in

Come scegliere il mastice giusto per il tuo prossimo progetto

Il tuo progetto richiede del mastice , ma puoi immaginarti nel negozio di casa di fronte a un imponente muro di tubi di mastice che sembrano tutti uguali. Ci siamo passati tutti. La buona notizia è che c’è il mastice giusto per il lavoro; devi solo guardare attraverso le erbacce e, a volte, etichette fuorvianti per trovare ciò di cui hai bisogno. Questa panoramica dei principali tipi di mastice aiuterà. 

  • 01di 06Stucco in lattice acrilico
    Il mastice in lattice acrilico è il cavallo di battaglia per tutti gli usi. È economico e ad asciugatura rapida ed è utile per molte applicazioni diverse. Ancora più importante, può essere dipinto. Questo è il motivo per cui a volte viene definito “mastice da pittore”.Utilizzare questo mastice per riempire piccoli spazi vuoti e imperfezioni nei rivestimenti in legno e per sigillare i giunti tra le parti in legno che verranno verniciate. Anche se l’etichetta potrebbe affermare che è adatta per le aree umide, è meglio attaccarla alle aree asciutte o su parti che potrebbero vedere umidità (come finiture esterne e rivestimenti), ma saranno protette da un rivestimento completo di vernice. 
  • 02di 06Mastice in lattice con siliconeIl mastice in lattice o acrilico con aggiunta di silicone offre una resistenza all’umidità leggermente superiore rispetto al mastice in lattice standard. È anche un po ‘più flessibile e resistente, grazie al silicone. È possibile utilizzarlo negli stessi punti del mastice in lattice standard e per applicazioni esposte (non verniciate) che richiedono solo una moderata impermeabilità. Mentre questo mastice è comunemente chiamato mastice “vasca e piastrelle”, non è buono come il silicone puro per piastrelle e sanitari.
  • 03di 06Stucco siliconico puroIl silicone puro, o al 100%, è il mastice premium per i lavori esposti all’acqua. Il mastice siliconico è costoso ma ne vale la pena a causa della sua flessibilità e lunga durata. La maggior parte delle formule sono resistenti alla muffa e hanno inibitori per rallentare lo scolorimento (ma tutto il mastice diventa brutto nel tempo). L’unico grande svantaggio è che non è verniciabile. Ma questo non dovrebbe essere un problema per le sue normali applicazioni. Se un mastice siliconico dice che può essere verniciato, probabilmente non è silicone puro. Utilizzare silicone puro per sigillare intorno agli impianti idraulici, come lavandini, servizi igienici e rubinetti, e per eventuali giunti di calafataggio sulla piastrella nelle aree umide. È anche un sigillante e impermeabilizzante per uso generico per cose come fori nelle pareti esterne, sigillatura attorno a tubi e attraversamenti di cavi e colmare gli spazi tra i materiali esposti di quasi tutti i tipi. Infine, il silicone puro è un adesivo piuttosto forte e può essere usato come colla per cose come lavelli sottopiano o infissi attaccati alla pietra e altri materiali difficili da incollare. Il silicone funzionerà su tetti e finestre o porte, ma non è l’opzione migliore per queste applicazioni. Utilizzare invece un sigillante per tetti di alta qualità per i lavori sui tetti e utilizzare un sigillante per porte e finestre di alta qualità (non mastice in lattice) per installare e sigillare finestre e porte (dura quanto il silicone ed è verniciabile). 
  • 04di 06Stucco in gomma butilica
    Questo mastice appiccicoso e disordinato è principalmente per uso esterno. È un ottimo sigillante per metallo e muratura e per giunti che potrebbero spostarsi per dilatazione e contrazione. Un buon esempio sono le grondaie. Inoltre, riempie bene le articolazioni più grandi quando viene utilizzato con una barra per calafataggio o una barra di sostegno. Molte formule sono verniciabili.  
  • 05di 06Stucco refrattarioChiamato anche mastice per camini, il mastice refrattario è un sigillante per alte temperature adatto per riempire piccole fessure in mattoni, cemento e altri materiali in muratura, in particolare nei camini e camini in muratura. Usalo solo per piccole riparazioni, come riempire piccoli spazi tra i mattoni in un focolare. Non è adatto come sostituzione della muratura o per riparazioni significative. 
  • 06di 06Calafataggio per riparazioni in muraturaQuesto mastice flessibile viene utilizzato principalmente per sigillare crepe e giunti di dilatazione in vialetti e altre superfici esterne in calcestruzzo. Adatto anche per il riempimento e la riparazione di crepe in pareti in muratura-stucco. Molte formule oggi sono realizzate con poliuretano (o altre miscele di uretano) e alcune contengono sabbia per fornire una consistenza simile alla muratura. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come calafatare come un professionista

10 idee per circondare la vasca da bagno