in

Strasburgo: appartamenti economici in periferia

Strasburgo

Strasburgo, la capitale dell’Alsazia con 240mila abitanti, è in continua crescita. Molti lavoratori e studenti la scelgono come luogo per incrementare la propria professionalità e studi. Da alcune stime si evince che, grazie alla intensa attività universitaria del luogo e al fermento dei molti dipendenti del Parlamento europeo, la domanda del mercato immobiliare è in continua crescita.

Nonostante i prezzi degli immobili abbiano subito un arresto per via della crisi economica, i prezzi degli appartamenti in periferia possono essere considerati i più competitivi, mentre  quelli per il centro, essendo rimasti invariati, si caratterizzano per prezzi un po’ più elevati.

Il centro resta la zona più richiesta dagli stranieri, in quanto sede delle istituzioni. Qui i prezzi variano in media tra i 2.500 e i 3.500 euro al metro quadro. Prezzi più alti per la case che si affacciano sul fiume Rhin e per quelle esclusive.

La gran parte della domanda punta a scegliere appartamenti nella zona dell’Orangerie, nelle vicinanze del Parlamento. Ovviamente questa è la più cara. Un’altra zona è l’Esplande, sede del campus universitario. I prezzi sono minori, ma le spese di condominio per la dimensione dei palazzi e il riscaldamento centralizzato sono elevate. In questa zona si può acquistare tra 1.700 e 2.500 euro al mq.

Foto byhttp://www.affitto-appartamenti.info/img/Strasbourg-Francia-Affitto.jpg

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Mercato immobiliare, i tempi di vendita

Il fotovoltaico – Immo Blog