in

Come preparare i mobili durante lo spostamento

Cosa devi fare prima di spostare i mobili

Se stai cambiando casa e hai deciso di trasferirti piuttosto che assumere traslochi o se i tuoi traslochi non sono a pieno servizio e richiedono di smontare i mobili prima che arrivino, assicurati di sapere come preparare i mobili per il trasloco ed evitare infortuni mentre fai il sollevamento di carichi pesanti.

Sapere cosa devi spostare

Fai l’inventario degli oggetti che hai, quanto tempo impiegheranno per smontarli e prepararli e cosa può essere preparato prima del tuo trasloco. Ad esempio, i letti potrebbero non essere in grado di essere smontati prima del giorno del trasloco, ma la tua scrivania potrebbe esserlo.

Misura porte e corridoi

Prima di iniziare a spostare i mobili fuori dalla tua vecchia casa, devi assicurarti che tutto vada per le porte, i corridoi, gli ascensori o le scale. A volte puoi spostare i mobili senza smontarli, ma per pezzi di grandi dimensioni, come divani o divani , potrebbe essere necessario rimuovere le porte prima di provare a spostarli.

In generale, una buona regola pratica da seguire è quella di mantenere sempre i mobili in un unico pezzo se prima si adatta ai corridoi e alle porte, in secondo luogo se non è troppo pesante da sollevare e spostare, e in terzo luogo se mantenendolo in un unico pezzo non si danneggerà durante il trasloco. Ad esempio, rimuovere le gambe del tavolo prima di spostare un tavolo della sala da pranzo poiché le gambe sono fragili e potresti temere che si rompano durante lo spostamento.

Una volta che conosci i mobili che devono essere smontati per spostarli, il passo successivo è ottenere gli strumenti e le attrezzature giuste.

Procurati gli strumenti e le attrezzature giuste

Seleziona gli strumenti necessari per smontare le gambe, i piani dei tavoli, le porte o i telai. Tieni a portata di mano sacchetti di plastica (o più grandi), insieme a un pennarello indelebile. Per i piani dei tavoli e le gambe dei tavoli o qualsiasi pezzo che sia prezioso o fragile, assicurati di avere coperte per mobili e nastro da imballaggio che possono essere usati per avvolgere e proteggere questi oggetti.

Se ti sposti, potresti voler noleggiare un carrello con cinghie che ti aiuteranno a proteggere la schiena e ti assicureranno di poter spostare i pezzi più pesanti.

Smontare prima

Preparare prima i mobili che richiedono lo smontaggio. Questi richiederanno più tempo, quindi è meglio farli mentre ti senti ancora energico.

Rimuovere tutte le parti che possono essere rimosse. In particolare gambe di tavoli, piani in vetro, mensole o giroletti. Fai un pezzo alla volta e conserva i dadi, i bulloni e le rondelle nel sacchetto di plastica. Scrivi all’esterno a quale pezzo appartiene e quali attrezzi sono necessari per il rimontaggio.

Come assicurarsi che le parti non si perdano

Attacca i sacchetti sul lato inferiore dei pezzi più grandi. Assicurati di non fissarli ad aree che potrebbero essere danneggiate quando il nastro viene rimosso.

Se il mobile ha molte parti, numerare le parti “1 di 5”, “2 di 5”, ecc … Utilizzare un piccolo adesivo e applicarlo sul lato inferiore.

Se possibile, fissare anche i libri di istruzioni di montaggio forniti con i mobili sul lato inferiore. Se sono troppo grandi, imballarli in una scatola separata e contrassegnare la scatola “manuali di istruzioni per mobili”.

Prepara tutto ciò che può essere imballato

Rimuovere cuscini e guanciali e riporli in sacchetti della spazzatura di plastica trasparente . Allaccia bene le borse. Assicurati che non ci siano buchi. Queste borse possono essere utilizzate per proteggere pezzi fragili o per riempire buchi o fessure sul camion.

Avvolgi i pezzi con coperte o pluriball e fissali con nastro adesivo o corda. Non utilizzare nastro adesivo direttamente su superfici verniciate o rifinite.

Non pulire tappezzeria o mobili prima di spostarti. Ti consigliamo di pulire a fondo tutto dopo che è stato trasferito nella tua nuova casa. Risparmia alcuni costi di pulizia extra.

Avvolgi e proteggi pezzi fragili e preziosi

Usa le coperte mobili, che puoi noleggiare da un negozio di traslochi o dove noleggi il tuo camion in movimento , e avvolgile attorno ai mobili che non vuoi danneggiare assicurandoti che il pezzo sia coperto. Il nastro adesivo manterrà la coperta al sicuro.

Caricare prima i mobili pesanti sul camion in movimento

Se ti stai trasferendo e hai noleggiato un camion in movimento . assicurati di sapere come caricare il camion . Divani o divani, elettrodomestici, tavoli, cassettiere e cassapanche devono essere caricati per primi e spostati sul retro del camion. Se hai assunto dei traslocatori, si occuperanno di caricare il camion e di garantire che tutti i tuoi mobili arrivino in un unico pezzo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

4 facili idee per riporre sotto il letto per dormitori universitari

Prepara la cucina per fare le valigie e muoverti