in

Dove abita Elisa Toffoli, cantante italiana dall’ugola d’oro

Elisa Toffoli è una cantante, compositrice, polistrumentalista e produttrice italiana.

Nata in Friuli Venezia Giulia nel Dicembre del 1977, ha alle spalle più di vent’anni di sfavillante carriera.

La sua voce unica e bellissima l’hanno portata ad essere conosciuta non solo nel panorama discografico italiano ma anche in quello europeo e del Nord America.

Arriva nel 2001 al Festival di Sanremo con il singolo Luce (tramonti a Nord Est): la hit piace talmente tanto che vince ben 6 premi tra cui il primo posto nella categoria Big della competizione.

Elisa con il premio della categoria Big a Sanremo 2001

Nelle classifiche di vendita italiane e internazionali ha raggiunto per ben 10 volte la top ten grazie ai suoi dischi.

Complessivamente ha guadagnato un disco di diamante, uno multiplatino (in coppia con la collega Laura Pausini), quarantaquattro dischi di platino e nove dischi d’oro.

Nel 2013, grazie alla colonna sonora che crea per la pellicola hollywoodiana Django Unchained, entra nella competizione tra le 75 canzoni candidate al premio Oscar.

Sempre grazie a questo lavoro vince l’anno successivo un Grammy Awards nella categoria Miglior colonna sonora per un film.

Nel privato, Elisa si è sposata con Andrea Rigonat nel Settembre del 2015. La coppia ha due figli.

Elisa e Andrea il giorno delle nozze

Ma dove abitano?

La casa di Elisa e Andrea a Milano

Friulana di nascita, Elisa vive da tempo a Milano, città nota nel mondo per la sua importanza specie in ambito modaiolo.

I piccoli di casa Toffoli/Rigonat

L’appartamento è molto grande e si sviluppa su due piani collegati tra loro da una scala a semi chiocciola in marmo.

Lo stile della casa di Elisa Toffoli 

Nonostante Elisa e Andrea siano noti per avere due personalità rockettare e anticonformiste, lo stile scelto per la casa è piuttosto sobrio ed elegante.

Ampio spazio è naturalmente dedicato alla musica, come si può dedurre da questo scaffale su cui riposa un lettore di dischi vintage.

Ogni artista degno di questo nome sa infatti che i dischi LP sono rimasti un evergreen.

Rimanendo in tema musicale, non si può non menzionare lo studio di Elisa dove si trova un piccolo pianoforte.

L’arredamento minimal della stanza e il calore dato dall’illuminazione fa sì che questo locale sia l’ideale per concentrarsi e per trovare nuove canzoni e melodie di successo.

Il parquet di legno e lo specchio con cornice di ciliegio ci riportano alla mente i bei tempi andati.

In basso a sinistra ci imbattiamo in una bellissima fotografia in bianco e nero ritraente una sorridente Elisa.

La cucina è piccola ma accogliente; il colore predominante è il bianco sporco che si riflette specie sulle pareti e sulla scelta degli accessori e degli utensili.

Il forno di acciaio ha una forma caratteristica: il vetro a mezzaluna riporta infatti agli anni 50-60.

Molto carina è la lavagna magnetica raffigurante una balena, unico tocco “moderno” di questo ambiente.

Esternamente la residenza presenta un bel patio con un bel divano in vimini ideale per rinfrescarsi all’ombra durante la calde giornate estive.

Tutt’intorno possiamo notare uno stupendo e ampio giardino adatto al gioco di piccoli e meno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Dove abita Laura Pausini, cantante tra le più amate

Tutto quello che c’è da sapere sui pavimenti in legno ingegnerizzato