in

Come preparare la tua casa e la tua famiglia per un’emergenza

agli incendi alle inondazioni, dalle interruzioni di corrente allo scoppio dei tubi, la vita può cambiare in un istante ed è meglio essere preparati. Prendersi il tempo per prepararsi alle emergenze prima che si verifichino è il passo più intelligente che puoi fare per proteggere la tua famiglia.

Ecco cosa devi sapere su come prepararti per un’emergenza.

Inizia con i disastri naturali

Come dovresti prepararti per le emergenze? Inizia imparando quali tipi di pericoli hanno maggiori probabilità di influenzare la tua area. La Croce Rossa americana , la FEMA e il sito sui rischi naturali del Servizio geologico degli Stati Uniti forniscono dati sulla frequenza e sui rischi relativi a disastri naturali, come inondazioni improvvise, terremoti e tornado negli Stati Uniti

Una volta che sai quali emergenze hai più probabilità di affrontare, puoi iniziare a costruire un piano di risposta alle emergenze che affronti le preoccupazioni comuni.

Crea un piano di emergenza personalizzato

Il tuo piano dovrebbe determinare una via di fuga da casa tua, tenendo conto che le uscite normali potrebbero essere bloccate. Il tuo piano dovrebbe includere anche due luoghi sicuri in cui tutti i membri della famiglia possono accettare di incontrarsi in caso di separazione. Scegli un luogo di incontro nelle vicinanze, come una cassetta della posta fuori casa. Scegli un altro luogo di incontro fuori dal tuo quartiere, nel caso le tue strade siano bloccate o altrimenti impraticabili.

Crea un elenco di contatti di emergenza che includa i numeri per:

  • Polizia locale e vigili del fuoco
  • Pronto soccorso più vicino
  • Gas, acqua e altri servizi
  • Medico di famiglia e ospedale
  • Scuola, asilo nido e luoghi di lavoro
  • Vicini di casa o familiari
  • Veterinario affermato

Assicurati che sia disponibile un telefono o un cellulare per le emergenze. Insegna ai bambini a utilizzare la funzione di chiamata di emergenza su un telefono cellulare per chiamare il 911, se necessario. Conserva una copia stampata del tuo piano in un punto ben visibile della tua casa e rivedila con tutta la famiglia almeno una volta all’anno.

Costruisci un kit di emergenza

Riempi un contenitore impermeabile con provviste sufficienti per far durare la tua famiglia almeno tre giorni. Il Department of Homeland Security fornisce un kit per l’elenco dei disastri che copre le basi come acqua, cibo, fiammiferi, batterie, torce elettriche e forniture di primo soccorso. Dovrai anche includere articoli come farmaci da prescrizione, contanti, copie di documenti importanti, cibo per animali domestici e indumenti caldi.

Conserva il tuo kit in un luogo facilmente accessibile e rivedi i contenuti ogni anno. Potresti anche voler creare kit più piccoli da tenere sul posto di lavoro e in auto.

Combatti gli incendi in anticipo

Non tutte le emergenze sono disastri naturali, ma anche problemi più piccoli possono finire per essere costosi. Ad esempio, i proprietari di case pagano una media di $ 3.200 fino a $ 29.700 per riparare i danni da incendio e fumo, secondo i proprietari di case intervistati. Fortunatamente, prepararsi per le emergenze può finire per farti risparmiare denaro a lungo termine.

Gli allarmi antifumo offrono una prima linea di difesa contro gli incendi. Installa almeno un allarme su ogni livello della casa, anche vicino a tutte le camere da letto e alle zone notte. Testare le batterie una volta al mese, installare nuove batterie almeno una volta all’anno e installare nuovi allarmi ogni 10 anni. Quando spolverate o passate l’aspirapolvere in casa, pulite bene i rilevatori di fumo, poiché l’accumulo di polvere può influire sulla funzionalità.

Gli estintori possono fermare un incendio sulle sue tracce. Investi in estintori multiuso per la tua cucina, cantina, garage e vicino al forno e allo scaldabagno. Controllare gli estintori ogni mese per assicurarsi che siano pieni e sostituire i vecchi estintori ogni 5-15 anni o secondo le istruzioni del produttore.

La tua famiglia dovrebbe identificare una via di fuga da ogni stanza della casa, tenendo conto di finestre e porte. Se hai più di una storia, investi in una scala di fuga ignifuga per ogni camera da letto ai piani superiori.

Infine, assicurati che i tuoi numeri civici siano chiaramente visibili dall’esterno, in modo che i veicoli di emergenza possano trovare facilmente la tua casa.

Preparati per il freddo

In molte zone degli Stati Uniti, le tempeste invernali causano una serie di problemi, dalle tubature gelate alle interruzioni di corrente. Forti tempeste invernali possono immobilizzare intere regioni per giorni, alla base della necessità di pianificare in anticipo per ridurre al minimo i danni.

Pioggia gelata, nevischio e neve possono distruggere le linee elettriche; prepararsi per le interruzioni di corrente conservando torce e batterie in giro per casa. Proteggi i tuoi dati eseguendo regolarmente il backup del tuo computer e tenendo a portata di mano batterie extra per il tuo laptop. Anche se non stai vivendo una tempesta invernale, limita il numero di apparecchi che colleghi a singole prese in modo da non caricare un carico troppo pesante sui circuiti .

Quando le temperature precipitano, i tubi possono congelarsi, causando costosi danni. Preparare rimuovendo i tubi dai rubinetti esterni e lasciandoli scolare prima che la temperatura scenda. All’interno, isola i tubi nelle zone fredde come scantinati e vespai. Quando fuori fa davvero freddo, lascia il rubinetto aperto solo un po ‘, per consentire a un rivolo di mantenere le cose in movimento. Infine, lascia i mobili sotto il lavello aperti per riscaldare i tubi all’interno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come aumentare la sicurezza della casa mobile

In che modo gli intrusi possono utilizzare il blocco delle serrature per entrare nella tua casa