in

Come aumentare la pressione della doccia bassa

Stai sotto la doccia e la pressione è debole. C’è un modo per correggere la bassa pressione dell’acqua della doccia ? I tubi dell’acqua corrosi possono essere il colpevole finale. Ma potrebbero esserci un numero qualsiasi di altre cause che sono più facili da affrontare rispetto a strappare tutti i tubi di casa tua. Per iniziare, determinare innanzitutto se il flusso della doccia è  davvero  basso eseguendo un semplice test per misurare il flusso in galloni al minuto (gpm).

Aumentare la portata del soffione può migliorare la tua esperienza di doccia e può persino portare a docce più brevi. Ma tieni presente che maggiore è la portata, prima rimarrai senza acqua calda, soprattutto se hai uno scaldacqua tradizionale a serbatoio (non un riscaldatore su richiesta).

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Secchio da 5 galloni
  • Cronometro o timer

Materiali

  • aceto bianco
  • Stuzzicadenti
  • Nuovo soffione doccia (se necessario)

Istruzioni

  1. Testa il flusso del tuo soffione docciaApri la doccia a piena capacità. Lascialo funzionare per circa un minuto. Posiziona un secchio da 5 galloni sotto il flusso d’acqua e calcola il tempo necessario per riempire il secchio. Avvia l’orologio non appena l’acqua colpisce il fondo del secchio e ferma l’orologio nell’istante in cui l’acqua inizia a traboccare dal secchio.Per calcolare il gpm, inizia con 5 e dividi per il tempo impiegato per riempire il secchio. Ad esempio, se il tempo è di 2,5 minuti: 5 diviso per 2,5 = 2. Il flusso è di 2 gpm.Per riferimento, ecco i benchmark standard per il flusso gpm:
    • 1,5 gpm: la portata standard di un soffione doccia a basso flusso
    • 2 gpm: L’attuale standard federale statunitense WaterSense
    • 2,5 gpm: il flusso massimo legale degli Stati Uniti per tutti i soffioni doccia, stabilito nel 1992
     
  2. Sostituisci il tuo soffione che limita l’acquaIl flusso della doccia sarà ridotto al minimo se si dispone di un soffione doccia a flusso ridotto o di un filtro doccia  o di un dispositivo di limitazione dell’acqua installato in un normale soffione doccia. A seconda della portata attuale, potresti essere in grado di aumentare il flusso semplicemente rimuovendo il filtro o limitando il dispositivo o sostituendo il soffione doccia con un modello a flusso più elevato, ad esempio aumentando a un soffione standard da 2,5 gpm.Prima di cambiare il soffione della doccia, assicurati che il nuovo modello sia legale nella tua zona. In California, ad esempio, i flussi dei soffioni doccia si sono ridotti da decenni, a causa dei problemi di siccità in corso in quello stato. I soffioni della doccia sono passati da 2,5 gpm a 2,0 gpm, quindi a 1,5 gpm. 
  3. Rimuovi l’accumulo di calcareNel tempo, depositi di minerali e calcare intasano il soffione della doccia . Non si tratta di “se” ma di “quando”, poiché tutta l’acqua del rubinetto contiene minerali.Per rimuovere il calcare dal soffione della doccia, svitalo e immergilo in una ciotola di aceto bianco per almeno otto ore. Quindi, pulire le particelle rimanenti dalle singole aperture di spruzzatura con uno stuzzicadenti. Reinstallare il soffione della doccia e far scorrere l’acqua a tutto volume per controllare il flusso.Se i depositi non si rimuovono facilmente, è ora di acquistare un nuovo soffione doccia.  
  4. Controllare l’arresto principale lato marciapiedeIn alcuni casi, potresti aver vissuto con una bassa pressione dell’acqua in tutta la casa perché la conduttura lato marciapiede non è completamente accesa. Potrebbe essere stato spento a causa di importanti lavori in corso sulla casa e quindi non completamente riacceso.  Il punto in cui la conduttura dell’acqua entra nella tua proprietà sul marciapiede è un contatore dell’acqua e una valvola di intercettazione. Verificare che la valvola sia completamente aperta. Se la valvola ha una maniglia rotonda (come un bavaglino), dovrebbe essere ruotata completamente in senso antiorario. Se ha una maniglia a leva, la leva deve essere parallela al tubo dell’acqua.Di solito, non è consentito manomettere i contatori del marciapiede, quindi chiama il tuo fornitore di acqua se hai bisogno di occuparti del contatore stesso. Invieranno un lavoratore per verificarlo per te. 
  5. Controlla la chiusura principale della casaUn modo più probabile che un precedente proprietario di casa o lavoratore abbia ridotto la pressione dell’acqua è abbassando il valore principale dell’acqua  dopo che è entrato in casa.Ci possono essere vari motivi per questo. Se i precedenti proprietari stavano affittando la casa, potrebbero aver abbassato il volume nel tentativo di costringere i residenti a usare meno acqua. Oppure, come con il lato del marciapiede principale, potrebbe essere stato spento a causa di una perdita d’acqua o di un cantiere, ma non è stato accidentalmente riacceso.Ruotare con cautela la chiusura della casa in senso antiorario (per una maniglia rotonda) o parallelamente al tubo dell’acqua (per una maniglia a leva). Questa valvola può essere corrosa e arrugginita; non forzarlo.Se una qualsiasi parte della valvola o del tubo vicino alla valvola sembra così corrosa che potrebbe rompersi, o se la valvola è resistente alla rotazione, chiamare un idraulico. Rischi di rompere la valvola o spezzare il tubo e allagare la casa finché tu o qualcun altro non riuscite a chiudere la conduttura a lato del marciapiede.
  6. Sostituisci il controllo del volume a una manigliaUn altro elemento che influenza la pressione dell’acqua di una doccia è il sistema di valvole di volume su un rubinetto per doccia monocomando. Questa è una parte piuttosto costosa e complicata che, nel tempo, potrebbe compromettere il flusso dell’acqua. Poiché sono difficili da riparare, la sostituzione è generalmente l’opzione migliore. 
  7. Aprire le valvole di intercettazione in lineaAlcune case hanno valvole di intercettazione in linea, o fisse, sulle linee dell’acqua che alimentano il soffione della doccia, simili a quelle che si trovano sulle linee di alimentazione del lavandino. Queste valvole si trovano su singole tubazioni di derivazione e fungono da arresti di emergenza. Sono convenienti se si lavora in una zona locale (doccia, wc, lavandino, ecc.) E non si desidera chiudere l’acqua in tutta la casa.È probabile che queste valvole di intercettazione, se presenti, si trovino vicino al punto di alimentazione. Per una doccia che ha tubi di alimentazione nel seminterrato, queste chiusure sarebbero situate sui tubi che portano alla doccia.Come per le valvole di intercettazione principali dell’acqua, è possibile che le valvole dei piccoli apparecchi non siano completamente aperte. Ruotare queste valvole in senso antiorario fino in fondo per ottenere la massima pressione .

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come riparare un piatto doccia che si flette o si muove

Come pulire una vasca da bagno o una doccia interna con una idropulitrice