in

Come installare un tappo di scarico pop-up in un lavandino del bagno

Un tappo pop-up per lavandino del bagno è una caratteristica molto comoda e, sebbene l’installazione sia solitamente facile, a volte il processo è complicato a causa delle variazioni nell’attrezzatura o nei raccordi. Se è necessario installare un nuovo scarico a comparsa per qualsiasi motivo, queste istruzioni semplificheranno il processo.

NOTA: in questo esempio, le parti vengono installate mentre il lavandino viene rimosso dal mobile. In pratica potresti installare lo scarico a scomparsa su un lavandino già installato. Impara come chiamare le parti del lavandino del bagno  

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Pinze a canale

Materiali

  • Gruppo scarico pop-up
  • Composto per giunti di tubi
  • Stucco per idraulico

Istruzioni

  1. Rimuovere il vecchio gruppo di scaricoAllentare e rimuovere il sifone a P dallo scarico della diramazione e dal raccordo dello scarico del lavandino, utilizzando pinze a canale. Quindi, rimuovere il vecchio gruppo popup, se presente. Utilizzare pinze a canale o una chiave per lavabo per rimuovere il dado di montaggio dal codolo sul vecchio gruppo di scarico, quindi sollevare il gruppo dal lavandino. Pulisci accuratamente il lavandino dai detriti e dallo stucco del vecchio idraulico.  
  2. Preparare il nuovo tappo di scarico pop-upSmontare i pezzi del nuovo gruppo pop-up, quindi svitare e rimuovere il dado di montaggio dal bocchettone di scarico. Installare la rondella di plastica, quindi la rondella di gomma e spingerle fino in fondo sopra il dado di montaggio, come mostrato qui.  
  3. Applicare il composto per giunti di tubiApplicare uno strato sottile di composto  per giunti di tubi sul lato superiore della rondella di gomma che si adatterà al lavandino. L’uso di un composto per giunti sulla gomma garantirà che sigilli contro il fondo dell’apertura di scarico del lavandino. Sebbene il composto per giunti di tubi non sia strettamente necessario, senza di esso potresti avere problemi a sigillare la gomma. 
  4. Applicare lo stucco dell’idraulicoApplicare un generoso cordone di mastice idraulico sul lato inferiore della flangia sull’anello di scarico del lavandino. Lo stucco aiuterà la parte superiore del gruppo di scarico a sigillare contro l’apertura di scarico del lavandino.Se non hai lo stucco da idraulico o non puoi usarlo sul tuo tipo di lavandino, puoi usare il mastice siliconico. Alcuni gruppi pop-up sono dotati di una guarnizione in schiuma o gomma da utilizzare al posto del mastice o del mastice dell’idraulico.Raccogli una pallina di mastice da idraulico e arrotolala in mano per formare una lunga corda, quindi adagia la corda attorno al bordo dell’anello di scarico. 
  5. Collegare le parti di scaricoSpingere il gruppo di scarico pop-up verso l’alto attraverso l’apertura di scarico da sotto il lavandino più in alto possibile. Tenendo in posizione il pezzo di scarico, inserire l’anello di scarico nell’apertura dalla parte superiore del lavandino e infilare l’anello sul codolo di scarico il più lontano possibile a mano. Assicurati che i pezzi siano infilati correttamente e non siano incrociati. Per ora, deve solo essere stretto a mano quanto basta per tenerlo in posizione.  
  6. Stringere il gruppo di scaricoDa sotto il lavandino, tieni il bocchettone di scarico con una mano e stringi il dado di montaggio verso l’alto verso il fondo del lavandino. Assicurati che l’apertura nella cordiera in cui si inserirà la leva del perno a scomparsa sia rivolta direttamente verso il muro. Stringere il dado di montaggio con pinze a canale continuando a tenere in posizione la cordiera. Non stringere eccessivamente questo dado, ma assicurati che sia abbastanza sicuro in modo che il gruppo di scarico non ruoti nell’apertura di scarico. Raschiare lo stucco dell’idraulico fuoriuscito intorno all’apertura di scarico e rimetterlo nel contenitore. Finché è pulito, è perfettamente buono da riutilizzare. 
  7. Mettere il tappo di scarico in posizioneSpingere il tappo a scomparsa nell’apertura di scarico all’interno del lavandino, assicurandosi che il foro nel collegamento sia rivolto verso il retro del lavandino. Inserire l’asta del perno nell’apertura sul lato della cordiera da sotto il lavello. Di solito, c’è una rondella di plastica su ciascun lato della sfera di plastica. Dovresti essere in grado di sentire la punta dell’asta del perno scorrere attraverso l’apertura nel collegamento del fermo all’interno del gruppo di scarico. Avvitare il dado dell’asta del perno sul raccordo filettato sul lato della cordiera, in modo che la sfera sia fissata alla cordiera. Spingere l’asta del perno su e giù per assicurarsi che il tappo si alzi e si abbassi liberamente nello scarico. Se il pop-up funziona correttamente, puoi stringere il dado a mano. Se il pop-up non funziona, riposizionare il fermo e l’asta girevole in modo che i pezzi si colleghino correttamente.  
  8. Installa la leva a comparsaFai scorrere la leva del pop-up verticale verso il basso attraverso il foro dietro il beccuccio del rubinetto. Prima di collegare l’asta del perno orizzontale alla leva verticale, assicurarsi che il fermo sia in posizione completamente sollevata (aperta). Da sotto il lavello, fissare la cinghia di collegamento all’estremità della leva di sollevamento verticale. Stringere la vite sulla cinghia di collegamento per fissarla all’asta del perno.
  9. Collegare la leva a comparsa e l’asta girevoleCollegare la cinghia verticale all’asta del perno orizzontale infilando il fermaglio a molla sull’asta; un’estremità della clip si attacca su ciascun lato della cinghia. Verificare che il tappo a comparsa si apra e si chiuda completamente all’interno dell’apertura di scarico. In caso contrario, è possibile apportare alcune modifiche alle connessioni dell’asta pizzicando e spostando la clip a molla. Termina il lavoro ricollegando il sifone a P al tubo di scarico e al raccordo di scarico. Verifica la presenza di perdite chiudendo il tappo, riempiendo il lavandino, quindi aprendo il tappo e facendo defluire l’acqua mentre cerchi perdite dal basso.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come pulire lo sfiato dell’asciugatrice e ridurre il rischio di incendio

Scongelare i tubi dell’acqua gelata (e prevenirli)