in

Come installare un mobile da bagno con lavabo e piano di lavoro

Insieme alle cucine, i bagni offrono il miglior ritorno sui dollari investiti in una ristrutturazione. E uno dei modi più semplici per aggiornare il tuo bagno è sostituire la vanità, il piano di lavoro, il lavandino e il rubinetto. Per poche centinaia di dollari puoi far sembrare il tuo bagno un milione di dollari. Il primo passo in questa facile ristrutturazione è rimuovere la vecchia vanità , che richiede meno di un’ora. 

L’installazione di una nuova vanità è più semplice con un’unità che include un piano di lavoro e un lavello integrato. Il mobile vanity è separato dal piano. L’armadio ha una parte superiore e una parte posteriore aperte, quindi è facile da posizionare e fissare dall’alto. Una volta che il mobile è fissato, l’unità lavello da appoggio viene fatta cadere, solitamente con il rubinetto preinstallato. Il passaggio finale consiste nel realizzare i collegamenti di alimentazione e scarico dell’acqua. Alcuni set di vanità includono un pezzo di alzatina separato. Questi sono tipicamente installati con mastice o adesivo dopo aver fissato il piano di lavoro.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Studfinder
  • Metro A nastro
  • Livello
  • Matita
  • Forare con punte di cacciavite
  • Seghetto alternativo (se necessario)
  • Sega da traforo (se necessario)
  • Calibro di profilo piccolo (secondo necessità)
  • Pistola per calafataggio

Materiali

  • Vanity con piano di lavoro e lavabo
  • Spessori in legno
  • Viti per cartongesso da 2 pollici
  • Striscia di riempimento (se necessario)
  • Materiali di finitura in legno (secondo necessità)
  • Blocco del legno
  • Mastice al silicone
  • Rubinetto
  • Tubi di alimentazione dell’acqua
  • Gruppo scarico lavello

Istruzioni

  1. Individua i montanti del muroUtilizzare un cercatore di perni elettronico per individuare almeno un perno a muro sul muro dietro la posizione del trucco. Segna il centro del perno. Ripeti il ​​processo per trovare un secondo perno, se possibile (i perni sono in genere di 16 pollici da centro a centro). Se la vanità è racchiusa da un muro laterale, trova anche i perni del muro nel muro laterale.  
  2. Imposta e fissa la vanitàMisurare l’altezza dell’armadietto (escluso il piano di lavoro) e trasferire questa dimensione alla parete posteriore (e alla parete laterale, se applicabile). Usa un livello per disegnare una linea di livello all’altezza contrassegnata. Posiziona il mobiletto del vanity in posizione. Verificare che l’armadio sia a livello sia da lato a lato che da fronte a retro. Se necessario, utilizzare spessori di legno infilati sotto l’armadio per livellarlo. Fissare l’armadio alla parete posteriore con due viti per cartongesso da 2 pollici guidate attraverso la striscia di montaggio nella parte posteriore dell’armadio e in ogni montante della parete solo nella parete posteriore. Se è presente una parete laterale, la fisserai a quella parete dopo aver montato una striscia di riempimento, se applicabile.   
  3. Ispezionare la distanza laterale (solo installazione a parete laterale)Se è presente uno spazio ampio o indesiderato tra l’armadio e la parete laterale, è possibile tagliare una striscia di riempimento stretta per riempire lo spazio, come mostrato qui. Ciò può comportare la sagomatura della striscia di riempimento in modo che si adatti attorno a un battiscopa o un pezzo di piastrella arrotondato nella parte inferiore dell’armadio.Per prima cosa, tagli una striscia diritta per adattarla alla parte più ampia dello spazio, quindi incidi il profilo del battiscopa o altri contorni sulla striscia e ritaglia il profilo in modo che la striscia di riempimento si adatti perfettamente allo spazio.   
  4. Taglia e installa la striscia di riempimento (solo installazione a parete laterale)Taglia una striscia di riempimento sulla lunghezza e larghezza complessive dello spazio tra il telaio dell’armadio e la parete laterale, utilizzando un seghetto alternativo, una sega circolare o una sega da banco. Utilizzare un piccolo misuratore di profilo per “copiare” il profilo del battiscopa o creare un modello di carta che corrisponda al profilo. Trasferire il profilo sulla striscia di riempimento tracciandolo con una matita.Ritaglia il profilo con un seghetto alternativo o un seghetto alternativo. Eseguire un test della striscia di riempimento e regolare se necessario. Carteggiare, macchiare e rifinire la striscia di legno in modo che corrisponda al telaio della parte anteriore del mobile base. Attaccare la striscia all’armadio con le viti guidate attraverso il bordo interno del telaio anteriore dell’armadio e nel bordo della striscia di riempimento. Se la striscia è di materiale sottile, incollala in posizione con una piccola quantità di resina epossidica anziché utilizzare le viti.Alcuni vanity kit sono dotati di materiale della striscia di riempimento dello stesso materiale del telaio anteriore dell’armadio. Oppure, potrebbe essere necessario acquistare un pezzo di legno dello stesso tipo del telaio anteriore e rifinirlo per abbinarlo al mobile.   
  5. Fissare alla parete laterale (solo installazione a parete laterale)Sebbene questo passaggio venga talvolta omesso, è meglio ancorare il lato del mobile da toeletta alla parete laterale, oltre a fissare il mobile alla parete posteriore. Poiché c’è uno spazio tra il lato dell’armadio e il muro, dovrai spessorare lo spazio per il supporto prima di inserire le viti. Taglia due blocchi distanziatori in legno a una larghezza di circa 1/8 di pollice rispetto alla distanza dal lato del trucco al muro. Posiziona due spessori di legno tra i blocchi distanziatori in legno e il muro, unendoli leggermente per creare una perfetta aderenza.Inserire una vite per cartongesso nel lato dell’armadio e nel muro in una posizione del perno, assicurandosi che la vite sia abbastanza lunga da estendersi di almeno 1 pollice nel perno.  
  6. Installa il Vanity TopSe il lavello è separato dal piano di lavoro piuttosto che un pezzo integrale, fissarlo al piano di lavoro prima di installare il piano di lavoro sulla vanità. Installare il rubinetto e i raccordi di scarico, seguendo le indicazioni del produttore. Metti una piccola quantità di mastice siliconico sugli angoli superiori del mobile. Posizionare il gruppo piano di lavoro / lavello in posizione sul mobile in modo che sporga uniformemente su tutti i lati esposti.Alcuni kit di vanità sono dotati di staffe che si avvitano al fondo del piano di lavoro da sotto il lavandino. Usali in aggiunta al mastice.    
  7. Collegare l’impianto idraulicoCollegare le linee di alimentazione dell’acqua al rubinetto e collegare lo scarico del lavandino al sifone di scarico e allo  scarico  del ramo, seguendo le istruzioni del produttore.  
  8. Installa il backsplash (se necessario)Se la tua vanità è dotata di un backsplash separato, applica una perlina di mastice siliconico in un motivo a serpentina sul retro del backsplash. Premere saldamente l’alzatina in posizione contro il muro.  
  9. Sigilla le articolazioniApplicare un cordone di mastice siliconico dove il piano di lavoro incontra il muro. Se è presente un alzatina, sigillare lungo tutte le giunture dove il alzatina incontra il muro e dove incontra il piano di lavoro. Lasciate che il mastice si asciughi per 24 ore prima di usare la vanità.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Un’introduzione ai mobili e ai lavandini di vanità del bagno

Cosa sono gli aeratori per rubinetti e perché dovresti installarli?