in

Classifica materiali da banco

Aspetto, prezzo, resistenza alle macchie, resistenza al calore e valore di rivendita

La scelta del materiale giusto per il piano di lavoro della cucina implica una grande quantità di semplici preferenze personali: decidere quale tipo di “aspetto” ti piace. Ma ci sono anche criteri oggettivi che puoi utilizzare per scegliere un materiale del controsoffitto che probabilmente funzioni meglio per le tue esigenze. 

I criteri più importanti per la valutazione dei materiali del controsoffitto sono:

  • Aspetto: quali sono le qualità estetiche del materiale del piano di lavoro?
  • Valore : come si posiziona il piano di lavoro in termini di costo dei materiali più installazione? Cosa ottieni per i soldi?
  • Resistenza alle macchie e pulizia: quanto resiste il materiale alle macchie di cibi e bevande?
  • Resistenza al calore : le pentole calde scoloriranno o bruceranno la superficie del piano di lavoro?
  • Valore di rivendita: il piano di lavoro aggiunge valore immobiliare alla tua casa agli occhi dei potenziali acquirenti?

Riepilogo valutazioni

Questo sistema di valutazione cerca di dare lo stesso valore a ciascuno dei cinque criteri di cui sopra, compilato da un ampio campionamento di recensioni degli utenti e risposte verso ciascun materiale del controsoffitto.

Con ciascuno dei cinque criteri ugualmente pesato su una scala da 1 a 5 (5 è il migliore), le nostre classifiche per 10 materiali popolari per controsoffitti sono: 

  • Legno di recupero: 2.7
  • Calcestruzzo : 2.7
  • Zinco: 2.8
  • Piastrella in ceramica: 2.8
  • Laminato: 2.8
  • Rifinito: 2.9
  • Superficie solida : 3.2
  • Acciaio inossidabile: 3.3
  • Lastra di granito : 3.4
  • Quarzo: 4.6

 

Legno di recupero: la scelta più ecologica

I controsoffitti in legno di recupero sono lastre realizzate con legni duri riciclati da altri usi, come piste da bowling commerciali, fienili o pavimenti residenziali. Per i proprietari di case preoccupati per l’ambiente, il legno di recupero offre un evidente fascino. 

Aspetto

Il legno di recupero può assumere molte apparenze, a seconda della fonte del legno e della sua specie. Questi sono solitamente controsoffitti piuttosto attraenti fatti di legni duri di buona qualità. Questi controsoffitti possono essere intaccati, graffiati e consumati rapidamente, ma per alcuni proprietari di case, questo fascino antico è un vantaggio. 

Valutazione: 3.5. 

Valore

Anche se apparentemente “legno che nessuno vuole”, il legno di recupero non è economico. Le aziende che lo trovano, lo ricostruiscono e lo vendono devono realizzare un profitto per il loro lavoro specializzato. L’installazione viene normalmente eseguita da specialisti dell’azienda di fabbricazione; questo non è un materiale adatto al fai-da-te. I costi tipici vanno da $ 115 a $ 300 per piede quadrato, installato. 

Valutazione: 3.0.

Resistenza alle macchie

È necessario mantenere sigillati i contatori di legno. Questo non è difficile da fare, ma deve essere fatto con frequenza religiosa. Dimentica di farlo e potresti scoprire che le barbabietole rosse macchiano i tuoi contatori di un ricco colore viola.

Valutazione: 2.0

Resistenza al calore

Il legno di recupero ha un’eccellente resistenza al calore. Pentole calde e padelle raramente scoloriscono o bruciano il legno di recupero.

Valutazione: 4.0.

Valore di rivendita

Mentre alcuni acquirenti di case possono apprezzare molto l’aspetto classico e il fascino “verde” dell’utilizzo del legno di recupero, la maggior parte degli acquirenti di casa vede il legno di recupero come un materiale di seconda classe per il controsoffitto. Questi controsoffitti non faranno nulla per migliorare il valore immobiliare della tua casa. 

Valutazione: 1.0.

Linea di fondo

Il legno di recupero cade verso l’estremità inferiore delle valutazioni del controsoffitto, a 2,7 su una valutazione possibile di 5,0. Scegli il legno di recupero se dai la massima priorità ai materiali da costruzione verdi, non per migliorare il valore degli immobili. 

Calcestruzzo: urbano e contemporaneo

Se hai una casa elegante e moderna, non puoi fare di meglio che installare un piano di lavoro in cemento in cucina . Sebbene queste bellezze monolitiche sembrerebbero strane in una casa d’epoca, si adattano perfettamente a qualsiasi cucina contemporanea . Tuttavia, abbastanza sorprendentemente, il cemento può essere schizzinoso se usato per i controsoffitti.

Aspetto

Il cemento può diventare quello che vuoi che sia. Con la colorazione, può assumere una serie di colori tenui e terrosi, nonché alcuni rossi, blu e verdi più scuri. Ma il suo valore principale, e l’unica cosa che distingue il calcestruzzo dagli altri materiali per il bancone, è che puoi avere un bancone unico, unificato e senza soluzione di continuità. In un unico getto, il calcestruzzo può formare forme a L, forme a U e tutti i tipi di permutazioni.

Valutazione: 4.0

Valore

Considerando che il calcestruzzo stesso è piuttosto economico, i proprietari di case sono spesso sorpresi di apprendere quanto siano costosi i controsoffitti in cemento. Questo perché i controsoffitti in calcestruzzo sono difficili da fabbricare e richiedono miscele di calcestruzzo speciali. Devono essere installati da professionisti qualificati, solitamente della stessa squadra che fabbrica il piano di lavoro. I costi tipici vanno da $ 70 a $ 140 per piede quadrato, installato. 

Valutazione: 2.0.

Resistenza alle macchie

Il calcestruzzo può macchiarsi abbastanza facilmente a meno che non sia sigillato regolarmente. Gli alimenti e i liquidi acidi, così come i prodotti chimici per la pulizia, devono essere rimossi immediatamente o macchiano la superficie. 

Valutazione: 2.0

Resistenza al calore

Con il cemento, dovrai comunque usare sottopentole o pad prima di appoggiare pentole calde. Le superfici in calcestruzzo possono mostrare segni di bruciature abbastanza facilmente. 

Valutazione: 3.0.

Valore di rivendita

Si spera che l’intero stile contemporaneo della tua casa sia congruente con quei banconi in cemento e le menti degli acquirenti siano congruenti con lo stile contemporaneo della tua casa. In tal caso, è possibile che adorino i contatori. In caso contrario, potrebbero odiarli.

Valutazione: 2.5.

Linea di fondo

I controsoffitti in cemento possono essere una buona scelta in situazioni molto particolari, ma potrebbero essere troppo insoliti per molte persone. Guadagnano un punteggio di 2,7 su 5,00.

Zinco

Lo zinco è il metallo più comune sulla terra, ma è abbastanza raro come materiale del piano di lavoro. Per il proprietario di casa giusto, ha un fascino trendy alla moda, che ricorda i controsoffitti in zinco trovati nei bistrot di Parigi. Per altri proprietari di case, può sembrare un po ‘ troppo unico. 

Aspetto

Lo zinco ha una finitura opaca grigio scuro che è molto diversa dalla lucentezza argento brillante dell’acciaio inossidabile. I proprietari di abitazione che cercano qualcosa di unico possono apprezzare molto questo aspetto; ad altri potrebbe non piacere attivamente. Lo zinco è un metallo relativamente morbido e può graffiare. Ad alcuni proprietari di case piace la patina invecchiata che lo zinco sviluppa nel tempo. 

Valutazione: 3.0.

Valore

Essendo un piano di lavoro speciale, lo zinco è costoso. Compri lo zinco perché ti piace, non perché vuoi risparmiare denaro. Lo zinco costa $ 150 a $ 200 per piede quadrato, installato. 

Valutazione: 2.0

Resistenza alle macchie

Lo zinco alla fine svilupperà una patina scura e, se l’aceto viene a contatto con esso, si svilupperanno macchie scure.

Valutazione: 2.0.

Resistenza al calore

Come metallo, lo zinco è insuperabile nel resistere alle bruciature e allo scolorimento di padelle e padelle calde. 

Valutazione: 5.0.

Valore di rivendita

Alcuni potenziali acquirenti saranno affascinati dai controsoffitti in zinco, ma chi non è a conoscenza della sua storia potrebbe trovarlo meno attraente. 

Valutazione: 2.0

Linea di fondo

Lo zinco guadagna una valutazione complessiva di 2,8 su 5,0, posizionandosi nella metà inferiore dei materiali del controsoffitto. Tuttavia, nelle cucine con un certo arredamento d’epoca, lo zinco può essere un antipasto di conversazione. 

Piastrelle in ceramica o gres porcellanato: la migliore scelta fai da te

Sebbene siano eccellenti per i backsplash, le piastrelle in ceramica o porcellana hanno un grosso svantaggio per i controsoffitti: le fughe tra le piastrelle sono molto difficili da mantenere pulite. Il principale punto di forza per i controsoffitti in piastrelle è che sono relativamente facili da installare per i fai-da-te. 

Aspetto

Le superfici delle piastrelle stesse possono essere molto attraenti, ma la presenza delle numerose cuciture in un piano di lavoro piastrellato è una grande svolta per chiunque cucini. Non solo la consistenza irregolare della superficie di una piastrella è problematica, ma le fughe possono rendere la pulizia un incubo. 

Valutazione: 1.0

Valore

I prezzi possono variare molto, ma i controsoffitti di piastrelle bianche standard possono essere costruiti per pochi centesimi per piede quadrato. E poiché i controsoffitti in piastrelle sono un progetto fai-da-te molto facile, questo materiale guadagna una valutazione massima per il costo. I costi tipici per i controsoffitti delle piastrelle vanno da $ 18 a $ 35 per piede quadrato, installato. 

Valutazione: 5.0.

Resistenza alle macchie

Le piastrelle di ceramica stesse resistono bene alle macchie, ma una volta che la malta è macchiata, può essere quasi impossibile da pulire. La sigillatura regolare delle fughe è obbligatoria. 

Valutazione: 1.0.

Resistenza al calore

Essendo cotto ad alte temperature, la ceramica o il gres porcellanato resiste molto bene al calore. Le piastrelle sono praticamente impermeabili alle bruciature o alle bruciature.

Valutazione: 5.0.

Valore di rivendita

I potenziali acquirenti di case sono spesso scoraggiati dalle cucine con ripiani in piastrelle, sebbene possano amare i backsplash, le pareti e i pavimenti delle piastrelle. I controsoffitti delle piastrelle offrono uno scarso valore di rivendita.

Valutazione: 2.0

Linea di fondo

I controsoffitti delle piastrelle guadagnano una valutazione complessiva di livello inferiore di 2,8 su 5 a causa delle numerose giunture di stucco e della difficile manutenzione.

Laminato: il materiale più economico

I controsoffitti in laminato sono lo standby perenne quando si tratta di scelte di controsoffitti per cucina e bagno. Ma possiamo classificarli nel miglior gruppo di controsoffitti? La risposta è si.

Aspetto

Una volta considerati finti, i laminati moderni realizzati da produttori come Wilsonart e Formica stanno ora spingendo i confini con laminati ad alta pressione che stanno migliorando costantemente nell’aspetto. Il laminato non è più considerato il cugino povero tra i materiali del piano di lavoro.

Valutazione: 3.0.

Valore

Con l’aspetto migliore arrivano prezzi più alti, ma è ancora possibile acquistare controsoffitti laminati economici. Questo è uno dei materiali più economici di tutti i controsoffitti, soprattutto considerando il suo aspetto ora impressionante. I controsoffitti in laminato variano nel prezzo da $ 15 a $ 40 per piede quadrato, installati. 

Valutazione: 5.0

Resistenza alle macchie

I controsoffitti in laminato sono facili da pulire con un tocco di un panno o una spugna bagnati, ma quando le macchie si incastrano, sono molto difficili da rimuovere.

Valutazione: 2.0

Resistenza al calore

Considerando che i laminati sono essenzialmente di plastica, potresti pensare che si sciolgono a temperature estreme. Ciò non accade, anche se pentole molto calde possono bruciare e scolorire la superficie.  

Valutazione: 2.0.

Valore di rivendita

Sebbene la percezione stia iniziando a cambiare, i controsoffitti in laminato hanno ancora problemi a ottenere l’accettazione da parte degli agenti immobiliari e dei potenziali acquirenti di case. I laminati sono spesso considerati controsoffitti da seminterrato, tranne che all’interno di cucine moderne della metà del secolo accuratamente decorate. 

Valutazione: 2.0.

Linea di fondo

I controsoffitti in laminato ottengono una valutazione di fascia bassa di 2,8 su 5,0. Tuttavia, offrono un grande valore e la percezione negativa dei laminati sta gradualmente svanendo. 

Rifinitura: miglior rapporto qualità-prezzo?

Per poche centinaia di dollari, è possibile trasformare un piano di lavoro in laminato o piastrella in qualcosa di apparentemente nuovo. Il materiale di base rimane lo stesso, ma uno speciale rivestimento spesso va sopra per cambiare radicalmente l’aspetto del piano di lavoro.

Aspetto

Il giudizio sull’aspetto è tutto relativo e soggettivo. I controsoffitti rifiniti  possono sembrare spettacolari rispetto a un vecchio piano di lavoro. Eppure, non importa quanto il kit di rifinitura affermi che il tuo bancone riemerso sembrerà un vero marmo, semplicemente non lo farà.

Valutazione: 2.5.

Valore

I controsoffitti rifiniti soffiano fuori dall’acqua i prezzi di tutti gli altri controsoffitti. Niente è più economico. Anche l’acquisto del bancone in laminato più economico dagli scaffali di Lowe’s o The Home Depot è più costoso. Per un minimo di $ 200 a $ 250, puoi acquistare un kit di rifinitura del contatore fai-da-te.

Valutazione: 5.0.

Resistenza alle macchie

I banconi rifiniti resistono bene alle macchie, così come un piano di lavoro in laminato standard.

Valutazione: 4.0.

Resistenza al calore

Questo è il tallone d’Achille dei controsoffitti rifiniti: si graffiano facilmente e non sono molto resistenti. 

Valutazione: 1.0

Valore di rivendita

Dal punto di vista dell’aspetto, un bancone rifinito ricorda da vicino un normale piano di lavoro in laminato. E come i laminati, un piano di lavoro rifinito normalmente non migliora il valore immobiliare. 

Valutazione: 2.0

Linea di fondo

Refinishing earns a rating of 2.9 out of 5.0, thanks mostly to the low cost. 

Solid-Surface Material: a Good Blend of Appearance and Affordability

Solid surface countertops are made from synthetic acrylic, epoxy, and polyester materials bonded together in formulations aimed at mimicking the look of natural stone. When solid-surface material was introduced in the late 1960s by Dupont, it was regarded as a high-end countertop material. Its role as a premium material has largely been taken over by quartz and solid granite, but solid-surface is still a very good material that offers a unique blend of performance, appearance, and economy. 

Appearance

Solid-surface countertops can be manufactured to look like practically anything. While they cannot match the appearance of real or even engineered stone, solid-surface countertops still look better than laminate. They can be fabricated to be entirely seamless and can even incorporate seamless sink basins within the countertop. 

Rating: 4.0

Value

Though considerably more expensive than tile or laminate, the excellent performance and appearance of solid-surface material make it one of the best values. Costs for solid-surface ​countertops range from $35 to $85 per square foot, installed. 

Rating: 4.0.

Stain Resistance

Yes, solid-surface counters do stain, and those stains can be pervasive. However, the nature of solid-surface material makes it possible to sand out stains rather easily. 

Rating: 3.0. 

Heat Resistance

Solid-surface material can be scorched fairly easily. Countertop manufacturers have been developing solid-surface materials that hold up better against heat, but the product still has a long way to go. Burn marks can be removed fairly easily with sanding. 

Rating: 2.0.

Resale Value

Solid-surface materials offer moderately good resale value. While no longer considered a luxury material, solid-surface countertops are considered much more favorably than laminates or tile.

Rating: 3.0.

Bottom Line

Solid-surface countertops are in the upper tier of countertop materials, earning a rating of 3.2 out of 5.0.

Stainless Steel: The Trendy Option

Second only to concrete as the most trendy countertop material, stainless steel’s popularity has waxed and waned over the years. Originally a material found only in commercial kitchens, stainless steel has recently become common in high-end residential kitchens. But there is no denying that in terms of pure coolness, this material comes out ahead of most others.

Appearance

Stainless steel is highly attractive. It is luminous without being glaringly bright and has a lovely patina. The only downside is that it has only one face: Stainless steel always looks the same way. Unlike other materials, it cannot be tinted, aged, painted, or resurfaced. You can buy hundreds of different kinds of countertop marbles and granites, but you can buy only one stainless steel.

Rating 4.0.

Value

Stainless steel is very pricey. This is due partially to the expense of the materials, but also because of the limited number of competent fabricators. The scarcity of qualified labor drives prices higher. Costs of stainless steel countertops range from $80 to $250 per square foot, installed. 

Stain Resistance

Though it is called “stainless,” steel can be stained with food materials, although it will not rust. Stains can usually be removed, however. 

Rating: 3.0.

Heat Resistance

As a metal, stainless steel is almost impervious to burns and scorch marks in a normal kitchen setting.

Rating: 5.0. 

Resale Value

Discerning buyers will value stainless steel, so your investment will indeed pay off. When they make an offer, non-discerning buyers may look down on this material, mentally subtracting the cost of pulling out the steel counters and replacing with another material.

Rating: 5.0

Bottom Line

Stainless steel countertops earn an overall rating of 3.3 out of 5.0. It can be a great countertop in the right kitchen decor but may turn off prospective buyers who don’t have a trend-conscious attitude. 

Slab Granite: Best Real Estate Appeal

For some time now, solid granite slabs have been regarded as the premium countertop material. While you might think the trend will eventually end, the virtues of granite continue to make it a perennial top performer. 

Appearance

Granite counters have a deep, rich, complex appearance that cannot be duplicated in any type of man-made material. Because each granite slab is unique, this means that no two countertops have exactly the same appearance. While other types of natural stone, including soapstone, slate, and marble, are also used in countertops, granite is by far the preferred stone for appearance. 

Rating: 5.0

Value

Granite is always—always—a pricey countertop material. On average, this is the most expensive of countertop materials in our list. Prices can range from $45 to $300 per square foot, installed.

Rating: 1.0

Stain Resistance

Since granite is a porous stone, it does suck up stains. But annual sealing will help avoid this problem.

Rating: 2.0

Heat Resistance

Granite, forged in the heat of the earth, will hold up well against your hot pans. Granite is virtually impossible to burn by normal means. 

Rating: 5.0

Resale Value

Even though the fervor for granite may be slightly past its peak, granite still lends considerable resale value to a home. Realtors and prospective buyers almost always perk up when they see granite countertops. 

Rating: 4.0

Bottom Line

Granite earns a top-tier rating of 3.4 out of 5.0, thanks to its great appearance and durability. 

Quartz: Best Overall Choice

Although there are those who disagree, quartz countertops—a form of engineered stone—may well be the best of all countertop materials when all factors are considered. Quartz countertops are made from natural stone byproducts (leftover rubble from quarrying) which are pulverized and blended with resins to form slabs. It can be considered a “green” building material since it is made from leftover stone and doesn’t require quarrying. Engineered quartz has nearly all the virtues of granite and other natural stone, while costing less. 

Appearance

Quartz countertops look fantastic. Because they partially use natural materials (as opposed to solid surface, which is all man-made), quartz counters have unparalleled depth and richness. Dozens of different looks are available, ranging from granite and marble look-alikes to very unique, modern colors and patterns. And unlike granite and other natural stone, quartz never has flaws or cracks.

Rating: 5.0.

Value

Quartz countertops are expensive, but when factoring in the advantages, quartz countertops are relatively good value. Typical costs range from $55 to $155 per square foot, installed. 

Rating: 4.0.

Stain Resistance

Quartz counters hold up well against stains and need no sealing. However, extremely caustic substances such as lye or other strong chemicals may damage your quartz counters.

Rating: 5.0. 

Resistenza al calore

I controsoffitti in quarzo sono tra i migliori per resistere a ustioni e bruciature.

Valutazione: 4.0.

Valore di rivendita

Gli acquirenti di case attribuiscono un alto premio ai controsoffitti in quarzo, a volte li considerano ancora più preziosi del granito. 

Valutazione: 5.0

Linea di fondo

I controsoffitti in quarzo ottengono una valutazione massima nella nostra classifica, 4,6  su 5,00.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Corian Solid Surface vs.Guida comparativa del ripiano in granito

Piani di lavoro in quarzo di Cambria