in

Terminata la possibilità di arredare con agevolazioni fiscali

Foto by Ikea.com

Lo sconto fiscale sull’arredo, è arrivato al termine. Lo stesso era riconosciuto solo a chi già usufruiva della detrazione del 36% per la ristrutturazione, ed esclusivamente per quella su singole unità immobiliari di uso abitativo. Niente agevolazione, dunque, se vi erano in corso solo lavori condominiali, sulle sole pertinenze, ovvero per la costruzione di box. Lo sconto fiscale pari al 20% , doveva essere effettuato su tra il 7 febbraio e il 31 dicembre2009, fino ad un importo massimo di 10.000 euro. La detrazione, quindi di 2.000 € in tutto, potrà essere usufruita in cinque rate annuali di pari importo. La scelta dei possibili acquisti era molto vasta: dai mobili ai singoli elettrodomestici ad alta efficienza energetica quali lavatrici, lavastoviglie ma anche forni a microonde, a tv e computer.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Caro-affitti: bloccati gli sfratti fino al 31 dicembre

Come redigere un bilancio condominiale?