in

Regione Lazio e piano casa. E’ ancora presto per fare i calcoli

“Il Piano Casa della Regione Lazio, messo a punto dal governo Polverini, ha già prodotto, in pochissimi mesi, risultati migliori rispetto a quello pensato, redatto e poi emanato dalla precedente amministrazione regionale. In soli tre mesi, sono state ricevute più di duecento domande e solo considerando i capoluoghi di provincia. Se poi volessimo allargarci a tutto il territorio laziale, arriveremo complessivamente ad oltre settecento domande, come ha più volte sottolineato l’assessore regionale all’Urbanistica, Luciano Ciocchetti. Sono quindi fermamente convito che nelle prossime settimane si riusciranno a raggiungere tutti gli obiettivi che il centrodestra si è prefissato al fine di soddisfare le esigenze non solo dei cittadini, ma anche delle imprese”. Lo ha riferito in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese.

Nel suo intervento Abbruzzese ha parlato dell’apertura di una seconda fase che partirà dal 31 gennaio 2012, termine entro il quale i 378 Comuni sono stati invitati a formalizzare eventuali cambi di destinazione d’uso e le demolizioni per poi ricostruire.  Il Piano Casa, secondo i rappresentanti della Regione Lazio, si conferma come una legge particolarmente significativa perché servirà a rimettere in moto l’economia di una regione come il Lazio che muove l’11% del Pil nazionale. Le stime rese note dal Cresme ci dicono che questo dispositivo è capace di produrre un incremento di circa 3milioni di metri cubi e un giro di affari pari a più di 1 miliardo di euro. Per non parlare della vera e propria ‘scossa’ occupazionale che potrebbe determinare un aumento di 15mila posti di lavoro diretti e di circa 20mila nell’indotto.

Foto by http://www.pietrosbardella.it/wp-content/uploads/2011/08/Immagine-5.png

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Il fotovoltaico – Immo Blog

Diotti Arredamenti propone: Lorient, moderno salotto angolare