in

All’interno di una toilette a pressione

Dall’esterno, i servizi igienici possono assumere molte apparenze: possono utilizzare una ciotola allungata, ad esempio, o un elegante design monopezzo. All’interno, però, le budella funzionanti della toilette useranno uno dei due soli modelli. O la toilette utilizzerà una tradizionale operazione di flusso per gravità , oppure utilizzerà un  meccanismo a pressione .

Che cos’è una toilette a pressione?

Quando un WC a pressione assistita viene risciacquato, l’aria compressa nella camera d’aria viene rilasciata. Con la pressione che si unisce alla forza di gravità, lo scarico verso il basso è alquanto esplosivo, portando ad uno svuotamento molto rapido ed efficiente del water.

I modelli a pressione si trovano solitamente in ambienti commerciali, come i ristoranti, anche se stanno iniziando a diventare più comuni nei bagni residenziali. I WC servoassistiti si basano su un modello tank-inside-tank. Quando l’acqua pompa nel serbatoio della toilette dalla valvola di alimentazione dell’acqua, crea pressione d’aria nella camera del serbatoio. Questo pone le basi per un tipo di ciclo di risciacquo leggermente diverso da quello che avviene in una toilette a flusso per gravità. 

Come funziona una toilette a pressione

Potresti pensare che questo renderebbe molto popolari i servizi igienici assistiti. Ma lo svantaggio è che lo scarico esplosivo può essere piuttosto rumoroso, il che è sufficiente per dissuadere molte persone dal desiderare un tale bagno in casa. Un altro svantaggio per molti proprietari di case è che il meccanismo sembra insolito e potrebbe essere difficile da acquistare.

 In realtà, tuttavia, un meccanismo per WC a pressione è relativamente semplice, costituito solo da un fusto di plastica sigillato, una cartuccia di lavaggio e una valvola di aspirazione dell’acqua. Mentre tutti i produttori di servizi igienici a pressione utilizzano parti identiche, la maggior parte dei negozi di ferramenta non li porta. E sebbene le case di fornitura idraulica trasportino le parti di riparazione, molto raramente vendono a non idraulici.

Pro e contro di una toilette a pressione

Vantaggi

  • Il livello dell’acqua più alto nella ciotola lo rende più pulito.
  • La pressione di lavaggio è più forte ed efficiente.
  • Il design del serbatoio all’interno del serbatoio elimina il sudore (condensa) del serbatoio durante il tempo umido.

Svantaggi

  • Risciacquo rumoroso
  • Difficoltà nell’approvvigionamento di parti di ricambio.
  • Più costoso dei modelli a flusso gravitazionale.

Una nuova innovazione

 Una recente innovazione nell’impianto idraulico della toilette è la toilette a depressione assistita. Come una toilette a pressione, la toilette a depressione ha un serbatoio dell’acqua interno. Ma all’interno del serbatoio interno c’è un serbatoio del vuoto che si collega direttamente alla trappola del WC. Quando si verifica lo sciacquone, l’acqua che fuoriesce dal serbatoio crea una forza di aspirazione che tira fuori i rifiuti dalla tazza. Mentre entrambi i servizi igienici a flusso per gravità e a pressione assistono essenzialmente i rifiuti fuori dal WC, il WC a vuoto li estrae. 

Vantaggi

  • Facile da riparare. Poiché i WC a depressione utilizzano la stessa fornitura d’acqua e le stesse valvole di scarico dei modelli a gravità, sono semplici da riparare.
  • Vampate forti. I servizi igienici assistiti dal vuoto superano la maggior parte dei tipi di gravità, ma non sono efficaci come alcuni servizi igienici assistiti dalla pressione.
  • Come i modelli a pressione, i WC a depressione immagazzinano l’acqua in un serbatoio interno, il che significa che l’umidità non si condensa sul serbatoio in porcellana.

Svantaggi

  • I modelli a depressione costano più di alcuni modelli a gravità.
  • Attualmente esiste una selezione limitata di WC con sistema di aspirazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Pompare una fossa settica: cosa dovresti sapere

Come smaltire gli stracci oleosi infiammabili