in

Come rimuovere in sicurezza un interruttore automatico

Rimuovere un interruttore di circuito dal pannello di servizio elettrico della tua casa è un lavoro facile che richiede solo pochi minuti. Tuttavia, non è un progetto adatto per i proprietari di case che non hanno familiarità con i sistemi elettrici. Il pannello di servizio è il punto in cui la potenza dell’utilità entra in casa e parti di esso trasportano livelli mortali di elettricità in ogni momento. La rimozione della copertura del pannello espone gli elementi in tensione, quindi bisogna stare molto attenti a non toccarli.

Cosa c’è nel tuo pannello di servizio

Un pannello di servizio domestico ha un interruttore principale, solitamente situato nella parte superiore (ma a volte nella parte inferiore o laterale) e due colonne di interruttori di derivazione. Ciascun interruttore di circuito derivato controlla un circuito domestico. L’interruttore principale controlla l’alimentazione a tutti gli interruttori di ramo. Agisce come un interruttore per eccitare o diseccitare le due sbarre collettrici calde a cui si agganciano gli interruttori di ramo per eccitarsi.

L’interruttore principale stesso riceve l’alimentazione da due cavi di alimentazione caldi che entrano da sopra o da sotto il pannello di servizio (c’è anche un cavo neutro che si collega alla barra bus neutra). I cavi delle utenze calde ei punti in cui si collegano al pannello o all’interruttore principale rimangono sempre attivi, a meno che la compagnia elettrica non interrompa il servizio. Non toccare mai questi cavi o collegamenti, anche quando l’interruttore principale è spento.

L’interruttore del circuito principale non interrompe l’alimentazione ai cavi di alimentazione o ai punti in cui si collegano al pannello. Queste parti rimangono sempre in tensione e trasportano correnti mortali.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Trapano (opzionale)
  • Cacciaviti

Istruzioni

  1. Spegnere l’interruttore principaleVerificare che il terreno o il pavimento e il quadro elettrico dei servizi siano completamente asciutti. Apri la porta del pannello. Posizionarsi a lato del pannello e utilizzare una mano per portare l’interruttore principale in posizione OFF. Questo interromperà l’alimentazione a tutti i circuiti della tua casa.Stare a lato del pannello ti protegge dal raro (ma molto pericoloso) evento di un arco elettrico mentre si spegne l’interruttore. L’uso di una mano aiuta a limitare le potenziali lesioni che uno shock accidentale può causare.
  2. Svitare la copertura del pannelloUtilizzare un trapano a batteria o un cacciavite per rimuovere le viti del rivestimento esterno del pannello. Sostieni il coperchio con la mano libera per tenerlo in posizione mentre sviti le ultime due viti, in modo che il pannello pesante non cada.Nota: alcuni pannelli di servizio hanno una copertura che include la porta. Altri hanno una porta che viene montata direttamente sulla scatola del pannello e una copertura che viene inserita nella scatola. 
  3. Rimuovere la coperturaInclina il coperchio allontanandolo dal pannello, usando entrambe le mani, e mettilo da parte. Fare attenzione a non toccare nulla all’interno del pannello. Poiché si spegne l’interruttore principale, i singoli interruttori del circuito di derivazione e il relativo cablaggio non avranno alimentazione, ma i cavi della società di alimentazione ei relativi terminali rimangono sotto tensione, non toccarli .  
  4. Prova di potenzaUtilizzare un tester di tensione senza contatto per confermare che l’alimentazione è spenta. Identificare l’interruttore che si sta rimuovendo e toccare la sonda del tester con il filo collegato all’interruttore. Non dovrebbe rilevare la tensione. Se il tester rileva la tensione, e sei sicuro di aver spento l’interruttore principale, rimetti con cura il coperchio del pannello e chiama un elettricista; il pannello presenta seri problemi di sicurezza.  
  5. Spegnere il Branch BreakerPortare l’interruttore che rimuoverete in posizione OFF. Questo è un passaggio ridondante, poiché l’interruttore non riceve alimentazione dal pannello. Ma è una buona idea prendere l’abitudine di spegnere sempre gli interruttori di circuito, in modo che diventi una procedura meccanica.  
  6. Rock the Breaker BackSganciare l’interruttore di circuito dalla sbarra collettrice facendolo oscillare delicatamente lontano dal centro del pannello. Dovrebbe uscire facilmente a mano. Non utilizzare strumenti.  
  7. Estrarre l’interruttoreEstrarre l’interruttore per sganciarlo dalla sbarra collettrice. Il corpo dell’interruttore ha una linguetta sul suo angolo esterno che si inserisce in una fessura sulla barra del bus. Potrebbe essere necessario muovere un po ‘l’interruttore o dargli uno strattone per liberare la linguetta.  
  8. Svitare il cavo dell’interruttoreAllentare la vite del terminale sul retro dell’interruttore automatico e tirare il filo dall’interruttore. Questo è il filo caldo dal cavo del circuito. Il cavo avrà anche un filo neutro collegato alla barra del bus neutro e un filo di terra collegato alla barra di terra (alcuni pannelli hanno una barra combinata neutro / terra). Non è necessario scollegare gli altri fili a meno che non si stia rimuovendo il cavo dalla scatola.  
  9. FinisciSe stai sostituendo il vecchio interruttore con uno nuovo, installa ora il nuovo interruttore. In caso contrario, è necessario tappare e fissare il filo caldo all’interno del pannello in modo che non ci sia il rischio che tocchi altri fili o terminali dell’interruttore. Installare completamente il nuovo interruttore o fissare il filo caldo prima di reinstallare il coperchio del pannello e accendere l’interruttore principale. Non lasciare il pannello scoperto se non ci stai lavorando.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa causa un cortocircuito elettrico?

Quando hai bisogno di un permesso per il tuo progetto di ristrutturazione?