in

Finitura della casa in stucco: nozioni di base, applicazione, pro e contro

Gli esterni della casa sono composti da molti strati che funzionano in combinazione tra loro. Lo strato più visibile e quello più importante per la durata della vita della casa è lo strato più esterno: il binario di raccordo o il rivestimento.

I tipi più popolari di rivestimenti per case sono pannelli in fibrocemento , rivestimenti in vinile e compensato. Ma c’è un’altra forma di binario di raccordo che è stata usata nelle case per secoli e che continua ancora a servire bene le case.

Questo raccordo è chiamato finitura a stucco. A differenza di altri tipi di finiture di casa, si applica ugualmente bene sia su case in muratura che rivestite in legno (anche se con alcune modifiche per case con guaina in legno).

Casa rivestita di legno

La guaina è il materiale utilizzato per rivestire il pavimento, il muro e l’intelaiatura del tetto di una struttura. Le case rivestite in legno hanno fogli di prodotti in legno che formano le pareti esterne, che possono quindi essere coperte con rivestimenti. L’involucro della casa e l’isolamento esterno sono spesso posizionati tra la guaina e il raccordo.

Cos’è una finitura a stucco?

Lo stesso stucco è una miscela di tipo cemento composta da sabbia, cemento Portland, calce e acqua. Lo stucco è considerato uno strato di finitura sottile  ,  lo strato più esterno che è visibile e può essere verniciato. 

Per realizzare stucchi, hai bisogno di strati sottostanti per fornire una base adeguata. Oggi non è necessario mescolare lo stucco dalle materie prime. È possibile acquistare finiture a stucco premiscelate nella maggior parte dei centri domestici che richiedono solo l’aggiunta di acqua.

Vantaggi della finitura a stucco

Lo stucco è spesso colorato per aggiungere colore, piuttosto che dipinto, garantendo la solidità del colore. Allo stesso tempo, lo stucco può essere dipinto con la normale vernice per esterni .

Poiché lo stucco è lavorato a mano, può essere strutturato in molti modi. Per questo motivo, lo stucco si presta bene ad abbellimenti creativi.

Lo stucco è considerato uno dei tipi di rivestimenti più economici perché non utilizza materiali costosi. Sebbene la maggior parte delle finiture in stucco siano create da miscele, è possibile realizzare la propria finitura in stucco da ingredienti grezzi.

La finitura della casa in stucco fornisce un’eccellente tenuta contro pioggia e neve perché, a differenza di quasi tutte le altre forme sui rivestimenti, è senza cuciture. Le cuciture favoriscono il flusso d’acqua e d’aria in una casa. Anche le cuciture che sembrano essere ben sigillate possono alla fine aprirsi.

Svantaggi della finitura a stucco

La parola radice dello stucco, lo stucchi italiano , che significa crosta, frammento o pezzo, entra davvero in gioco ogni volta che lo stucco viene accidentalmente colpito con un tosaerba o raschiato anche da un piccolo ramo di un albero. Lo stucco può essere danneggiato abbastanza facilmente. Se danneggiato, la sua crosta si sfalda.

Per riparare altri tipi di rivestimenti, come i rivestimenti in vinile, il pannello danneggiato viene sostituito da un pannello intatto. Per una casa finita a stucco, invece, lo stucco deve essere mescolato e applicato a spatola, dopodiché va lasciato stagionare per almeno una giornata intera. Per abbinare i colori, è spesso più facile per i proprietari di casa chiamare un servizio di riparazione piuttosto che intraprendere la riparazione da soli.

Le finiture a stucco il più delle volte sono installate professionalmente. L’applicazione fai-da-te per piccole aree è possibile ma la finitura a stucco per tutta la casa non è raccomandata.

Mentre è vero che lo stucco può durare per 50 anni o più, richiede una corretta manutenzione per soddisfare quella durata.

Sebbene i materiali in stucco siano poco costosi, il costo totale del progetto potrebbe essere ancora elevato perché gran parte del costo di una finitura in stucco è dedicato a manodopera che richiede molto tempo.

Strati di finitura a stucco

Un posto privilegiato per installare una finitura a stucco è sulla muratura in cemento. La muratura in calcestruzzo è stabile e meno soggetta a espansione e contrazione e altri movimenti che possono rompere lo stucco. Mentre la finitura a stucco può essere applicata a una casa rivestita di legno , è necessario un rinforzo aggiuntivo.

Stucco su muratura

Su muratura in calcestruzzo, è necessario poco più di uno strato di graffio sotto la finitura a stucco. Un rivestimento antigraffio è uno strato di base di materiale cementizio che viene letteralmente graffiato orizzontalmente con uno strumento simile a un pettine.

Stucco su legno

Gli edifici rivestiti in legno richiedono più preparazione per una finitura a stucco rispetto agli edifici in muratura.

Il rivestimento in legno stesso non fornirà una base adeguata per una finitura a stucco. È necessario stratificarlo con un involucro di casa o altra carta da costruzione impermeabile e quindi con assicella di metallo auto-furring. Questo listello fornisce la presa per il rivestimento antigraffio.

Dopo il rivestimento antigraffio, applicare uno strato marrone per fornire una superficie liscia per la successiva finitura a stucco.

Lo spessore consigliato per il rivestimento antigraffio per edifici in muratura o rivestiti in legno è minimo di 3/8 pollici. Professionisti

  • Può essere strutturato così come colorato
  • Basso costo rispetto ad altri stili di rivestimenti
  • Tenuta perfetta contro le intemperie
  • Di lunga durata se ben mantenuto

Contro

  • La riparazione non è facile
  • Difficile da installare per i fai-da-te
  • Non appropriato per ogni locale
  • Facilmente scheggia e frammenti

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Colori della vernice storici

Nozioni di base sui rivestimenti in fibra di cemento