in

Come ripristinare in sicurezza l’elettricità della tua casa

Il ripristino dell’interruttore è richiesto in molte riparazioni domestiche in caso di sovraccarico del circuito . Ecco come ripristinare l’alimentazione della tua casa:

Posizione

Utilizzerai interruttori automatici per ripristinare l’alimentazione alla tua casa. Gli interruttori automatici sono generalmente cablati in scatole degli interruttori. La maggior parte delle scatole degli interruttori si trovano in scantinati, ripostigli e lavanderie.

Identificazione di un interruttore automatico

Una volta individuata la scatola degli interruttori, cerca gli interruttori di plastica alloggiati nelle banche. Se la tua scatola dell’interruttore non ha interruttori, potresti avere una scatola dei fusibili. Le scatole dei fusibili funzionano in modo simile agli interruttori ma richiedono un lavoro aggiuntivo per la sostituzione. È meglio chiamare un professionista per aiutarti a sostituire un fusibile.

Reimpostazioni da stanza a stanza

I ripristini di tutta la casa non sono sempre necessari. Lavori come la sostituzione di una lampada o di una presa richiedono una piccola area di lavoro priva di elettricità. È possibile disattivare l’elettricità in alcune parti della casa attivando l’interruttore o gli interruttori corrispondenti. È una buona idea etichettare i tuoi interruttori in base al loro circuito.

Ripristino di tutta la casa

Alcuni progetti come la sostituzione dei cavi su larga scala o gli aggiornamenti strutturali possono richiedere una casa completamente priva di energia. Puoi togliere l’alimentazione a tutta la tua casa capovolgendo l’alimentazione principale sulla tua scatola dell’interruttore. Le condutture di alimentazione sono generalmente interruttori più grandi non nel banco principale di interruttori.

Ripristino di un interruttore dopo un sovraccarico

A volte sono necessari ripristini dopo sovraccarichi e malfunzionamenti elettrici. Ecco come:

  1. Identifica il tuo interruttore scattato . Apri la porta della scatola degli interruttori e cerca l’interruttore nella posizione di spegnimento. La maggior parte degli interruttori è dotata di un indicatore arancione o rosso che indica un sovraccarico. Se non c’è alcun indicatore, cerca l’interruttore con un interruttore che punta nella direzione opposta agli altri.
  2. Capovolgi l’interruttore . Spingere l’interruttore in posizione di accensione per ricollegare il circuito e ripristinare l’alimentazione.

Ripristino di un interruttore per riparazioni

Il ripristino degli interruttori a volte è necessario durante le riparazioni. Ecco una rapida guida:

Per lavori domestici

  1. Identifica la tua rete elettrica . Le prese di corrente sono grandi interruttori sopra o sotto il banco degli interruttori.
  2. Capovolgi l’interruttore . Spingere l’interruttore in posizione di accensione o spegnimento.

Per progetti specifici della stanza

  1. Identifica l’interruttore della tua stanza . I singoli interruttori dovrebbero essere etichettati. In caso contrario, capovolgere ogni interruttore fino a quando l’alimentazione nell’area di lavoro non si spegne. Se non sei sicuro, lancia l’interruttore principale.
  2. Spingi il tuo interruttore in posizione di accensione o spegnimento.

Spegni sempre l’alimentazione principale se il tuo lavoro comprende più stanze o non sei sicuro di quale interruttore controlli la tua area di lavoro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Nozioni di base sull’elettricità domestica 101

Come resettare un interruttore di circuito scattato