in

Come svuotare l’impianto idraulico della tua casa

Sebbene non sia un’attività comune, a volte è necessario svuotare i tubi idraulici della tua casa . Alcuni motivi comuni per farlo includono: 

  • Risolvere un problema di colpo d’ariete .
  • Chiusura di una proprietà stagionale per l’inverno.
  • Per eseguire importanti riparazioni idrauliche, come sostituire o estendere le linee idrauliche principali . 

Martello d’acqua

Il colpo d’ariete  (chiamato anche shock idraulico ) è una situazione in cui i tubi idraulici sbattono rumorosamente quando i rubinetti vengono aperti e chiusi o quando un apparecchio avvia o interrompe improvvisamente il flusso d’acqua. Il problema si verifica a causa dell’aria nelle linee idrauliche, che consente all’acqua di oscillare avanti e indietro e sbattere i tubi l’uno contro l’altro o contro la struttura in legno. Anche se il tuo sistema ha camere d’aria per assorbire questo shock, troppa aria intrappolata nel sistema farà sì che il problema persista. La risposta è svuotare il sistema e riempirlo in modo che i vuoti d’aria siano limitati alle camere d’aria designate.

Arresto stagionale

Lo svuotamento dei tubi idraulici è uno dei tanti elementi in una lista di controllo per la preparazione invernale . Questi sono particolarmente importanti quando una proprietà in un clima freddo sarà lasciata incustodita per l’inverno poiché i tubi congelati che scoppiano possono riempire una casa vuota con migliaia di litri d’acqua e causare molte migliaia di dollari di danni. 

Grandi riparazioni idrauliche

Sebbene lo svuotamento dell’intero sistema non faccia parte di tutte le riparazioni o aggiunte importanti all’impianto idraulico domestico, a volte può essere necessario, ad esempio quando viene installato un bagno nel seminterrato e i tubi idraulici che si trovano sopra l’installazione devono essere drenati quando il le nuove tubazioni vengono collegate all’impianto esistente. Può esserci una notevole quantità di acqua nei tubi di alimentazione all’interno della casa, e nel momento in cui i tubi vengono tagliati per collegare i nuovi tubi di alimentazione, questa acqua può fuoriuscire a meno che non siano stati prima scaricati. 

Svuotare i tubi di approvvigionamento idrico della tua casa e riempirli quando il lavoro è finito, è un processo molto semplice. 

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Vasche e rubinetti

Istruzioni

  1. Chiudere la valvola dell’acquaChiudere la valvola principale dell’acqua sul contatore dell’acqua. 
  2. Rubinetti lavabo apertiPartendo dal piano superiore, apri tutti i rubinetti del lavandino . consentirà all’aria di entrare nel sistema, il che aiuterà il flusso dell’acqua durante lo scarico del sistema.  
  3. Rubinetto aperto nella vasca della lavanderiaVai nel seminterrato o al livello più basso della tua casa, quindi apri il rubinetto nella vasca della lavanderia o nel lavandino più basso e lascia che tutta l’acqua dai piani sopra si scarichi. 
  4. Rubinetti per vasca o doccia apertiOra torna al piano di sopra o al livello più alto della casa e apri i rubinetti della vasca / doccia. 
  5. Lavare tutti i servizi igieniciSciacquare tutti i servizi igienici, svuotando i serbatoi. 
  6. Lascia i rubinetti in posizione apertaSe lasci la proprietà incustodita (come quando esci da una casa per le vacanze per l’inverno), lascia i rubinetti in posizione aperta.Non ci dovrebbe essere acqua che fuoriesce dai rubinetti, ad eccezione di un possibile leggero gocciolamento residuo dal rubinetto più basso poiché l’acqua rimanente nei tubi gocciola. Hai finito! 

Mancia

Quando una casa viene lasciata incustodita per un lungo periodo, l’acqua stagnante nei servizi igienici, nei  pozzetti di scarico del lavandino e della vasca e negli scarichi a pavimento può evaporare, rimuovendo il sigillo di scarico che impedisce ai gas di fognatura di salire nell’abitazione. Alcuni esperti consigliano di bloccare gli scarichi e i water con panni imbottiti o pellicola trasparente per mantenere il sistema fognario isolato dalla casa durante le lunghe assenze. 

Come caricare con l’acqua

  1. Chiudere il rubinetto del seminterratoChiudi il rubinetto del seminterrato o il rubinetto di livello più basso della casa. 
  2. Chiudere i rubinetti superioriOra chiudi tutti i rubinetti superiori. La chiusura dei rubinetti consente all’aria di rimanere nei tubi per ricaricare le camere d’aria che potresti avere nell’impianto idraulico della tua casa. 
  3. Aprire la valvola principale dell’acquaTorna indietro e apri la valvola principale dell’acqua per far rientrare l’acqua nei tubi. 
  4. Attiva i rubinettiOra, uno per uno, iniziando con i rubinetti di livello più alto, aprite i rubinetti e lasciate che l’aria / acqua schizzi fuori fino a quando dal rubinetto non scorre solo acqua limpida. All’inizio potresti vedere fuoriuscire acqua scolorita , ma questo è normale. 
  5. Rubinetti apertiApri i rubinetti della doccia per far tornare l’acqua in quei tubi. 
  6. WC a filoSciacquare i servizi igienici per riempire i serbatoi.  

Una volta che l’acqua è limpida, chiudi i rubinetti partendo dal livello del pavimento più alto e scendi in casa. La prossima volta che usi un rubinetto potresti avere uno sputtering occasionale, ma l’aria rimanente verrà eliminata rapidamente.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Diversi tipi di rubinetti

Guida ai tubi per fognatura: argilla, ferro, plastica e Orangeburg