in

5 cose da considerare quando si sceglie un pavimento in legno

Con la varietà di legni, colori e finiture disponibili oggi, acquistare un pavimento in legno può essere un po ‘opprimente. Ecco cinque cose da sapere e considerare quando si sceglie il pavimento in legno perfetto per la propria casa.

Questo articolo è sponsorizzato per conto di Lumber Liquidators. I suoi fatti e opinioni sono quelli di BobVila.com.

I proprietari di case che valutano un nuovo pavimento devono a se stessi considerare i vantaggi e la bellezza del legno. I pavimenti in legno sono confortevoli, durevoli e sorprendentemente convenienti, e nulla è paragonabile al carattere e al calore che portano in ogni stanza della casa. Sebbene sia disponibile una miriade di scelte, non tutti i tipi di pavimenti in legno sono adatti per ogni applicazione. Se stai acquistando un pavimento in legno, ecco cinque cose da tenere a mente.

Tipo di pavimento in legno

Ci sono principalmente due tipi di prodotti per pavimenti in legno: legno massiccio e legno duro ingegnerizzato. Il pavimento in legno massello è fresato da tronchi di legno massello ed è unito con un tradizionale maschio e femmina lungo i bordi lunghi e corti. Il legno massello è disponibile prefinito o grezzo, in listelli e listoni di spessore compreso tra 5/16 e ¾ pollici. Le strisce sono larghe da 1½ pollice a 2¼ pollici e le assi sono larghe da 3 a 8 pollici.

Il pavimento in legno ingegnerizzato è composto da più strati di compensato e materiale composito e sormontato da uno strato di legno massiccio. I pavimenti in legno ingegnerizzato sono disponibili in spessori che vanno da ⅜ a ¾ pollici e da 3 a 10 pollici di larghezza; lo strato di legno duro sulla parte superiore varia in spessore da .6 millimetri a 4 millimetri.

Mentre entrambi i tipi offrono la stessa bellezza del vero legno duro, la differenza principale tra legno massiccio e pavimenti ingegnerizzati è nella composizione del pavimento. “Poiché il pavimento in legno massiccio è soggetto ad espansione e contrazione in relazione all’umidità di una casa, deve essere installato al piano terra o sopra il livello”, spiega Bill Schlegel, Chief Merchandising Officer di Lumber Liquidators . “La pavimentazione ingegnerizzata, che è più stabile grazie alla sua costruzione a più strati, può essere installata su tutti i livelli della casa”, aggiunge Schlegel, “rendendola perfetta per scantinati e bagni dove l’umidità e l’umidità possono essere problemi”.

Scelta delle specie legnose

Esistono molti tipi diversi di legni utilizzati nei pavimenti, ma alcuni sono più duri e quindi più resistenti di altri. “L’usura quotidiana è ciò che preoccupa la maggior parte delle persone quando acquista un pavimento in legno”, afferma Schlegel, “e il punto di riferimento per la durezza negli Stati Uniti è la quercia rossa”. Mentre il rovere rosso e bianco sono i pavimenti in legno domestici più comuni, anche l’hickory e l’acero (più duro del rovere) e il noce (più morbido) sono scelte popolari. I legni esotici più venduti come il ciliegio brasiliano, il koa brasiliano e il cumaru sono tra le specie più dure disponibili. “Naturalmente, più duro è il legno, migliore sarà l’usura e l’installazione nelle aree ad alto traffico della casa”, osserva Schlegel.

Grana, colore e aspetto

Poiché i pavimenti in legno sono disponibili in tante specie, stili e finiture diverse, è abbastanza facile selezionare un pavimento per abbinarlo a qualsiasi arredamento della stanza. Se hai un interno in stile country, i pavimenti larghi con venature del legno molto definite e un aspetto invecchiato saranno una buona scelta. Per le case coloniali, prendi in considerazione pavimenti larghi e di larghezza casuale in quercia e acero. Per gli interni tradizionali, i pavimenti in legno di larghezze da 2¼ a 3¼ pollici in rovere, acero o noce, o parquet , saranno scelte intelligenti. Praticamente qualsiasi tipo di legno può essere utilizzato in un ambiente contemporaneo, a seconda di quale macchia o finitura viene utilizzata: ad esempio, le finiture in peltro, carbone scuro o calce possono trasformare qualsiasi specie di legno in un capolavoro moderno.

Foto: Builder’s Pride Select Peltro Maple Hardwood Flooring su lumberliquidators.com

Tipo di finitura

La finitura è il vero fattore determinante nell’aspetto complessivo di un pavimento in legno. La stessa specie di legno avrà un aspetto completamente diverso con una finitura lucida trasparente, rispetto a una finitura anticata, raschiata a mano o con spazzola metallica. “Esistono diversi livelli di lucentezza e tecniche di finitura che cambiano l’aspetto generale del pavimento in legno”, osserva Schlegel. “I nostri pavimenti in legno massello e ingegnerizzato Bellawood con una lucentezza da media ad alta hanno un aspetto completamente diverso con una finitura opaca a bassa lucentezza “, spiega Schlegel; quest’ultimo imita l’aspetto di una finitura europea lucidata a olio, ma senza la cura e la manutenzione costanti. Anche le finiture invecchiate, raschiate a mano o con spazzole metalliche saranno qualcosa da considerare quando si acquista un pavimento in legno.

  • Pavimenti e scale

5 cose da considerare quando si sceglie un pavimento in legno

Con la varietà di legni, colori e finiture disponibili oggi, acquistare un pavimento in legno può essere un po ‘opprimente. Ecco cinque cose da sapere e considerare quando si sceglie il pavimento in legno perfetto per la propria casa.

Questo articolo è sponsorizzato per conto di Lumber Liquidators. I suoi fatti e opinioni sono quelli di BobVila.com.

I proprietari di case che valutano un nuovo pavimento devono a se stessi considerare i vantaggi e la bellezza del legno. I pavimenti in legno sono confortevoli, durevoli e sorprendentemente convenienti, e nulla è paragonabile al carattere e al calore che portano in ogni stanza della casa. Sebbene sia disponibile una miriade di scelte, non tutti i tipi di pavimenti in legno sono adatti per ogni applicazione. Se stai acquistando un pavimento in legno, ecco cinque cose da tenere a mente.

Tipo di pavimento in legno

Ci sono principalmente due tipi di prodotti per pavimenti in legno: legno massiccio e legno duro ingegnerizzato. Il pavimento in legno massello è fresato da tronchi di legno massello ed è unito con un tradizionale maschio e femmina lungo i bordi lunghi e corti. Il legno massello è disponibile prefinito o grezzo, in listelli e listoni di spessore compreso tra 5/16 e ¾ pollici. Le strisce sono larghe da 1½ pollice a 2¼ pollici e le assi sono larghe da 3 a 8 pollici.

Il pavimento in legno ingegnerizzato è composto da più strati di compensato e materiale composito e sormontato da uno strato di legno massiccio. I pavimenti in legno ingegnerizzato sono disponibili in spessori che vanno da ⅜ a ¾ pollici e da 3 a 10 pollici di larghezza; lo strato di legno duro sulla parte superiore varia in spessore da .6 millimetri a 4 millimetri.

Mentre entrambi i tipi offrono la stessa bellezza del vero legno duro, la differenza principale tra legno massiccio e pavimenti ingegnerizzati è nella composizione del pavimento. “Poiché il pavimento in legno massiccio è soggetto ad espansione e contrazione in relazione all’umidità di una casa, deve essere installato al piano terra o sopra il livello”, spiega Bill Schlegel, Chief Merchandising Officer di Lumber Liquidators . “La pavimentazione ingegnerizzata, che è più stabile grazie alla sua costruzione a più strati, può essere installata su tutti i livelli della casa”, aggiunge Schlegel, “rendendola perfetta per scantinati e bagni dove l’umidità e l’umidità possono essere problemi”.

Scelta delle specie legnose

Esistono molti tipi diversi di legni utilizzati nei pavimenti, ma alcuni sono più duri e quindi più resistenti di altri. “L’usura quotidiana è ciò che preoccupa la maggior parte delle persone quando acquista un pavimento in legno”, afferma Schlegel, “e il punto di riferimento per la durezza negli Stati Uniti è la quercia rossa”. Mentre il rovere rosso e bianco sono i pavimenti in legno domestici più comuni, anche l’hickory e l’acero (più duro del rovere) e il noce (più morbido) sono scelte popolari. I legni esotici più venduti come il ciliegio brasiliano, il koa brasiliano e il cumaru sono tra le specie più dure disponibili. “Naturalmente, più duro è il legno, migliore sarà l’usura e l’installazione nelle aree ad alto traffico della casa”, osserva Schlegel.

Grana, colore e aspetto

Poiché i pavimenti in legno sono disponibili in tante specie, stili e finiture diverse, è abbastanza facile selezionare un pavimento per abbinarlo a qualsiasi arredamento della stanza. Se hai un interno in stile country, i pavimenti larghi con venature del legno molto definite e un aspetto invecchiato saranno una buona scelta. Per le case coloniali, prendi in considerazione pavimenti larghi e di larghezza casuale in quercia e acero. Per gli interni tradizionali, i pavimenti in legno di larghezze da 2¼ a 3¼ pollici in rovere, acero o noce, o parquet , saranno scelte intelligenti. Praticamente qualsiasi tipo di legno può essere utilizzato in un ambiente contemporaneo, a seconda di quale macchia o finitura viene utilizzata: ad esempio, le finiture in peltro, carbone scuro o calce possono trasformare qualsiasi specie di legno in un capolavoro moderno.

Foto: Builder’s Pride Select Peltro Maple Hardwood Flooring su lumberliquidators.com

Tipo di finitura

La finitura è il vero fattore determinante nell’aspetto complessivo di un pavimento in legno. La stessa specie di legno avrà un aspetto completamente diverso con una finitura lucida trasparente, rispetto a una finitura anticata, raschiata a mano o con spazzola metallica. “Esistono diversi livelli di lucentezza e tecniche di finitura che cambiano l’aspetto generale del pavimento in legno”, osserva Schlegel. “I nostri pavimenti in legno massello e ingegnerizzato Bellawood con una lucentezza da media ad alta hanno un aspetto completamente diverso con una finitura opaca a bassa lucentezza “, spiega Schlegel; quest’ultimo imita l’aspetto di una finitura europea lucidata a olio, ma senza la cura e la manutenzione costanti. Anche le finiture invecchiate, raschiate a mano o con spazzole metalliche saranno qualcosa da considerare quando si acquista un pavimento in legno.

Il pavimento viene venduto “non finito” o “prefinito”. I pavimenti non finiti vengono levigati e rifiniti in loco, il che garantisce una tenuta costante e impedisce a sporco e umidità di penetrare nelle giunture tra i pannelli (i pavimenti in genere ricevono da una a tre mani di sigillante). Il pavimento prefinito viene applicato in fabbrica in un ambiente controllato e in genere riceve da sette a otto mani di sigillante. “Consiglio vivamente il pavimento prefinito, perché garantisce una finitura superiore e coerente e viene fornito con una garanzia”, ​​afferma Schlegel. “Tutti i pavimenti prefiniti Bellawood vengono forniti con una garanzia trasferibile di 100 anni, che può essere un punto di forza per i futuri acquirenti, poiché la garanzia viene trasferita al nuovo proprietario.”

Costo e installazione

Il costo del pavimento in legno dipende dal tipo, dalla specie di legno e dalla finitura. In genere, i pavimenti in legno massello prefinito vanno da $ 2,49 a $ 12,69 per piede quadrato. I prezzi dei pavimenti in legno prefinito ingegnerizzato vanno da $ 1,69 a $ 8,79. Il costo medio di installazione di solito è pari a circa la metà del pavimento, ma dipende dal tipo di pavimento e installazione per la tua casa.

Sia i pavimenti in legno massello che quelli in legno ingegnerizzato vengono installati inchiodando, pinzando o incollando assi su un sottofondo. Sono disponibili, tuttavia, una varietà di nuovi prodotti ingegnerizzati “a clic” che possono essere installati facilmente e “galleggianti” sopra il sottopavimento.

“L’installazione può essere sicuramente una proposta costosa, soprattutto con pavimenti non finiti”, afferma Schlegel, “ma i professionisti del fai-da-te possono risparmiare denaro facendo il lavoro da soli e acquistando pavimenti prefiniti”. Lumber Liquidators offre tutti gli strumenti ei materiali di cui un proprietario di casa avrebbe bisogno per installare un pavimento in legno. Aggiunge: “Consiglio di risparmiare sull’installazione e di acquistare un pavimento migliore”.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa farebbe Bob? Livellamento di un pavimento in cemento

Dove abitano Luca Ward e Giada Desideri a Roma