in

Come costruire un mobiletto del bagno

Un modo per migliorare l’aspetto e la funzionalità di un bagno è con un mobile da bagno ben costruito e attraente. Mentre i mobili da bagno possono essere relativamente costosi da acquistare, non sono affatto difficili da costruire.

In questa serie di piani gratuiti per la lavorazione del legno, segui passo dopo passo il processo di costruzione di un mobiletto da bagno largo 36 pollici, profondo 24 pollici e alto 32 pollici. Questo insieme di piani copre gran parte delle basi della costruzione di armadietti. comprendi le basi dell’armadio, sarai in grado di realizzare molti tipi diversi di armadietti.

Anche se questo può essere un po ‘più grande del mobiletto del bagno medio, con un ampio vano aperto con due ante sopra un cassetto profondo , può essere facilmente modificato per ospitare praticamente qualsiasi dimensione del piano di lavoro del bagno. Le ante e il frontale del cassetto sono abbastanza semplici, ma si potrebbe facilmente aggiungere un frontale del cassetto con pannello rialzato e ante per accentuare l’armadio.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Troncatrice o sega circolare
  • Sega da tavolo o sega a braccio radiale con set dado
  • Router con ogee bit (o altro profilo) e tabella router
  • Falegname per biscotti e biscotti n.10
  • Grandi morsetti

Materiali

  • 1 foglio di compensato di betulla o pino levigato da 3/4 “
  • 1/4 foglio 1/2 “multistrato di betulla o pino levigato
  • 10 ‘di 1×4 – pino o pioppo (o legno duro opzionale)
  • 8 ‘di 1×4 – pino o pioppo (o legno duro opzionale)
  • 10 ‘di 1×6 – pino o pioppo (o legno duro opzionale)
  • 16 ‘di 1×8 – pino o pioppo (o legno duro opzionale)
  • 2 cerniere dell’armadio in stile europeo
  • Rotolo da 25 ‘di bordo adesivo
  • 2 guide per cassetti da 20 “o 22”
  • 3 maniglie porta / cassetto
  • Matita
  • Colla da falegname
  • Finisci le unghie
  • Macchia o vernice del colore scelto
  • Poliuretano (solo se macchiato)
  • Carta vetrata

Istruzioni

  1. Costruisci il cassettoPer iniziare la lavorazione del legno per questo mobile da bagno, costruiremo prima il cassetto a coda di rondine .
    Come notato a pagina 6 dei piani gratuiti per la lavorazione del legno che hai scaricato al passaggio 1, avrai bisogno di due pezzi di 1×8 strappati a 6 1/2 “di larghezza e tagliati a 33 1/2” di lunghezza per la parte anteriore e posteriore del cassetto scatola e altri due pezzi strappati a 6 1/2 “di larghezza che misurano 22 1/2” di lunghezza per i lati.Seguendo le istruzioni che accompagnano la tua maschera a coda di rondine, posiziona uno dei pezzi laterali nella maschera e imposta il router per tagliare le code. Taglia le code su entrambe le estremità di ciascuno dei due pezzi laterali prima di cambiare la configurazione per tagliare i perni nella parte anteriore e posteriore della scatola del cassetto.Montare a secco la scatola insieme per garantire un corretto adattamento e contrassegnare il bordo interno inferiore di ciascuno dei quattro lati con un segno a matita per indicare la posizione delle scanalature per il fondo del cassetto.Quindi, imposta il tavolo del router con una punta da taglio diritta da 1/2 “per tagliare queste scanalature. Imposta la profondità di taglio su 3/8”.ManciaTieni presente che il compensato da 1/2 “è in realtà 15/32”, quindi potresti avere un po ‘di gioco nel solco. Se non ti piace il gioco, potresti provare a trovare una punta del router da 15/32 “, oppure potresti voler usare una punta da 1/4” e fare due passaggi attraverso la tabella del router.
    Le scanalature sui lati non andranno fino in fondo a ciascuna estremità, quindi dovrai facilitare il pezzo sulla punta e quindi sollevarlo una volta raggiunta la parte posteriore. Fare riferimento al nostro articolo sulla realizzazione di cassetti a coda di rondine per maggiori dettagli.  
  2. Assembla il cassettoDopo aver tagliato con successo le code di rondine e la scanalatura per il fondo del cassetto del mobile del lavandino del bagno , siamo quasi pronti per il montaggio del cassetto. Tuttavia, prima dobbiamo tagliare il fondo del cassetto.Da un pezzo di compensato levigato da 1/2 “, taglia un pezzo che misura 32 1/2” per 21 1/2 “. Leviga l’intero pezzo, compresi i bordi per appianare eventuali segni di taglio. Probabilmente sarebbe una buona idea carteggiare a questo punto anche ciascuno dei quattro lati del cassetto.Dopo aver rimosso tutta la segatura dal fondo del cassetto e dai quattro lati, siamo pronti per iniziare l’assemblaggio. Metti una goccia di colla tra ciascuna delle code di uno dei pezzi laterali e stendi la colla usando un piccolo pennello o un pezzo sottile di brodo di scarto. Prova a stendere uno strato uniforme di colla su tutte le superfici che verranno a contatto con i perni che si attaccheranno alle code.Con la colla distribuita uniformemente sulle code su un’estremità della tavola, fai scorrere la bacheca anteriore in posizione. La tua articolazione dovrebbe essere abbastanza lenta da poter scivolare insieme senza bisogno di essere inserita in posizione con qualcosa di più della tua mano, ma se hai bisogno di un po ‘di forza, usa un martello di gomma per chiudere gli spazi nel giunto. Rimuovere immediatamente la colla in eccesso che fuoriesce dalla fuga con un panno leggermente umido.Ripeti con le code sull’altra estremità del pezzo laterale e inserisci la bacheca posteriore nello stesso modo.Posizionare il gruppo sul bordo e allargare leggermente la parte anteriore e posteriore prima di inserire il fondo del cassetto in posizione nelle scanalature del pezzo anteriore e posteriore. Far scorrere la parte inferiore verso il basso fino a quando non si posiziona nella scanalatura del piano di coda (il pezzo laterale) come mostrato nella figura sopra. Non c’è colla applicata in questa scanalatura o sul fondo del cassetto, poiché dovrebbe essere essenzialmente lasciata fluttuare nella scanalatura.  
  3. Completare l’assemblaggio del cassetto a coda di rondineCon il fondo del cassetto in posizione, attaccheremo la sponda opposta usando la colla in entrambi i giunti a coda di rondine.Metti una quantità adeguata di colla nelle code su entrambe le estremità di questo ultimo pezzo laterale e distribuisci la colla in modo uniforme su ciascuna giuntura. Posiziona il tabellone nella posizione corretta e inseriscilo. Assicurarsi che il fondo del cassetto si trovi nella scanalatura di questa sponda prima di chiudere completamente i giunti a coda di rondine.ManciaAssicurati di lavorare velocemente stendendo la colla nel giunto. Ti consigliamo di assemblare il giunto prima che la colla inizi ad asciugarsi.Usa un metro a nastro per misurare diagonalmente la scatola del cassetto completata da un angolo all’angolo opposto. Con quella lunghezza in mente, misura attraverso i restanti due angoli e verifica che la lunghezza corrisponda alla prima misura. Se i due numeri corrispondono, la casella è quadrata .Usando dei morsetti lunghi e degli scarti di brodo (per proteggere i lati della scatola del cassetto), bloccare le giunture in posizione per consentire alla colla di asciugarsi. Sebbene non sia necessario azionare i morsetti così strettamente da far uscire tutta la colla dall’articolazione, probabilmente avrai un po ‘più di fuoriuscita di colla a causa del bloccaggio, quindi assicurati di pulirlo il prima possibile dopo il bloccaggio.
    Successivamente, prima di passare all’armadio, questo sarebbe un buon momento per incollare i pannelli delle porte.Avrai bisogno di sei pezzi di 1×8 strappati a circa 6 1/8 “di larghezza e tagliati a una lunghezza di circa 22 pollici (è una buona idea lasciare il pannello un po ‘grande per il taglio dopo l’ incollaggio , come la dimensione finale di ogni porta sarà 18 “x 21 1/4”.)Se hai accesso a un jointer, unisci i bordi delle assi e poi allinearli nell’ordine in cui vorrai incollare le porte. Segna alcune posizioni per i biscotti n.10  e taglia le fessure usando la tua falegnameria . Inserisci un po ‘di colla in ogni fessura e aggiungi i biscotti. Quindi bloccare i pannelli per l’asciugatura.  
  4. Costruisci la base dell’armadioMentre la colla si posa sulle ante dell’armadio e sul cassetto a coda di rondine, rivolgeremo la nostra attenzione alla base dell’armadio.Come indicato a pagina 4 dei piani gratuiti per la lavorazione del legno che hai scaricato al passaggio 1, avrai bisogno di due pezzi di 1×4 strappati a 3 “di larghezza e tagliati a 19 1/4” di lunghezza per i due lati. Avrai anche bisogno di un pezzo largo 3 “a 33” per la parte posteriore e un altro a 36 “per la parte anteriore.ManciaTieni presente che questo frontale sarà l’unica parte della base che sarà visibile, quindi se stai realizzando un mobile in legno duro, ti consigliamo di utilizzare il legno duro per la parte anteriore della base.Collegare i quattro pezzi come mostrato nel disegno dettagliato utilizzando chiodi di finitura o una chiodatrice di finitura pneumatica . Nessuna colla sarà necessaria su questi giunti.  
  5. Taglia i pannelli laterali dell’armadioSuccessivamente, passeremo ai pannelli laterali dell’armadio. Mentre stiamo costruendo questi pannelli in compensato, si potrebbero facilmente utilizzare pannelli di legno duro incollati per un aspetto molto più elegante.Come indicato nel diagramma di taglio del compensato a pagina 5 dei piani gratuiti per la lavorazione del legno che hai scaricato nel passaggio 1, taglieremo due lati dell’armadio, due ripiani di dimensioni identiche (a meno che tu non preveda molto peso sullo scaffale sopra il cassetto, in questo caso ti consigliamo di controllare la nota al punto 8) e un paio di pezzi di supporto.
    Inizia il taglio del foglio di compensato levigato da 3/4 “tagliando i due lati dell’armadio, che sono due pezzi a 32” x 23 “. Quindi, ritaglia una tacca da un angolo che misura 3” di altezza e 3 3/4 “di larghezza (vedere pagina 2 dei disegni dettagliati). Questa tacca può essere tagliata più facilmente utilizzando un seghetto alternativo e un quadrato di layout .Quindi, taglia due ripiani che misurano 34 1/2 “x 22 1/4”. Mettili da parte per il momento.
    Infine, ritaglia due pezzi di supporto dal compensato rimanente: uno misura 35 1/4 “x 12” e l’altro misura 35 1/4 “x 5 1/2”. Questi saranno usati come schienali per sostenere la struttura del mobile.Prima di passare alla fase successiva, tagliare un pezzo di 1×4 a 34 1/2 “di lunghezza per il pezzo superiore sulla parte anteriore del mobile.  
  6. Assembla la struttura dell’armadioPrima di passare all’assemblaggio della carcassa dell’armadio, dobbiamo fare un’altra cosa: dobbiamo tagliare le battute nei bordi posteriori interni dei due lati dell’armadio per accogliere i pezzi dello schienale in compensato.Imposta la tua sega da tavolo con un set dado impilato. Inserire le cippatrici per accogliere un taglio largo 3/4 “e sollevare la lama ad un’altezza di 3/8”.Blocca una striscia sacrificale di brodo alla recinzione della sega da tavolo e sposta la recinzione finché non tocca appena la lama dado . Quindi, fai un segno a matita un pollice davanti al bordo anteriore della lama.Posizionare il lato destro dell’armadio all’interno rivolto verso il basso sul tavolo, con il bordo posteriore contro la recinzione. Taglia una battuta dall’angolo superiore posteriore (sulla faccia interna) verso il basso fino a raggiungere il segno a matita con il fondo della tavola e spegni la sega prima di rimuovere il pezzo. Dovresti ritrovarti con un coniglio che si estende lungo la parte posteriore dell’armadio dall’angolo superiore posteriore fino a circa un pollice sopra il pavimento.Spostare la recinzione sull’altro lato della lama e ripetere i passaggi con l’altro lato dell’armadio.
    Con i conigli completi, è il momento di assemblare la carcassa. Inizia attaccando i due lati dell’armadio ai lati della base dell’armadio usando dei chiodi da 1 1/4 “(a mano o con una chiodatrice pneumatica).Quindi, posizionare il ripiano inferiore sulla base di compensato e regolare in modo che la parte anteriore del ripiano sia a filo con la parte anteriore dei lati e fissare in posizione con i chiodi di finitura. Aggiungi un paio di chiodi dai lati fino al ripiano inferiore per forza.Quindi, attaccare il pezzo posteriore largo 12 pollici nella scanalatura nella parte posteriore e sopra la base dell’armadio usando la colla e rifinire i chiodi. Inoltre, fissare il montante superiore-posteriore in posizione nella parte superiore della scanalatura usando la colla e rifinire i chiodi.Infine, attacca la parte anteriore del viso tra gli angoli anteriori superiori dei due lati usando i chiodi di finitura.  
  7. Completa l’assemblaggio della carcassa dell’armadioA questo punto, dobbiamo aggiungere il ripiano che formerà il fondo del contenitore principale, appena sopra il cassetto. In questo caso, utilizzeremo semplicemente dei chiodi per tenere il ripiano in posizione, ma se prevedi di avere una notevole quantità di peso su questo ripiano nella tua installazione, potresti voler apportare le seguenti modifiche a questi piani:Nota: per un supporto più forte del ripiano, il ripiano può essere tagliato più largo di 1/2 “e dado da 1/4” sui due lati dell’armadio, precisamente 6 1/2 “dalla parte superiore del ripiano inferiore. Tuttavia, se hai intenzione di conservare solo biancheria e altri oggetti leggeri nello scomparto principale dell’armadio, probabilmente non sarà necessario.Strappare un paio di pezzi di materiale di scarto a 6 1/2 “di larghezza per fungere da distanziatori temporanei. Posizionare un pezzo sul bordo su ciascun lato dell’armadio sul ripiano inferiore, quindi posizionare il ripiano superiore in posizione sopra questi distanziatori. Verificare che il ripiano sia a livello, a filo con la parte anteriore dei pannelli laterali e precisamente 6 1/2 “sopra il ripiano inferiore, e fissarlo ai lati e al retro del compensato utilizzando chiodi di finitura.Quindi, taglia due pezzi di 1×4 a 21 1/2 “di lunghezza. Attacca questi due pezzi appena all’interno del bordo superiore di ciascun pannello laterale, come mostrato alle pagine 2 e 3 dei piani di lavorazione del legno gratuiti che hai scaricato al passaggio 1. Ciò fornirà supporto al piano di lavoro della vanità.La carcassa dell’armadio è ora completa ed è ora di vestirla un po ‘. I bordi anteriori dei due pannelli laterali, così come i bordi anteriori dei due ripiani del mobile, hanno bordi in compensato a vista che dovrebbero essere coperti.Utilizzando un normale ferro da stiro come fonte di calore, applicare una fascia adesiva per bordi su questi bordi in compensato esposti. Seguire le istruzioni nella confezione della bordatura, quindi tagliare l’eccesso dai bordi una volta che l’adesivo si è raffreddato e si è solidificato.Carteggiare l’intera carcassa secondo necessità per preparare la finitura.  
  8. Completa le porte e la parte anteriore del cassettoCon la lavorazione del legno della carcassa dell’armadio completata, passeremo alle ante dell’armadio e al frontale del cassetto.Inizia rimuovendo i morsetti dalle incollature del pannello della porta e taglia i pannelli della porta alle loro dimensioni finali di 18 “di larghezza per 21 1/4” di altezza, come mostrato a pagina 7 dei piani di lavorazione del legno gratuiti che hai scaricato al passaggio 1 .Taglia una bella sezione pulita da 1 x 8 a 36 pollici e leviga l’intera tavola, poiché diventerà la parte anteriore del cassetto.Successivamente, configura il tuo router con una punta ogee (o profilo di scelta) per applicare un dettaglio sul lato anteriore delle due porte e sul frontale del cassetto. Instradare solo i bordi anteriori delle ante e il frontale del cassetto, poiché i bordi laterali posteriori devono rimanere quadrati.Rimuovere il gruppo cassetto dai morsetti e carteggiare accuratamente. Inoltre, carteggiare le due ante e il frontale del cassetto, utilizzando carta vetrata progressivamente più fine . Termina la levigatura con una levigatura a mano per una finitura perfetta .Infine, posizionare la parte anteriore del cassetto sulla parte anteriore del gruppo cassetto. Utilizzare un paio di piccoli morsetti a molla per tenere la parte anteriore in posizione, con aperture uguali su ciascun lato del cassetto ma con una apertura da 1/4 “sulla parte superiore. Fissare al gruppo del cassetto con alcune viti da 1-1 / 4” .  
  9. Fine e assemblaggio finaleA questo punto la lavorazione del legno è sostanzialmente completa ed è il momento di applicare la finitura di nostra scelta.Sia che tu scelga di colorare o dipingere questo progetto, la prima cosa che dobbiamo fare è riempire tutti i fori dei chiodi finali. Metti una piccola quantità di mastice per legno o altro riempitivo per legno in ogni foro del chiodo. Una volta che lo stucco si è asciugato completamente, carteggiare lo stucco in rilievo fino a quando non è a filo con il brodo.Pulisci l’intero gruppo dalla segatura e applica la finitura che preferisci. Poiché l’armadio sarà esposto a livelli di umidità più elevati del normale in un bagno, assicurarsi di rifinire accuratamente tutti i lati e i bordi dell’armadio, delle porte e del cassetto per proteggere il legno dall’umidità.Una volta che la struttura dell’armadio, le porte e il cassetto sono stati completati, collegare le guide del cassetto al gruppo del cassetto e all’interno dello spazio del cassetto della carcassa dell’armadio. Inserisci il cassetto e controlla che scivoli senza intoppi e si chiuda correttamente.Quindi, collega le due porte alla carcassa utilizzando due cerniere in stile europeo su ciascuna porta. Seguire le istruzioni che accompagnano le cerniere per la corretta procedura di foratura , installazione e regolazione delle cerniere.CONSIGLIO: Ancora una volta, a causa dell’eccesso di umidità, potrebbe essere opportuno verniciare (o sigillare) i fori piuttosto grandi necessari per accogliere le cerniere. Questo passaggio potrebbe essere un po ‘eccessivo, ma credo che sia meglio prevenire che curare quando si tratta di umidità e legno.Una volta che le porte sono state fissate e sono state regolate per aprirsi e chiudersi correttamente, abbiamo solo un ultimo passaggio: attaccare le maniglie. Avrai bisogno di almeno tre maniglie a tua scelta, una per ogni porta e una (o due) per il cassetto.Posiziona le maniglie nelle posizioni che preferisci e fissale con le viti incluse .Quando si installa l’armadio, utilizzare alcune viti lunghe per fissare l’armadio nelle borchie nella parete del bagno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come rifinire una vasca da bagno

Come rimuovere le macchie di ruggine da WC, vasche e lavandini