in

Shanghai World Expo 2010: il progetto italiano per Urban Best Practices

L’Esposizione Universale 2010 partirà domani dalla città di Shanghai: Better city, better life è la tematica attorno a cui si orienteranno scelte e dibattiti e resterà aperta fino ad Ottobre 2010.

Made in Italy all’Expo 2010 di Shanghai: la tradizione del coccio pesto di Pompei e delle chiese paleocristiane fa parte  di uno dei padiglioni dell’area Urban Best Practices dedicata alle piu’ avveniristiche soluzioni urbane del pianeta e alla sostenibilita’. Realizzato su progetto dell’architetto Mario Occhiuto,  un ex fabbricato industriale si è trasformato in uno spazio espositivo sostenibile e all’avanguardia, in grado di esprimere i nuovi approcci dell’habitat umano:  una struttura dal rivestimento uniforme, in parte traforato e in parte intatto, che permette di conciliare le esigenze di climatizzazione e di luce con le scelte architettoniche.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Moderno quadro astratto

Gradevoli piastrelle per la cucina