in ,

Da ricordare: oggi saldo di fine anno per l’Ici

Entro oggi bisogna chiudere i conti con l’imposta comunale sugli riguardante il 2010.

Oggi, giovedì 16 dicembre, è l’ultimo giorno per effettuare il versamento del saldo da parte dei che non siano stati esentati, a partire dal 2008, dall’assolvimento del tributo.

La legge 126/2008 ha limitato la platea dei interessati, stabilendo l’esenzione dal per l’abitazione principale.

Restano debitori del tributo, però, i proprietari di rientranti nelle categorie catastali A1 (abitazioni di tipo signorile), A8 (abitazioni in ville) e A9 (castelli, palazzi di pregio artistico e storico). Per loro, è pur sempre possibile fruire della detrazione di 103,29 euro (elevabile fino a 258,23 euro su decisione del Comune di residenza), se la casa è la loro abitazione principale, quella, cioè, in cui è stabilita la residenza anagrafica.

Non è dovuta l’Ici per le “pertinenze” dell’immobile esentato (si tratta di cantine, box, posti auto collegati all’abitazione principale) anche se iscritte autonomamente in catasto, nei limiti stabiliti dai diversi regolamenti comunali.

Fonte by Agenzia delle Entrate

Foto by finanzialive.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Correggio Quartiere Coriandoline – La casa amica dei bambini

Consorzi di bonifica, tassazione diversa da regione a regione