in

Dove abita Giorgia Surina

Giorgia Surina è una conduttrice radiofonica, attrice e conduttrice TV italiana.

Nata a Milano l’8 Marzo 1975 ha da poco spento le 46 candeline e festeggiato con successo la guarigione al tumore al seno che l’aveva colpita nel 2016.

Giorgia Surina nel 2018

La bella milanese è stata un personaggio super presente nel piccolo schermo a cavallo tra gli anni ’90 e 2000 ed è una delle VJ più amate e ricordate da tutti.

Tutti ci ricordiamo degli spensierati pomeriggi di gioventù in cui la seguivamo nelle dirette di TRL, programma di MTV dedicato alla presentazione dei cantanti e degli artisti più in voga del momento.

Negli anni Giorgia ha anche recitato in alcune fiction TV – citiamo ad esempio Don Matteo e Un Medico in Famiglia – e in alcune pellicole cinematografiche dando prova del fatto di sapersela cavare egregiamente nel ruolo di attrice.

Nel privato è stata a lungo legata all’ex manager di MTV e direttore RAI Antonio Campo dall’Orto ed è stata sposata con l’attore Nicolas Vaporidis tra il 2012 e il 2014.

Manca solo di scoprire dove abiti la bella Giorgia 🙂

La casa di Giorgia Surina a Milano

Giorgia abita in una splendida casa milanese nei pressi della fermata metropolitana di Buonarrotti.

L’artista considera questo luogo il suo piccolo tesoro grazie alla sensazione di calma e relax che le infonde quando chiude la porta d’ingresso.

Lo stile dell’arredamento

La casa meneghina della signora Surina si contraddistingue per uno stile molto personale caratterizzato da un mix perfetto di antiquariato e moderno.

Iniziando il tour dal salone si può notare come l’antichità di pavimento, tavolo e sedie sia affiancato dalla modernità del divano di tessuto bianco, del tappeto animalieur e della lampada nero lucida.

I due stili convivono pacificamente regalando una zona giorno molto accogliente.

La pavimentazione di legno risale al 1938, anno di costruzione della casa, e Giorgia ha deciso di curarne la ristrutturazione per farla tornare all’antico splendore.

Il salone può contare inoltre su una bella luce naturale che entra direttamente dalla grande finestra coperta da un elegante tendaggio grigio chiaro.

La perfetta dicotomia antico e moderno si riflette anche nel corridoio della casa che contrappone un bellissimo ritratto picassiano e due mobili a specchio più moderni con un fregio finemente decorato in legno dal carattere più retro.

Perfino il bagno di Giorgia è vintage e moderno allo stesso tempo: il pavimento in marmo lucido accoglie una bellissima vasca da bagno con zampe di leone tipica delle dimore di un tempo.

Anche il mobilio bianco decorato e le cornici placcate d’oro riportano alla mente gli ambienti del primo dopoguerra.

Lo stupendo lampadario di cristallo con telaio in ferro battuto richiama nel materiale l’appendiabiti sagomato che si trova ai piedi della vasca.

Il vintage dei sanitari è spezzato dal più moderno porta asciugamani di acciaio lucido e dalle cassettine porta oggetti adagiate sul mobile sotto la finestra.

In cucina è invece la modernità a fare da padrona grazie alla presenza di numerosi accessori più contemporanei come il forno elettrico, la macchina del caffè e la cappa di acciaio satinato.

Non manca però anche in questo ambiente una strizzata d’occhio al vintage che trova la sua massima espressione nella pentola di rame che riposa sull’armadietto dalle tinte bianco latte.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Procedura: scegliere un lucernario

Qual è il tipo di porta migliore per il tuo ingresso?