in

Come affilare le cesoie da potatura per un taglio perfetto ogni volta

L’affilatura delle forbici da potatura è molto importante per ottenere sempre il taglio perfetto! Può sembrare un sacco di lavoro, ma in realtà è piuttosto facile. In questo post, ti mostrerò esattamente come pulire e affilare le cesoie da giardino, passo dopo passo.

Se le tue cesoie da giardino sono diventate un po ‘noiose e arrugginite, non devi comprarne un paio completamente nuovo. Affilare da soli le cesoie da potatura è più facile di quanto pensi!

Non è nemmeno necessario spendere un sacco di soldi. Con un po ‘di tempo e olio di gomito, puoi avere quei vecchi attrezzi da giardino arrugginiti che sembrano e funzionano di nuovo come nuovi.

Inoltre, dedicare del tempo ad affilarle regolarmente non solo le farà durare più a lungo, ma potare le piante sarà molto più facile per te (e anche più sano per il tuo giardino)!

Sommario

Cosa usare per affilare le cesoie da giardino

Ogni volta che parlo di questo argomento, una delle prime domande che mi vengono poste è “quale strumento usi per affilare le cesoie da giardino?”.

La buona notizia è che hai diverse opzioni tra cui scegliere. Diamine, potresti già avere uno strumento di affilatura a portata di mano che farà bene il lavoro. Ecco alcuni dei più comuni …

  • Affilatrice per attrezzi da giardino – Questo è il mio strumento preferito da utilizzare ed è specificamente realizzato per affilare cesoie da giardino e troncarami. Consiglio vivamente questo, soprattutto per i principianti.
  • Forbici strumento di affilatura – Se si dispone già di uno strumento per affilare le forbici, quindi è possibile utilizzare che sulle cesoie troppo. Non è necessario acquistarne uno diverso.
  • Lima diamantata – Alcune persone preferiscono usare una lima diamantata di base. Quindi, se hai esperienza nell’usarne uno, funzionerà benissimo anche per affilare gli attrezzi da giardino.
  • Pietra per affilare – Puoi anche affilare le lame delle tue cesoie da potatura proprio come faresti con un coltello usando una pietra per affilare.

Come affilare le cesoie da potatura

La buona notizia è che è semplicissimo affilare le cesoie da potatura e non ci vuole molto per farle funzionare (e apparire) di nuovo come nuove di zecca.

Inoltre non hai bisogno di molte forniture per portare a termine il lavoro. Probabilmente hai già la maggior parte di queste cose in casa.

Forniture necessarie

  • Strumento per affilare (io uso il mio temperino per attrezzi da giardino o un temperamatite per forbici )
  • Qualcosa per testare i tuoi tagli (ad esempio: steli o foglie di piante)
  • Sapone liquido
  • Stracci per la pulizia (uno asciutto e uno umido)
  • Spazzola per strofinare (opzionale)
  • Spazzola metallica (opzionale)
  • Lana d’acciaio (opzionale)
  • Olio lubrificante (olio minerale , olio di lino , 3 in uno , WD-40 , ecc …)
  • Goo Gone o olio essenziale di arancia (facoltativo)

1. Pulisci le tue cesoie da potatura

Prima di affilare le forbici da potatura, è una buona idea pulirle per rimuovere l’eventuale sporcizia accumulatasi nel tempo. Questo eliminerà qualsiasi ostacolo che potrebbe intralciare l’affilatura della lama.

Potrebbe trattarsi semplicemente di pulirli con uno straccio umido, se non sono molto sporchi. Ma se i tuoi sono trascurati come lo sono stati i miei, segui questi passaggi per ripulirli.

Passaggio 1: lavarli – Lavare i potatori con acqua e sapone per rimuovere lo sporco, quindi asciugarli con uno straccio umido in seguito.

Puoi sciacquarli con acqua quando hai finito, ma non metterli a bagno. Ciò potrebbe fare più male che bene e far arrugginire il metallo più velocemente.

Passaggio 2: strofinali se necessario – Se lo sporco e la sporcizia sono incrostati che non si staccano facilmente, usa una spazzola per pulirli per rimuoverli.

Se necessario, strofina l’ olio essenziale di arancia o un prodotto come Goo Gone sulla lama per rimuovere lo sporco ostinato e la linfa appiccicosa.

Già che ci sei, assicurati di pulire anche le maniglie e altre parti, non concentrarti solo sulla lama. Potresti anche dedicare qualche minuto in più per farli sembrare di nuovo nuovi di zecca.

2. Rimuovere la ruggine dalla lama

A volte la ruggine può accumularsi sulle lame delle cesoie da giardino. Questo può farli aderire, il che li rende difficili da usare.

Quindi, se uno dei tuoi strumenti di potatura assomiglia ai miei tagliasiepi, segui questi passaggi per rimuovere la ruggine dalla lama. Altrimenti, vai alla sezione 3: Affilatura delle forbici da potatura di seguito.

Passaggio 3: utilizzare una spazzola metallica per rimuovere i punti di ruggine ostinati – Innanzitutto, spazzolare via eventuali macchie di ruggine spesse con una spazzola metallica . Dovrai anche usarlo per rimuovere la ruggine attorno ai bordi e in eventuali fessure.

Passaggio 4: pulire la ruggine dalle lame con lana d’acciaio – Ora puoi strofinare la lama con lana d’acciaio per rimuovere la ruggine rimanente.

Ci vogliono solo pochi minuti per far brillare le lame e avere un aspetto nuovo di zecca (in più è un ottimo allenamento per i tricipiti, bonus!).

Con un po ‘di olio di gomito, le tue forbici da giardino sembreranno nuove di zecca e saranno pronte per l’affilatura. Sorprendente!

3. Affilare le forbici da potatura

Dopo aver pulito le cesoie da giardino e rimosso la ruggine, è il momento di affilare le lame.

Puoi seguire i passaggi seguenti per affilare qualsiasi tipo di forbici da potatura. Che tu abbia potatori a mano grandi o piccoli, cesoie di precisione, tagliasiepi o troncarami.

Passaggio 5: trova l’angolo corretto – Tieni lo strumento di affilatura contro la lama allo stesso angolo del bisello esistente (di solito un angolo di circa 20-25 gradi).

Se non hai mai affilato i potatori prima, potrebbe essere necessario un po ‘di pratica per ottenere l’angolo corretto sulla lama.

Passaggio 6: affilare la lama – Lavorando dalla base alla punta, raschiare l’affilatoio per tutta la lunghezza della lama con un colpo regolare, premendolo con decisione.

Ripeti la stessa azione 10-20 volte (per lame super smussate, potrebbero essere necessari 25-30 colpi).

Molti tipi di potatori sono affilati solo su un lato della lama e l’altro lato è piatto. Se questo è il tuo caso, devi solo affilare il lato della lama e lasciare solo il lato piatto.

Passaggio 7: verifica della nitidezza: verifica l’affilatura della lama su alcune foglie o rami dopo ogni serie di colpi. Una volta ottenuto un taglio pulito e facile, sai che hai finito.

4. Lubrificare le lame

Questo passaggio è completamente facoltativo, ma consiglio vivamente di impiegare 5 minuti per lubrificare le lame delle cesoie da potatura dopo averle affilate.

In questo modo il tuo duro lavoro durerà molto più a lungo e proteggerai il metallo da futuri accumuli di ruggine e sporcizia.

Passaggio 8: lucidare le lame con olio lubrificante – Per questo passaggio, mi piace usare un prodotto più naturale, come olio di lino o olio minerale . Ma potresti sicuramente usare 3-in-one o WD-40 , se è quello che hai a portata di mano.

Spruzza semplicemente la lama con l’olio lubrificante che preferisci. Quindi utilizzare uno straccio asciutto per strofinare e rimuovere l’eccesso.

Ora puoi sederti e goderti i tuoi potatori meravigliosamente affilati e come nuovi. Oppure, se preferisci, mettili subito al lavoro.

Le forbici da potatura adeguatamente affilate fanno la differenza. Non solo sono migliori per le tue piante, ma mantenere le lame affilate renderà la potatura molto più facile anche per te.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come proteggere le piante dai danni del gelo

Come addestrare le viti a crescere verticalmente