in

Come testare un interruttore della luce

Quando sposti un interruttore in casa e non succede nulla, devi iniziare a pensare a cosa potrebbe essere sbagliato. Prova prima le soluzioni più semplici: assicurati che la lampadina sia buona e avvitata fino in fondo. Inoltre, assicurati che il circuito sia alimentato e che non sia scattato il suo interruttore o non abbia bruciato il fusibile . Se uno di questi problemi non è il problema, c’è una buona probabilità che tu abbia un interruttore difettoso, specialmente se l’interruttore è vecchio e / o sembra un po ‘lento. C’è un modo sicuro per testare un interruttore della luce per il guasto. Richiede la rimozione dell’interruttore dal circuito e il test è leggermente diverso per interruttori unipolari (standard) e tre vie.

Strumenti per testare gli interruttori della luce

Il test di qualsiasi tipo di interruttore della luce richiede alcuni strumenti di base. Avrai bisogno di cacciaviti, di solito uno a testa piatta e uno Phillips, per rimuovere l’interruttore e scollegare i cavi dell’interruttore. È inoltre necessario un tester di tensione senza contatto per controllare l’alimentazione dell’interruttore e dei cavi prima di toccarli. E per fare il test, avrai bisogno di un tester di continuità o di un multimetro .

Un tester di continuità è un semplice dispositivo elettrico con una sonda metallica, una luce del tester e un filo con una clip a un’estremità. Tutto ciò che fa verifica la continuità o un circuito elettrico completo. Un circuito “aperto” è rotto e non ha continuità. Un circuito che è “chiuso” ha continuità. Un interruttore della luce apre e chiude un circuito di illuminazione. C’è continuità quando l’interruttore è acceso e non c’è continuità quando l’interruttore è spento. Tuttavia, se l’interruttore si guasta, non chiude il circuito, quindi non c’è continuità.

Un multimetro è un tester versatile che misura una varietà di proprietà elettriche, come tensione, amperaggio e resistenza. Può essere utilizzato anche per un semplice test di continuità. Per impostare un multimetro per verificare la continuità, ruotare il quadrante del tester sull’impostazione Continuità o Ohm.

È una buona idea testare un tester di continuità o un multimetro prima di testare l’interruttore della luce. Per testare un tester di continuità, collegare la clip del tester alla sonda metallica del tester; il tester dovrebbe accendersi. Per testare un multimetro, impostare il quadrante su Continuità (o Ohm) e toccare insieme le due sonde del tester: si dovrebbe ottenere una lettura prossima allo zero, o 0,5 o inferiore.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Cacciaviti
  • Tester di tensione senza contatto
  • Tester di continuità o multimetro

Materiali

  • Nastro isolante (se necessario)

Istruzioni

  1. Spegni l’alimentazioneSpegnere l’alimentazione al circuito dell’interruttore della luce spegnendo l’interruttore appropriato nel pannello di servizio della vostra casa (scatola dell’interruttore). Se vivi in ​​una vecchia casa con un pannello di fusibili, rimuovi il fusibile appropriato svitandolo completamente dalla sua presa. 
  2. Prova di potenzaRimuovere le viti sulla piastra di copertura dell’interruttore ed estrarre la piastra di copertura per esporre il cablaggio dell’interruttore. Senza toccare alcun filo, testare ogni filo nella scatola elettrica con un tester di tensione senza contatto.Inoltre, testare ciascuno dei terminali laterali dell’interruttore. Se il tester rileva una tensione (si accende o emette un ronzio), tornare al pannello di servizio e spegnere l’interruttore corretto, quindi ripetere il test finché non si rileva alcuna tensione. 
  3. Identifica il tipo di interruttoreRimuovere le viti di montaggio dell’interruttore ed estrarre con attenzione l’interruttore dalla scatola elettrica, raddrizzando i fili mentre si procede. Prendere nota del numero di terminali laterali dell’interruttore. Se sono presenti due terminali laterali, si tratta di un interruttore unipolare . (Non contare la vite di terra, che di solito è di colore verde e si trova vicino alla parte inferiore o superiore dell’interruttore e si collega a un filo di rame nudo o verde.)Se l’interruttore ha tre terminali (più una vite di terra), è un interruttore a tre vie . In questo caso, individuare il terminale a vite nero o di colore scuro ed etichettare il filo collegato a questo terminale, utilizzando un pezzo di nastro isolante. Questo è il terminale “comune” che alimenta lo switch. È necessario ricollegare lo stesso filo al terminale comune; gli altri due terminal (chiamati “viaggiatori”) sono intercambiabili quindi non hanno bisogno di essere etichettati. 
  4. Disconnetti e rimuovi l’interruttoreAllentare ciascuno dei terminali a vite e la vite di terra e tirare ciascun filo dal suo terminale. Porta l’interruttore sulla superficie di lavoro per i test. 
  5. Testare l’interruttore per la continuitàInterruttore unipolare: agganciare il filo di un tester di continuità a uno dei terminali a vite e toccare l’altro terminale con la sonda del tester. Accendere e spegnere la leva dell’interruttore. Il tester dovrebbe accendersi quando la leva dell’interruttore è in posizione ON ma non dovrebbe accendersi quando la leva dell’interruttore è OFF.Se stai usando un multimetro, tocca ogni sonda del tester su uno dei terminali a vite, quindi accendi e spegni l’interruttore. Quando l’interruttore è su ON, il tester dovrebbe leggere vicino allo zero; quando l’interruttore è su OFF, dovrebbe leggere “1”, a indicare l’assenza di continuità.Interruttore a tre vie: agganciare il filo di un tester di continuità al terminale a vite comune (di colore scuro) e toccare la sonda del tester con uno dei terminali del carrello. Spostare la leva dell’interruttore in entrambe le posizioni. Il tester dovrebbe accendersi quando l’interruttore è in una posizione ma non nell’altra. Spostare la sonda del tester sull’altro terminale del viaggiatore (lasciando la clip sul comune) e ripetere lo stesso test.Se stai usando un multimetro, tocca una sonda del tester sul terminale comune (di colore scuro) e l’altra sonda su uno dei terminali del viaggiatore. Ruotare la leva dell’interruttore da una posizione all’altra. Il tester dovrebbe leggere vicino allo zero in una posizione e “1” nell’altra posizione. Spostare la seconda sonda sull’altro terminale del viaggiatore (mantenendo la prima sonda sul comune) e ripetere lo stesso test.Se l’interruttore non supera un test, è difettoso e deve essere sostituito. 
  6. Ricollegare (o sostituire) lo switchCollegare l’interruttore ai fili del circuito, come prima. Stringere saldamente ciascun terminale a vite e la vite di terra. Se stai sostituendo il vecchio interruttore, assicurati di utilizzare un nuovo interruttore con gli stessi valori di tensione e amperaggio dell’originale. 
  7. Completa il lavoroSpingere l’interruttore di nuovo in posizione, infilando i fili ordinatamente nella scatola e fissare la cinghia dell’interruttore alla scatola elettrica con le sue viti di montaggio. Reinstallare la piastra di copertura. Riaccendere il circuito accendendo l’interruttore o reinstallando il fusibile. Verificare il corretto funzionamento dell’interruttore.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Che tipo di lampadina posso usare?

Eliminazione del rumore del ventilatore a soffitto