in

Come scegliere il climatizzatore

Sicuramente ora non è periodo da climatizzatore, ma possiamo gurdarci in giro da ora per la prossima estate e vedere di risparmiare un pò.

Il climatizzatore è indubbiamente uno degli elettrodomestici a maggior consumo e che quindi più influisce sui costi energetici. Ecco alcuni consigli per ridurne i consumi: 

Acquistare condizionatori di classe A o superiore per abbattere notevolmente il consumo energetico (fra classe A e classe C vi è un consumo elettrico ridotto del 30% circa);

Mantenere la temperatura interna dell’ambiente non eccessivamente inferiore rispetto a quella esterna; ciò permette una forte riduzione dei consumi e un sensibile risparmio sulla bolletta elettrica;

Dotarsi di un corretto e proporzionato dimensionamento dell’impianto rispetto alla superficie coperta. Un sotto dimensionamento porta ad un consumo eccessivo; una adeguata impiantistica favorisce il risparmio;

Non tenere l’ambiente climatizzato aperto all’esterno. Si evitano così inutili dispersione di calore e rincari sulla bolletta;

Usare materiali isolanti sulle pareti o sul tetto e dotarsi di doppi vetri e di tapparelle per un buon isolamento termico dell’edificio;

Favorire la ventilazione naturale dell’edificio attraverso le correnti d’aria generate da porte e finestre della casa.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Rimini e i turisti provenienti da ogni parte d’Europa

53° Edizione Fiera della Casa alla Mostra D’Oltremare, Napoli, 10-20 giugno