per la sicurezza del gas che sarà in grado di ispezionare, diagnosticare e riparare in sicurezza il problema della spia.

# 10: caldaia non funzionante (assenza di alimentazione)

Se la tua caldaia non si accende perché semplicemente non c’è alimentazione, il problema sarà probabilmente elettrico. 

Prima di tutto, verifica che il problema sia isolato solo dalla tua caldaia controllando il resto degli elettrodomestici nella tua casa. Se sembrano funzionare tutti ed è solo la tua caldaia, è probabile che sia un problema con la caldaia. 

In genere, questo sarà correlato al PCB (circuito stampato) che potrebbe essere rotto e deve essere sostituito o riparato. Sfortunatamente, questo non è economico e in genere ti costerà qualche centinaio di sterline per le sole parti. Leggi la nostra guida completa sui guasti della scheda elettronica della caldaia . 

Caldaia rotta? Ottieni un preventivo fisso online

Seleziona il tuo tipo di carburante

Gas

GPL

Montiamo nuove caldaie a partire da £ 1.695, in tutto il Regno Unito, entro 24 ore.

Usa questo  modulo cliccabile  per ottenere istantaneamente un prezzo fisso sullo schermo. 

In definitiva, se la tua caldaia ha perso potenza e non si accende, può essere causato da una serie di problemi diversi. L’unico modo per scoprire la radice del problema è chiedere a un tecnico registrato di Gas Safe di dare un’occhiata. 

Sfortunatamente, se è il PCB che deve essere sostituito e la tua caldaia non è più in garanzia, probabilmente ha più senso economico installare una caldaia nuova di zecca piuttosto che una PCB sostitutiva. 

È probabile che una vecchia caldaia non più in garanzia abbia più problemi e richieda riparazioni più costose, quindi perché investire in un componente così costoso in una caldaia che probabilmente sta per uscire? 

Per ottenere la migliore offerta su una nuova caldaia combinata, rispondi ad alcune veloci domande online e ti daremo un prezzo fisso immediato.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Coronavirus e Heatable: stiamo ancora installando in modo sicuro in tutto il Regno Unito

Produttori di caldaie: migliori marche di caldaie / marche recensite