in ,

Come coltivare il muschio

In alcuni climi, il muschio si apre da solo, di solito sulle finitrici e nei punti nudi del prato. Tuttavia, se ami l’aspetto del muschio, puoi coltivarlo per crescere nel tuo giardino come un letto, sui bordi e sui muri di roccia. Il muschio può dare a qualsiasi giardino un aspetto invecchiato. E fornendo le giuste condizioni di crescita, puoi avere un paesaggio che rivaleggia con qualsiasi giardino cottage inglese . Il muschio preferisce l’umidità, l’ombra e il terreno generalmente acido. Il caldo sole pomeridiano lo distruggerà rapidamente. Invece delle radici, il muschio ha filamenti superficiali che assorbono i nutrienti. Questi filamenti si asciugano più velocemente delle radici profonde di altre coperture del suolo , quindi mantenere il tuo letto umido e privo di erbacce è importante per eliminare la competizione per i nutrienti. I migliori consigli per l’abbellimento del paesaggio a bassa manutenzione 

Quando coltivare il muschio

Il momento migliore per trapiantare o propagare il muschio è all’inizio della primavera, quando il sole è più basso nel cielo e le condizioni del terreno sono ancora bagnate dalla pioggia o dalla neve invernali. 1 I  letti di muschio iniziati abbastanza presto saranno in grado di stabilirsi prima del caldo estivo e di altre difficili condizioni di crescita. Tuttavia, assicurati che ogni minaccia dell’ultimo gelo sia passato prima di selezionare un’area ombreggiata per le tue piantagioni.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Forcone
  • Rastrello
  • Guanti da giardinaggio
  • Tubo e irrigatore
  • Miscelatore
  • Pennello o spatola
  • Bomboletta spray

Materiali

  • Strisce di pH del suolo
  • Trapianto di muschio
  • Spilli paesaggistici
  • Liquame di muschio

Istruzioni

Come coltivare il muschio trapiantando (per il suolo)

Il modo più semplice per iniziare una chiazza di muschio è prendere un pezzo da qualche altra parte e spostarlo. Puoi anche acquistare diverse varietà di muschio dal tuo negozio di giardinaggio locale da utilizzare come trapianti. Questo metodo funziona meglio per far crescere il muschio direttamente nel terreno, come bordare il tuo giardino o per coprire zone nude dove il tuo prato non prolifera.

  1. Ripresa e diserbo dell’areaCon un forcone, capovolgi e diserba l’area che vuoi piantare. Rastrella la superficie del terreno, in modo che i filamenti possano stabilire un buon contatto con il terreno. 
  2. Usa le strisce di pH del terreno per testare l’acidità del suoloSe è superiore a 5,5, aggiungi compost, letame o un altro emendamento del terreno. 
  3. Bagnare l’area di piantagione con un tubo flessibile o un irrigatoreLascia che l’acqua si impregni per circa 15 minuti o mezz’ora, in modo da non piantare nelle pozzanghere. 
  4. Adagia il muschio sul terrenoPremilo con decisione e fissalo con degli spilli paesaggistici. Puoi anche mettere delle rocce leggere sopra come ancora. 
  5. Mantieni il muschio umidoMantieni umido il muschio appena trapiantato per le prime settimane. Puoi dire che il muschio ha messo radici quando non si solleva con un leggero strattone. 

Come coltivare il muschio con un liquame (per rocce e mattoni)

È difficile iniziare il muschio come trapianto su una superficie rocciosa o di mattoni. Ed è qui che entra in gioco un impasto liquido. Un impasto è una miscela di muschio tritato e un mezzo alimentare (come il latticello) che lo aiuta a propagarsi. La sospensione può essere verniciata sul mezzo roccioso di vostra scelta.

  1. Prepara il liquame di muschioIn un frullatore, unisci 2 tazze di latticello o yogurt bianco con 1 a 1 1/2 tazza di muschio tritato, fresco o essiccato. Lascia riposare la miscela per un giorno o due a temperatura ambiente per creare spore. 
  2. Vernice liquami sulla superficieUsando un pennello o una spatola, dipingi l’impasto sulla superficie desiderata. Se il liquame è abbastanza denso da rimanere in posizione, puoi anche versarlo sopra. 
  3. Appannare leggermente la superficie del liquameFare attenzione a non usare troppa acqua e lavare via le spore. 
  4. Mantieni la miscela bagnata finché non compaiono i germogli di muschioQuindi, inumidisci l’area regolarmente con un irrigatore o un tubo da giardino. 

Lavorare con il muschio vicino a una fonte d’acqua

Il tessuto umido del paesaggio è una buona superficie per coltivare il muschio vicino a una fonte d’acqua. 1 Posiziona un pezzetto di muschio sul tessuto del paesaggio sul bordo di un giardino acquatico, in modo che si trovi sopra la linea di galleggiamento. Il tessuto assorbirà l’acqua e rimarrà umido, permettendo al muschio di prendere piede e diffondersi rapidamente.

Suggerimenti per la coltivazione del muschio

Se stai trapiantando il muschio da un’area all’altra (invece di acquistarlo da un asilo nido), assicurati che la nuova area sia simile a quella vecchia per ridurre al minimo i potenziali problemi di trapianto.

Per un trapianto più forte, posiziona un pezzetto di muschio su un pezzo di tessuto paesaggistico. Quindi, mettilo in una bacinella d’acqua poco profonda, in modo che il muschio non sia immerso ma rimanga umido. Una volta che i filamenti di muschio si attaccano al tessuto del paesaggio, sposta l’intero pezzo sul terreno che hai preparato per il trapianto.

Se stai preparando il muschio da un impasto liquido e la miscela del frullatore è troppo densa per spargerla facilmente, aggiungi una piccola quantità di acqua. Se è troppo sottile, aggiungi altro muschio. Una volta diffuso, il liquame potrebbe prima formare muffa, ma in circa sei settimane dovresti vedere segni di muschio.

Mantenere un tappeto di muschio richiede condizioni ideali, principalmente ombra e ampia umidità. Ma l’area deve anche essere mantenuta libera da erbacce e altre piante. Il muschio ha difficoltà a competere con le piante per l’umidità.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Profilo della pianta dell’aglio Hardneck

Come capire la differenza tra gigli e daylilies