in , ,

Come coltivare un giardino tagliato e vieni di nuovo

Il modo migliore per raccogliere verdure per tutta la stagione

Il termine “taglia e vieni di nuovo” è un boccone in più di un modo. Taglia e vieni di nuovo è un termine per raccogliere solo le foglie esterne più vecchie delle verdure a foglia verde e consentire al centro della pianta di continuare a emettere nuove foglie. Hai tagliato solo quello che ti serve per un pasto. È un modo semplice per avere una successione di raccolti senza doversi ricordare di piante in successione .

Il trucco per mantenere in vita le tue piante taglia e torna è iniziare a raccogliere le foglie più vecchie mentre sono ancora giovani. Invece di aspettare che raggiungano la lunghezza matura, inizia a raccogliere quando sono alti solo da 3 a 4 pollici. In questo modo, la pianta non ha mai la possibilità di maturare e seguire il suo corso naturale per seminare. Inoltre impedisce alle foglie di diventare amare.

Poiché stai estendendo il tuo raccolto, non hai bisogno di tante piante e non hai bisogno di ripiantare continuamente. Prova a coltivare il tuo giardino tagliato e vieni di nuovo in contenitori tenuti vicino alla cucina. È più probabile che ti ricordi di raccogliere regolarmente quando sono a portata di mano, il che li incoraggerà a continuare a crescere.

Nessuna pianta vive per sempre e arriverà un momento in cui le tue verdure tagliate e vieni di nuovo saranno esaurite dallo sforzo di ricrescere continuamente, ma dovresti ottenere alcuni mesi di raccolto prima che ciò accada.

Verdure per giardini tagliati e tornati

Le verdure a foglia verde, che siano insalata o verdure da cucina , sono i migliori candidati per i giardini tagliati e vieni di nuovo. Anche molte erbe vengono raccolte in questo modo. Piantando alcune verdure fresche, poi seguendo gli amanti del caldo mentre le verdure fresche iniziano a calare, e poi finendo la stagione con una seconda semina dei coltivatori del clima fresco, avrai una stagione di raccolta prolungata.

amaranto

Potresti aver visto qualche tipo di amaranto nel giardino fiorito, ma in realtà è una pianta commestibile. Spesso coltivato per il grano, le sue foglie hanno un sapore fresco ed erbaceo. Rimuovere le foglie secondo necessità; prospera su questo diradamento perpetuo.

Rucola

La rucola , o rucola, ha una stagione di crescita molto breve in alcuni giardini, ma puoi sfruttarla al meglio prendendo solo le foglie esterne e lasciando che il centro continui a crescere. Questa è una di quelle piante che rimarranno più a lungo se non avranno mai la possibilità di maturare.

Basilico

Basil è un campione senza limiti. Più pizzichi le foglie e gli steli, più la pianta diventa cespugliosa. Win-win.

Bietole

Se coltivi barbabietole per le loro radici, non dovresti mai raccogliere tutte le cime di nessuna pianta, ma la raccolta taglia e vieni di nuovo ti consentirà di avere il meglio di entrambi i mondi.

Cicoria

A volte vuoi tutta la testa, ma spesso è bello mescolare solo poche foglie nella tua insalata e lasciare che le tue piante continuino a produrre nuove foglie. In effetti, potresti persino ottenere un altro filo di crescita dopo aver tagliato l’intera testa se lasci un paio di pollici o alcune foglie sullo stelo.

Coriandolo

Devi amare le erbe. Più li usiamo, più crescono. Non aver mai paura di pizzicare qualche foglia dalle piante erbacee. Ti ricompenseranno per i tuoi sforzi.

Insalata di mais

Come la rucola, l’insalata di mais (nota anche come mache) non si attacca a lungo. Sfrutta al massimo il tempo che hai raccogliendo le foglie esterne quando raggiungono una dimensione di 3 pollici per incoraggiare le piante a crescere di più.

Dente di leone

Se hai mai provato a uccidere un dente di leone , sai quanto è difficile farlo. Quel lungo fittone può sostenere la pianta attraverso un attacco nucleare! Ciò significa che se li coltivi per il cibo, puoi tagliare foglie (e fiori) di tarassaco senza paura di perdere la pianta.

Indivia

L’indivia di testa non è un ottimo candidato per il taglio e vieni di nuovo, ma le varietà a foglie sciolte e anche le giovani intestazioni che non si sono ancora chiuse continueranno a produrre una crescita frondosa se spezzi qualche foglia qua e là.

cavolo

Una volta che il tempo si riscalda, il cavolo riccio cresce rapidamente. Ci vogliono un bel po ‘di foglie per creare un contorno di dimensioni considerevoli, quindi ti consigliamo diverse piante. Ma continua a strappare quelle foglie esterne e cenerai a base di cavolo per tutta la stagione.

Lattuga

La lattuga ottiene il merito di aver creato la tecnica del taglio e vieni di nuovo. Come per l’indivia, la lattuga non è adatta per il taglio e vieni di nuovo, ma ci sono centinaia di varietà a foglie sciolte che chiedono solo di essere utilizzate in questo modo. Impazzisci e pianta un’enorme varietà.

Mizuna

Questo delicato verde giapponese avrà una lunga stagione di crescita se tagli continuamente le foglie. Dovrebbe essere facile perché è ottimo fresco o cotto.

Mostarda

Le verdure di senape sono sicuramente un gusto acquisito, ma usando la tecnica del taglia e vieni di nuovo, puoi eliminare un po ‘di quella distinta amarezza raccogliendo le foglie giovani.

Pak Choi

È soddisfacente tagliare un’intera testa di queste verdure simili a vasi, ma se riesci a resistere, pak choi (bok choy) è davvero un’opzione taglia e vieni di nuovo. Come per la cicoria, potresti comunque ottenere una seconda testa se lasci anche qualche foglia sul gambo.

Prezzemolo

Ora che il prezzemolo sta ottenendo un certo rispetto come verde e non solo come guarnizione decorativa, potresti essere tentato di tagliare un’intera pianta, ma è meglio mantenere le piante da cui tagliare per tutta la stagione. Essendo una biennale, il prezzemolo non ha nulla a che fare nel suo primo anno se non crescere più foglie.

Radicchio

Come la cicoria e l’indivia dei cugini, il radicchio andrà oltre se ne prendi un po ‘alla volta … finché non resisti più a lungo.

Acetosa

L’acetosa è un verde perenne che colpisce la testa all’inizio della primavera. Quelle prime foglie sono tenere quanto vengono. Alla fine invierà un palo del seme, ma puoi rimandarlo trattandolo come un taglio e vieni di nuovo.

Spinaci

Gli spinaci sono un altro verde che svanisce con il calore. È anche uno che diventa più folto se continui a pizzicare le foglie. Questo è un bene perché una pianta cespugliosa ombreggerà il terreno sopra le sue radici, mantenendolo fresco e aiutandolo a rimanere più a lungo.

Bietola

La bietola è una barbabietola che non forma un bulbo, il che la rende perfetta per tagliare e venire di nuovo. Ma come gli spinaci e il cavolo nero, si cuoce notevolmente, quindi avrai bisogno di foglie di diverse piante per riempirti.

Cime di rapa

Come con le barbabietole, non vuoi togliere tutte le cime verdi dalle rape che stai coltivando per i bulbi, ma alle piante non dispiacerà se ti aiuti con alcune qua e là. Lascia che si riempiano di nuovo e poi tagliarne altri.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Controllo degli uccelli in cortile e giardino

Suggerimenti per la rifioritura delle orchidee Phalaenopsis