in

Come imballare un contenitore di stoccaggio

L’archiviazione è un dato di fatto per molti di noi. Sembra che non ci sia abbastanza spazio per tutte le cose di cui abbiamo bisogno, ma non ne abbiamo bisogno in questo momento. Imballare bene un contenitore di stoccaggio può fare la differenza tra stoccaggio danneggiato e stoccaggio sicuro. Tutto inizia con il contenitore giusto.

Scegli il contenitore giusto

La scelta del giusto tipo di contenitore per il tuo stoccaggio fa una grande differenza in quanto saranno protetti i tuoi articoli. Scegli la taglia e il colore giusti e assicurati di controllare le maniglie e il coperchio. Ricorda che il contenitore vuoto leggero potrebbe non essere così facile da spostare una volta riempito con le tue cose. Se un contenitore grande sarà troppo pesante, scegline diversi più piccoli. Ad alcune persone piace coordinare il colore del contenitore con il tipo di stoccaggio. Potrebbero usare contenitori verdi per Natale, blu per vestiti stagionali e così via. Scegli il sistema che meglio si adatta alle tue esigenze di archiviazione.

Cancella il disordine dal magazzino

È incredibile quello che pensiamo di dover immagazzinare . Dopo aver raccolto tutti gli oggetti che devono essere imballati, esaminali di nuovo ed estirpare tutti gli oggetti che possono essere gettati via, regalati o effettivamente utilizzati. Non aver paura di sbarazzarti degli oggetti non necessari per avere spazio per le cose che devi veramente riporre.

Crea una lista di imballaggio

Anche con un’etichetta, è una buona idea creare una lista di imballaggio più dettagliata per i contenitori di stoccaggio. Scrivi brevi descrizioni su un elenco e mettine delle copie nel tuo quaderno di casa, nella scatola stessa e nei tuoi file. Questi elenchi saranno utili non solo quando hai bisogno di qualcosa fuori dagli schemi, ma anche per scopi assicurativi. Assicurati di aggiornare gli elenchi quando modifichi il contenuto del contenitore di archiviazione. Gli elenchi dei contenuti delle scatole delle vacanze possono anche essere inseriti nel blocco appunti per la pianificazione delle vacanze. 

Puoi scattare foto del contenuto di ogni scatola e salvarle in una cartella sul tuo computer. Basta cambiare il nome del file in modo che corrisponda all’etichetta che hai dato alla scatola. Ciò è particolarmente utile per le persone visive che preferiscono avere un’immagine piuttosto che un elenco.

Prepara il contenitore

Imballare con cura il contenitore ti consentirà di prevenire danni e massimizzare il tuo spazio. Raggruppa oggetti simili. Non aver paura di imballare un contenitore più piccolo all’interno di una scatola più grande se aiuta a consolidare e ordinare gli oggetti più piccoli. Questi contenitori più piccoli possono aggiungere struttura e supporto, proteggendo gli oggetti all’interno della scatola.

Etichetta e conserva il contenitore

Etichetta ogni contenitore una volta che è imballato in modo ordinato e la lista di imballaggio è completa. Un buon sistema consiste nell’etichettare ogni contenitore con un numero che corrisponde a un numero scritto in cima alla lista di imballaggio. Se vuoi aggiungere ulteriori etichette, (ghirlanda natalizia, taglia bambina 6 mesi) puoi farlo anche tu. Avere un numero che corrisponde a una lista di imballaggio ti aiuterà a trovare rapidamente gli articoli.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come imballare e proteggere i libri durante lo spostamento

Spostamento e imballaggio – Come imballare gli occhiali