in

Capire le parti di una toilette

Uno sciacquone è uno dei dispositivi meccanici più semplici in casa tua, funziona in modo abbastanza impeccabile utilizzando un sistema che non ha motori, non richiede elettricità (di solito). È un sistema che è rimasto in gran parte immutato per secoli. I servizi igienici odierni possono sembrare esteticamente diversi dal primo sciacquone brevettato da Joseph Bramah dello Yorkshire, in Inghilterra nel 1778, ma l’operazione è notevolmente la stessa.

Eppure, nonostante la sua semplicità intrinseca, l’effettivo funzionamento di uno sciacquone rimane un mistero per molte persone, forse perché la maggior parte della magia avviene all’interno del serbatoio di porcellana, sotto un coperchio che raramente si stacca.

Capire le parti della tua toilette e come funzionano può aiutarti a capire e ad affrontare i problemi quando si presentano. Con un po ‘di conoscenza, scoprirai che molti problemi possono essere risolti piuttosto facilmente senza chiamare affatto un idraulico.

Touring Your Toilet

Inizia semplicemente rimuovendo il coperchio del water, mettendolo da parte con cura ed esaminando attentamente le parti all’interno del serbatoio. Nella toilette con sciacquone standard, del tipo che si trova in ben oltre il 95 percento di tutte le case, le parti saranno tutte simili.

Maniglia e asta di lavaggio

La maniglia e l’asta di lavaggio sono le parti che avviano il lavaggio. Mentre studi la maniglia, vedrai che è attaccata a un’asta orizzontale che si collega a una catena o un filo. Le maniglie della toilette a volte si allentano e la correzione è solitamente semplice stringere il dado di montaggio in plastica o metallo situato all’interno del serbatoio. Tieni presente che questo dado è filettato in modo opposto rispetto al modo in cui sono filettati i normali dadi. Lo stringi sulla cordiera della maniglia ruotando il dado in senso antiorario .

Catena di sollevamento (cavi di sollevamento)

Estendendosi orizzontalmente dalla maniglia, un’asta di sollevamento è collegata a una catena che scende verticalmente fino al fondo della vasca. Questo è il meccanismo attraverso il quale la valvola di scarico sul fondo del serbatoio viene aperta per far scorrere l’acqua nella tazza del water. Un problema comune con la catena di sollevamento è quando si aggroviglia o si rompe. Quando lo sciacquone del water non funziona affatto o lo sciacquone non è completo, molto spesso il problema è dovuto a una catena di sollevamento rotta o da regolare.

Flapper (Tank Ball)

La catena di sollevamento aziona una cerniera in gomma che poggia contro l’apertura della valvola di scarico. (Nelle toilette più vecchie, invece, potrebbe essere una palla da serbatoio.) Potresti non essere in grado di vedere chiaramente il flapper con l’acqua nel serbatoio, ma il suo funzionamento diventerà chiaro quando tiri lo sciacquone e guardi l’azione. La valvola a cerniera viene azionata quando la maniglia del WC e la catena di sollevamento, la sollevano dalla valvola di scarico per consentire all’acqua immagazzinata nel serbatoio di precipitare nella tazza. I flapper alla fine si consumano o diventano disallineati, il che può consentire all’acqua di continuare a fuoriuscire nella tazza del water dopo lo scarico. Un “water funzionante” può spesso essere ricondotto a un flapper difettoso.

Valvola di lavaggio

Questa è la parte in plastica o metallo che si trova sul fondo del serbatoio, formando l’apertura attraverso la quale l’acqua esce dal serbatoio e nella tazza del water quando viene avviato uno sciacquone. La valvola di scarico è solitamente collegata al tubo di troppopieno verticale come parte di una struttura monopezzo. Una grande guarnizione O-ring morbida si adatta attorno alla parte posteriore della valvola di lavaggio sotto il serbatoio, sigillando e ammortizzando il giunto tra il serbatoio e l’unità della tazza.

Tubo di troppo pieno

Collegato al gruppo della valvola di scarico, il tubo di troppo pieno offre una misura di sicurezza per evitare che l’acqua nel serbatoio trabocchi se la valvola di alimentazione dell’acqua non si chiude. L’acqua in eccesso si riverserà sulla parte superiore del tubo di troppo pieno e giù nella tazza del water. Un gabinetto “in funzione” può essere un segno che il livello dell’acqua in un gabinetto è troppo alto.

Valvola di arresto

Fuori dalla toilette, sul tubo di alimentazione dell’acqua che porta l’acqua fredda alla toilette, dovrebbe esserci una valvola di intercettazione dell’impianto vicino al pavimento. Di solito, questo si trova sul lato sinistro della toilette, sotto il serbatoio. Questa valvola di intercettazione del dispositivo consente di chiudere l’acqua alla toilette quando è necessario effettuare riparazioni. Non tutti i servizi igienici hanno valvole di intercettazione, ma è una buona idea installarle. Nel tempo, le valvole di intercettazione possono guastarsi, quindi sostituirne una è un progetto fai-da-te abbastanza comune.

Tubo di alimentazione

Dalla valvola di intercettazione alla cordiera di erogazione dell’acqua sul fondo del serbatoio del WC scorre un tubo di alimentazione in vinile, plastica o rete d’acciaio. Questi tubi sono generalmente abbastanza privi di problemi, ma possono guastarsi quando invecchiano o se le connessioni si allentano.

Valvola di alimentazione dell’acqua (rubinetto a sfera)

Di nuovo all’interno del serbatoio, la valvola di alimentazione dell’acqua, spesso nota come rubinetto a sfera , è un gruppo verticale, solitamente montato sul lato sinistro del serbatoio. Questo è il fulcro del sistema wc, la parte che apre l’alimentazione di acqua dolce per riempire il serbatoio al termine del ciclo di risciacquo e si richiude per chiudere l’acqua quando raggiunge il livello corretto nel serbatoio. La valvola di alimentazione è il luogo in cui hanno origine molti problemi alla toilette e sostituirne una quando si guasta è un progetto molto comune.

Float Cup (Float Ball)

Tutte le valvole di alimentazione hanno una sorta di dispositivo a galleggiante che serve a rilevare il livello dell’acqua nel serbatoio e chiudere la valvola di alimentazione dell’acqua quando viene raggiunto il livello corretto. Nelle toilette più vecchie, questa potrebbe essere una sfera galleggiante attaccata a un braccio girevole orizzontale che parte dalla valvola di alimentazione (vedere lo schema sopra). Nelle toilette più recenti, il dispositivo galleggiante è solitamente una tazza galleggiante attaccata all’albero verticale della valvola di alimentazione. La regolazione del galleggiante è ciò che consente di regolare il livello dell’acqua nel serbatoio.

Tubo di ricarica

Uscendo dalla valvola di alimentazione dell’acqua vedrai un piccolo tubo flessibile che si aggancia alla parte superiore del tubo di troppo pieno al centro del serbatoio. Questo è il tubo di ricarica e il suo scopo è inviare un piccolo filo d’acqua nella tazza del water durante il ciclo di ricarica. Questo serve per ripristinare il livello dell’acqua stagnante nella ciotola, che è essenziale per mantenere la trappola della tazza sigillata contro i gas di fogna.

Water

Questo, ovviamente, è dove avviene l ‘”azione”. Ma ciò che la maggior parte delle persone non vede è che l’unità del water fissata al pavimento ha una struttura interna curva che funziona proprio come una trappola di scarico del lavandino. La trappola interna serve per trattenere l’acqua stagnante e impedire la risalita dei gas di fogna nell’abitazione. L’acqua che vedi nella ciotola è in realtà la bocca superiore della configurazione del sifone del water. La trappola è il luogo in cui si verifica il problema più comune del gabinetto: gli zoccoli di scarico . Se non affronti nessun’altra riparazione della toilette, quasi sicuramente ti occuperai di uno zoccolo ad un certo punto.

Sigillo di cera (anello di cera)

Nascosto alla vista sotto il WC, c’è un anello di cera morbida che sigilla il collegamento tra il fondo del WC (il clacson) e l’apertura di scarico nel pavimento. Questo sigillo di cera crea un sigillo ermetico e impermeabile tra la toilette e la linea fognaria. Quando fallisce, potresti notare che l’acqua fuoriesce intorno alla base del water durante lo sciacquone. Sostituire un anello di cera può essere un lavoro un po ‘complicato, ma prima o poi la maggior parte dei servizi igienici ne avrà bisogno di uno nuovo.

Come risciacqua la tua toilette

Se guardi all’interno del serbatoio del WC con il coperchio rimosso durante un ciclo di risciacquo, avrai una chiara comprensione di come funziona il sistema e dove possono verificarsi problemi.

  1. Spingendo o tirando la leva della maniglia si aziona una catena di sollevamento che solleva la valvola a cerniera dall’apertura della valvola di lavaggio. Questo avvia il flusso d’acqua fuori dal serbatoio nella tazza del water.
  2. L’acqua nella ciotola, insieme al suo contenuto di scarto, viene convogliata attraverso il sifone integrato della ciotola e nel sistema di scarico della casa .
  3. Quando il serbatoio è vuoto, la valvola a cerniera ricade in posizione nell’apertura della valvola di scarico.
  4. Quando la tazza galleggiante o la sfera galleggiante cade nel serbatoio, la valvola di alimentazione dell’acqua viene aperta e l’acqua dolce inizia a fluire. La maggior parte di questa acqua riempie il serbatoio, ma una piccola quantità viene reimmessa nella tazza del water, attraverso il tubo di riempimento e il tubo di troppo pieno.
  5. Una volta che la tazza galleggiante o la sfera galleggiante sul livello dell’acqua raggiunge l’altezza corretta nel serbatoio, chiude la valvola di alimentazione dell’acqua. La toilette è ora pronta per lo scarico successivo.

Ora hai una chiara comprensione delle parti della tua toilette e della loro funzione. Quando si verificano problemi, probabilmente saprai esattamente dove cercare.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

5 volte dovresti chiamare un idraulico

Quattro tipi di servizi igienici