in

Come installare l’hardware dell’armadio

L’aggiunta di manopole o maniglie agli armadi o la sostituzione dell’hardware esistente è un modo semplice per aggiungere il proprio stile alla cucina. Rimarrai sorpreso dall’impatto che il cambiamento avrà, soprattutto considerando quanto poco tempo, impegno e spesa richiede questo progetto.

Se stai cambiando le manopole, tutto ciò che devi fare è svitare quelle vecchie e avvitare le nuove. L’aggiunta di manopole dove non esistevano richiede un po ‘più di tempo perché devi individuare e praticare i fori.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Righello o metro a nastro
  • Martello
  • Forare con punta elicoidale da 3/16 di pollice
  • Straightedge
  • Cacciavite

Materiali

  • Manopole dell’armadio
  • Cartone
  • Finitura delle unghie

Istruzioni

  1. Misura per le manopole delle porteNon esiste una regola su dove posizionare le manopole, ma in genere sono da 2 1/2 a 3 pollici dalla parte superiore o inferiore di una porta e centrate sulla larghezza dello scalino. Misura l’area piatta di una scaletta e dividi per 2 per trovare il centro.Per gli armadi con ante a lastra che non hanno binari e montanti, è possibile pianificare il posizionamento delle manopole a circa 2 1/2 – 3 pollici dal bordo inferiore o superiore della porta e ad una distanza uguale dal bordo laterale del porta.  
  2. Crea un modelloPuoi posizionare ogni maniglia su ogni porta misurando ogni volta, ma se hai più di un paio di manopole da installare, realizzare una semplice dima di cartone velocizzerà il lavoro assicurando un aspetto uniforme. Un modello è anche il metodo migliore se stai installando tiranti a maniglia che richiedono due fori per le viti.Misura 2 1/2 o 3 pollici da un bordo di un pezzo di cartone squadrato e dal bordo adiacente, misura metà della larghezza del montante del mobile. Colpisci un chiodo finale attraverso il cartone nel punto in cui le due misure si intersecano. Rimuovi l’unghia.  
  3. Segna le posizioni delle manopole sulla portaPosizionare la dima sulla porta, a filo del lato e del bordo superiore o inferiore. Spingi il chiodo di finitura attraverso il foro e dai un colpetto con un martello per segnare la porta.Ci sono due ragioni per usare un chiodo come localizzatore invece di trapanare attraverso la sagoma: in primo luogo, un foro nella sagoma diventerà più grande e meno preciso con l’uso ripetuto. In secondo luogo, la rientranza creata dal chiodo impedirà alla punta del trapano di scivolare fuori posizione quando inizi il foro.  
  4. Praticare il foroLa maggior parte delle viti a manopola richiedono un foro di diametro di 3/16 di pollice, ma è una buona idea praticare un foro di prova in un pezzo di legno per accertarsi delle dimensioni.Forare la parte anteriore della porta nel punto contrassegnato. Tieni la porta aperta mentre trapani per assicurarti di non perforare l’armadio.  
  5. Installa la manopolaI pomelli per mobili da cucina sono dotati di due viti di diverse lunghezze. La vite corta è per le ante degli armadi di spessore standard, mentre la vite più lunga è per l’uso su cassetti che hanno “falsi frontali” attaccati alle cassettiere.Inserire la vite corta attraverso il foro praticato dal retro della porta, quindi infilare la manopola sulla vite e serrarla con un cacciavite mentre si afferra la manopola.  
  6. Segnare e installare le manopole sui cassettiLe manopole sono tipicamente centrate sulle facce dei cassetti dell’armadio. Sebbene tu possa creare modelli per ogni dimensione del cassetto nella tua cucina, un modo molto semplice per contrassegnare il centro è trovare il punto di intersezione delle diagonali.Posiziona una riga su una serie di angoli diagonali opposti e traccia una linea a matita leggera vicino al centro del frontale del cassetto. Quindi posiziona la riga sull’altra diagonale e segna il punto in cui interseca la prima linea.Forare attraverso il frontale del cassetto e la scatola a questo punto e utilizzare la vite più lunga per installare la manopola .Se si installano tiranti a maniglia, sarà necessario misurare orizzontalmente dal punto centrale contrassegnato per contrassegnare i fori per due viti della maniglia.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come trovare armadi da cucina economici o gratuiti

Nozioni di base sulle ante dell’armadio a lastra