in

Caldaia che perde pressione? Cause della bassa pressione della caldaia e come risolverle

Qui, illustreremo i motivi comuni della perdita di pressione della caldaia, cosa (probabilmente) la causa e come puoi (provare a) ripararla o repressurizzarla.

Le caldaie hanno la fortuna di non perdere mai le chiavi, il portafoglio, la bottiglia o la mente. 

Ma perdono pressione, il che influisce gravemente sulle loro prestazioni. E così, le vostre case riscaldamento e acqua calda.



Allora cosa puoi fare per la bassa pressione della caldaia? E, cosa più importante, cosa puoi fare con una caldaia con una pressione che continua a scendere? 

Hai bisogno di sapere il costo di una nuova caldaia, veloce?  Scopri quale sostituzione ti serve insieme ai costi (richiede 90 secondi).

Che diavolo è la pressione della caldaia e perché hai bisogno della pressione della caldaia?

La pressione della caldaia è semplicemente l’equilibrio tra acqua e aria all’interno del sistema sigillato delle caldaie .

Per funzionare correttamente, la tua caldaia ha bisogno di un particolare equilibrio di acqua e aria per garantire che la pressione nel sistema sia adeguata per quando viene richiesta acqua dalla caldaia, essenzialmente quando accendi il riscaldamento o l’acqua calda.

La pressione della caldaia è tutta una questione di equilibrio, come una situazione Yin e Yang che non può diventare troppo Yinny e sicuramente non troppo Yangy

Una pressione insufficiente (non abbastanza acqua all’interno del sistema sigillato) risulterà in un flusso d’acqua inadeguato per riscaldare i radiatori o l’acqua.

Troppa pressione della caldaia e l’acqua passerà attraverso il sistema come un Vindaloo a un occidentale non iniziato.

Ricordi l’equilibrio universale che Thanos stava cercando di fornire attraverso il modo di uccidere metà di tutti gli esseri viventi in Avengers della Marvel? La stessa cosa .

Caldaia rotta? Ottieni un preventivo fisso online

Seleziona il tuo tipo di carburante

Montiamo nuove caldaie a partire da £ 1.695, in tutto il Regno Unito, entro 24 ore.

Vuoi un prezzo esatto su una nuova caldaia?  Utilizza il nostro calcolatore del preventivo della caldaia  (non sono necessari dati personali).

Se la tua caldaia ha fornito letture di bassa pressione su base troppo regolare, ha più di 10 anni e ha visto giorni migliori, potresti prendere in considerazione una sostituzione. 

La pressione della caldaia continua a scendere? 

La perdita di pressione della caldaia è un evento più naturale del parto e degli straordinari (o, a volte , durante la notte): sono destinati a perdere un po ‘d’acqua (pressione) e richiedono un rabbocco (o una repressurizzazione).

Quindi, se questo è il primo rodeo delle tue caldaie, rilassati .

E basta aumentare la pressione (ti diremo come, più in basso).

Puoi identificare se la tua caldaia ha perso pressione con una rapida occhiata al manometro della caldaia sulla parte anteriore del coperchio della caldaia.

Cosa dovrebbe leggere il manometro della mia caldaia?

Quando la caldaia è spenta, il manometro dovrebbe leggere circa  1 Bar – nella zona verde del manometro.

Quando è in funzione (richiede calore / acqua calda), la pressione aumenterà leggermente, quindi dovrebbe ridursi.

Come rabboccare (repressurizzare) la caldaia

Nella maggior parte dei casi, la pressione della caldaia (se è troppo bassa) può essere ripristinata a casa molto facilmente, in pochi secondi.

Passaggio 1: trova il tuo ciclo di riempimento

Direttamente sotto la caldaia a gas dovrebbero esserci delle tubazioni, tra le quali ci sarà il circuito di riempimento.

Il ciclo di riempimento è il tubo flessibile argento con uno o due rubinetti neri (di solito).

Passaggio 2: aumentare la pressione

Per aumentare la pressione, dovrai aprire uno (o due) rubinetti fino a quando non si bloccano a 45 gradi. Mentre lo fai, dovresti vedere l’aumento di pressione sul manometro delle caldaie a circa 1 bar. Ta-da, la tua caldaia è stata repressurizzata.

Passaggio 3: quando sei nel verde, chiudi i rubinetti

Una volta che è tornato in quella zona verde così rassicurante, chiudi di nuovo i rubinetti, assicurandoti che siano completamente chiusi nella loro posizione originale.

Lasciarli accidentalmente aperti metterebbe la tua caldaia sotto maggiore pressione di Theresa May per offrire una Brexit dura.

La caldaia continua a perdere pressione, anche dopo essere stata repressurizzata?

Se la tua caldaia sta perdendo pressione più velocemente e più regolarmente di quanto il Manchester UTD abbia perso posizioni in campionato dopo la partenza di Sir Alex Ferguson, allora qualcosa non va bene.

Le cause più comuni se la tua caldaia perde costantemente pressione….

# 1 – Una perdita nel sistema

Una perdita da qualche parte nel tuo sistema di riscaldamento potrebbe essere difficile da individuare. La perdita potrebbe essere ovunque lungo le tubazioni della casa, potenzialmente su una vasta area.

Potrebbe benissimo essere un tubo che perde all’interno di un muro o sotto un’asse del pavimento. 

Come identificare una perdita nel sistema

Traccia le tubazioni in tutta la casa, ove possibile, controllando eventuali segni di perdite. In particolare, controlla le giunture e le curve dei tubi: è qui che è più probabile che le guarnizioni si indeboliscano nel tempo e permettano all’acqua di fuoriuscire, provocando la fastidiosa perdita di pressione che ti fa seguire i tubi come un pazzo.

Hai già fatto un preventivo per la caldaia? Usa il nostro calcolatore  per ottenere un preventivo istantaneo per una nuova caldaia. 

Come riparare una perdita di sistema

Le perdite nel tuo sistema, particolarmente difficili da raggiungere, sono qualcosa che dovresti lasciare ai professionisti. Avrai bisogno di un ingegnere di Gas Safe per risigillare o, eventualmente, re-pipe il tuo sistema, se necessario. 

Caldaia di oltre 10 anni?

Se la tua caldaia sta entrando o oltre i suoi anni crepuscolari, considera fortemente i potenziali costi di riparazione della tua perdita di sistema rispetto al costo di una nuova caldaia . Le perdite di sistema causate dalla corrosione nel tempo o un eccessivo accumulo di calcare potrebbero indicare una caldaia che inizierà a chiederti più denaro di uno strozzino italo-americano. Un risciacquo elettrico può anche aiutare ad affrontare l’accumulo di morchia e ruggine. 

# 2 – Perdita nella caldaia

Le perdite dal sistema sono le più comuni, ma i componenti all’interno della caldaia che perdono, solitamente a causa dell’età e della corrosione, non sono da meno come causa principale.

Come identificare una perdita nella tua caldaia

Se ti senti a tuo agio, puoi rimuovere il coperchio dalla caldaia e cercare attentamente i segni d’acqua. Tuttavia, consigliamo di affidarlo a un ingegnere Gas Safe.

Come riparare una perdita nella tua caldaia

Ancora una volta, questo richiederà i servizi di un tecnico qualificato del riscaldamento. Dovranno identificare quale componente della tua caldaia sta perdendo, con molti dei componenti potenzialmente colpevoli.

Lo scenario peggiore qui è probabilmente una perdita nello scambiatore di calore delle caldaie . Ciò richiederà uno scambiatore di calore completamente nuovo che costa diverse centinaia di sterline se, naturalmente, il produttore della tua caldaia sta ancora producendo le parti corrette per il modello, il che è improbabile se la tua caldaia ha più di 10 anni.

Riparare o sostituire?

Una perdita nella tua caldaia potrebbe ancora essere un problema banale che viene riparato a buon mercato, nel qual caso una riparazione sarebbe sicuramente preferibile a una caldaia completamente nuova .

A seconda del componente con la perdita, tuttavia, combinato con l’età della caldaia, potrebbe essere più economico considerare una nuova caldaia , con una lunga garanzia.

Caldaia rotta? Ottieni un preventivo fisso online

Seleziona il tuo tipo di carburante

Montiamo nuove caldaie a partire da £ 1.695, in tutto il Regno Unito, entro 24 ore.

Vuoi un prezzo esatto su una nuova caldaia?  Utilizza il nostro calcolatore del preventivo della caldaia  (non sono necessari dati personali).

# 3 – Parte difettosa o dispositivo di sicurezza nella caldaia

Come identificare una parte della caldaia rotta

Alcune persone dotate di una lunga linea di stregoneria e magia sono in grado di percepire acutamente i problemi con i componenti interni della loro caldaia.

Altri si baseranno sui codici di errore visualizzati sul monitor delle caldaie e il resto di noi si accontenterà di chiamare un tecnico qualificato del riscaldamento. Questo è probabilmente ciò che dovrai fare, codice di errore o meno. 

Come riparare una parte della caldaia rotta

Nella maggior parte dei casi, il componente difettoso della caldaia dovrà essere rimosso e sostituito dal tecnico del riscaldamento.

I prezzi per questo variano a seconda dell’età della caldaia, della disponibilità di parti di ricambio e della parte rotta stessa. Uno scambiatore di calore per caldaie, ad esempio, ti restituirà un cuneo allarmante.

La riparazione media della caldaia costa
£ 300- £ 500

Nota: stai  invece pensando a un  riscaldatore a immersione ? Leggi la nostra guida per scoprire come si confrontano con le caldaie combinate. 

Non sei ancora sicuro di quale sia la caldaia giusta per te? Consulta la nostra guida sui principali  tipi di caldaie . 

La bassa pressione della caldaia è pericolosa? 

Nella maggior parte dei casi, la bassa pressione della caldaia non è nulla di cui preoccuparsi, ma se hai dubbi dovresti sempre chiedere il parere di un ingegnere registrato per la sicurezza del gas. 

In genere, una bassa pressione della caldaia significa che l’acqua non può circolare intorno al sistema o erogata ai rubinetti e alle docce. Di conseguenza, la caldaia di solito si spegne e visualizza un codice di errore per avvisare che si è verificato un problema con conseguente bassa pressione. 

Vuoi un prezzo esatto su una nuova caldaia? Usa il nostro calcolatore del preventivo della caldaia.

La caduta di pressione può accadere a qualsiasi caldaia, anche alle marche più “popolari”. Ecco i più comuni (con codici di errore).

Perdita di pressione caldaia Worcester Bosch

Codici di errore che indicano la perdita di pressione della caldaia Worcester Bosch:
E2, A1, CE 207, H07, 224 V, 1017W, 2970 B, 2971 B.

Codici di errore di pressione applicabili a:  
Worcester Bosch CDi Classic, Worcester Bosch CDi Highflow, Worcester Bosch CDi Compact, Worcester Bosch Greenstar 25i, Worcester Bosch Greenstar 30i combi , Worcester Bosch CDi Classic Regular.

Perdita di carico caldaia Vaillant

Codici di errore che indicano la perdita di pressione della caldaia Vaillant:
F.24, F.12, F.22, F.73, F.75

Codici di errore di pressione applicabili a:
Vaillant EcoTEC, Vaillant EcoPure, Vaillant EcoTEC Plus, Vaillant EcoTEC Plus Regular, Vaillant Turbomax Plus.

BAXI perdita di carico della caldaia

Codici di errore che indicano la perdita di pressione della caldaia Baxi:
E28, E119, 118, 119, H.02 – 06, E.02 – 7, E118

Codici di errore di pressione applicabili a:
Baxi 600 combi, Baxi 200, Baxi 400, Baxi EcoBlue, Baxi EcoBlue Advance, Baxi DuoTec, Baxi Platinum

Perdita di carico ideale della caldaia

Codici di errore che indicano la perdita di pressione della caldaia ideale:
F1 o descrizione ‘Pressione dell’acqua’ sul display.

Codici di errore di pressione applicabili a:  
Ideal Logic, Ideal Logic Plus, Ideal Isar, Ideal Vogue, Ideal Vogue Max, Ideal Mini

3 takeaway di pressione chiave

# 1 – Nessuna perdita? Nessun problema

Se non ci sono chiari segni di una perdita del sistema o della caldaia, vale sempre la pena di rabboccare prima manualmente la pressione della caldaia: è facile, gratuito e nella maggior parte dei casi farà il suo lavoro: il preservativo delle riparazioni della caldaia.

# 2 – Mangia. Dormire. Perdita. Ripetere.

Una caldaia che perde pressione inesorabilmente allude a un problema più serio e che non dovrebbe essere affrontato da mani non qualificate. Chiama un tecnico di Gas Safe, chiedigli di diagnosticare il problema e prendere una decisione da questo punto.

# 3 – Riparare o sostituire. Questa è la domanda.

Le caldaie non durano per sempre. Fa parte dell’enigma filosofico che ti fa amare quando lavorano. Non c’è bene senza male e non c’è acqua calda senza freddo.

Ma mantenere la tua caldaia in supporto vitale – ripararla costantemente e tirarla indietro dall’orlo della morte è costoso, molto costoso.

Ecco cosa fare:

  • Controlla le recensioni sulla tua caldaia attuale
  • Ottieni preventivi per le riparazioni necessarie e considera la probabilità che questo – o un altro problema – si ripresenti. Se ha più di 10 anni, sei su un sottile ghiaccio finanziario
  • Metti un po ‘di lavoro sulle gambe e leggi la migliore caldaia da acquistare (per assicurarti di non comprarne una sbagliata)
  • Controlla quali marche di caldaie sono le migliori per assicurarti di acquistare da una marca affidabile 
  • Valutalo contro il costo di una nuova caldaia, coperta per le riparazioni con una garanzia di 10 anni. 0% di opzioni mensili e Acquista ora paga dopo disponibili

Se la tua caldaia può essere riparata facilmente ed economicamente con poche possibilità di un guasto futuro, una riparazione è la soluzione migliore.

Usa questo  modulo cliccabile  per ottenere istantaneamente un prezzo fisso sullo schermo. 

Una vecchia caldaia, con una costosa riparazione necessaria, vale sicuramente la pena fare il salto a una nuova caldaia .

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Codici di errore / errore Worcester Greenstar i: cosa sono e cosa significano

Quanto tempo ci vuole per montare una nuova caldaia? Potrebbero essere ore o giorni