in

Come rimuovere le macchie di ruggine da vestiti e moquette

Le macchie di ruggine sono alcune delle macchie più difficili da rimuovere dai tessuti. Ci vuole tempo e pazienza e, purtroppo, la rimozione a volte è impossibile. Ma ci sono molte cose che puoi provare, inclusi articoli casalinghi di base come sale, limone e cremor tartaro.

Una cosa complicata delle macchie color ruggine è che non sono sempre causate dalla ruggine.  Anche le macchie di zucchero caramellato e di  perossido di benzoile (farmaco contro l’acne) possono sembrare ruggine. In caso di dubbio, indagare un po ‘  prima di trattare le macchie .

Le macchie di ruggine non possono essere rimosse con il normale lavaggio e l’uso di  candeggina a base di cloro  le renderà permanenti. Se la macchia rimane dopo il trattamento iniziale, ripetere gli stessi passaggi o provare un solvente o un detergente diverso. Non mettere gli indumenti macchiati di ruggine nell’asciugatrice perché il calore elevato fisserà la macchia. 

avvertimento

Non usare candeggina a base di cloro su macchie che sembrano ruggine. Se è davvero una macchia di ruggine, la candeggina fisserà la macchia per sempre. Se non è ruggine, ci sono molte altre soluzioni e detergenti meno dannosi che rimuoveranno la macchia.

Tipo di macchiaA base minerale
Tipo di detersivoDetersivo per bucato e smacchiatore per carichi pesanti
Temperatura di lavaggioVaria

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Panno (opzionale)

Materiali

  • Sale da tavola
  • Succo di limone
  • Crema di tartaro (Opzionale)
  • Bicarbonato di sodio (Opzionale)
  • Perossido di idrogeno (opzionale)
  • Smacchiatore commerciale (opzionale)

Istruzioni

Come rimuovere le macchie di ruggine dai vestiti

Segui questi passaggi per trattare le macchie di ruggine trovate sui vestiti.

Prova il sale e il succo di limone

Per un trattamento non tossico, diventa naturale. Il succo di limone e il sale spesso danno ottimi risultati. Cospargere di sale sulla macchia di ruggine, spremere  il succo di limone fresco sul sale e poi stendere l’indumento al sole per asciugarlo. I raggi ultravioletti del sole aiuteranno ad accelerare la reazione. Non dovresti avere problemi con i tessuti bianchi o color ecrù. Ma per i tessuti più scuri colorati che potrebbero non essere colorfast , testare il succo di limone prima su una giuntura o punto non visibile per vedere se si verifica dissolvenza o decolorazione. 

Sostituire una pasta smacchiante

In alternativa al sale e al limone, puoi fare una pasta unendo un cucchiaino di cremor tartaro, un cucchiaino di bicarbonato di sodio e alcune gocce di acqua ossigenata . Applicare la pasta sulla macchia e lasciarla agire per 30 minuti prima di risciacquare accuratamente il tessuto.

Applicare il prodotto per la rimozione della ruggine

Rimuovere le macchie di ruggine ostinate dai tessuti bianchi e colorati con un prodotto per la rimozione della ruggine commerciale. Seguire attentamente le istruzioni del produttore; molti solventi sono estremamente tossici e possono bruciare la pelle e danneggiare le finiture dell’apparecchio. In genere, si applica il solvente, lo si lascia riposare per alcuni secondi (a volte si strofina l’area con un panno), quindi si risciacqua abbondantemente.

Leggi sempre l’etichetta

I prodotti per la rimozione della ruggine commerciali che si trovano nei negozi di alimentari e online sono efficaci e sicuri per la maggior parte dei tessuti colorati. La maggior parte sono realizzati con acido ossalico o fluoridrico. Leggere l’etichetta del prodotto per assicurarsi che sia sicuro da usare sugli indumenti.

Lavare come al solito

Lavare il capo come al solito, con un detersivo per bucato resistente e la temperatura dell’acqua consigliata sull’etichetta di cura . Dopo il lavaggio, controllare attentamente che non vi siano tracce di macchia prima di asciugare il capo in asciugatrice. In alternativa, puoi asciugare il tessuto all’aria e controllare di nuovo la presenza di tracce di macchia. L’asciugatura all’aria non fissa la macchia come probabilmente farà un essiccatore caldo.

Come rimuovere le macchie di ruggine da moquette e tappezzeria

Metriche del progetto

  • Orario di lavoro: 15 minuti
  • Tempo totale: 2,5 ore

Cosa ti servirà

Forniture:

  • Sapone liquido per piatti
  • Ammoniaca
  • Sale da tavola (Opzionale)
  • Succo di limone (facoltativo)

Utensili:

  • Coltello da burro
  • Vuoto
  • Ciotola (Opzionale)
  • Panni bianchi

Rimuovere la ruggine sciolta

Usa un coltello da burro per grattare via e allentare la ruggine visibile dal tappeto o dalle fibre del tessuto. Quindi, utilizzare un buon aspirapolvere per rimuovere le particelle sciolte.

Applica un detergente fatto in casa

In una piccola ciotola, mescola due cucchiai di detersivo per piatti e un cucchiaio di ammoniaca domestica con due tazze di acqua calda. Immergere un panno bianco pulito nella soluzione e saturare l’area macchiata (utilizzare meno liquido sul rivestimento). Lascia riposare la soluzione per almeno cinque minuti, quindi asciuga con un altro panno pulito. Spostati in un’area pulita del panno mentre la macchia di ruggine viene trasferita su di esso. Tampona con un panno imbevuto di acqua naturale per sciacquare via i residui di sapone. Lascia asciugare il tappeto o la tappezzeria.

Prova un altro detergente fatto in casa

Se rimane qualche macchia di ruggine, prepara una pasta densa di sale da cucina e succo di limone (circa 1/4 tazza di sale da cucina e un cucchiaino di succo di limone). Applicare la pasta sulla macchia e lasciare riposare la miscela per almeno due ore o fino a quando non è asciutta.

Aspirare l’area

Aspirare l’area trattata per rimuovere il sale e sollevare le fibre del tappeto o del tessuto.

Non bagnare eccessivamente la tappezzeria

Fare attenzione a non saturare troppo il tessuto del rivestimento perché l’umidità in eccesso nel cuscino o nell’imbottitura può causare problemi.

Se le macchie di ruggine sono un problema ricorrente, dovrai rintracciare la fonte della ruggine per evitare che le macchie si ripetano. Le macchie di ruggine da mobili metallici corrosi, serrature, muri o automobili sono facili da rintracciare. Ma le macchie di ruggine possono anche apparire frequentemente sul bucato senza motivo. Questo potrebbe provenire da alcune fonti diverse:

  • Una fonte d’acqua carica di batteri di ferro provoca brutti scolorimenti e macchie su attrezzature della cucina e del bagno, piatti e  biancheria .
  • Scaldabagni arrugginiti, tubi o contenitori di stoccaggio dell’acqua di solito causano sporadiche macchie di ruggine.
  • Una scheggiatura nello smalto di una vasca della lavatrice o del tamburo dell’asciugatrice può esporre il metallo dietro lo smalto e il metallo si arrugginisce nell’ambiente umido.

Se il problema deriva dai batteri del ferro, ci sono modi per trattare l’acqua . Tubi arrugginiti e scaldabagni dovrebbero essere sostituiti il ​​prima possibile; uno scaldabagno arrugginito è un’alluvione in attesa di accadere. Per lo smalto scheggiato in una lavatrice o asciugatrice, riparare l’area interessata con vernice per riparazioni dell’apparecchio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Ho provato un’alternativa al lavaggio a secco e i risultati mi hanno lasciato senza fiato

Come prevenire e rimuovere il pilling sui vestiti