in

Guida all’acquisto del lavandino del bagno giusto

Se acquisti un nuovo lavandino del bagno , rimarrai stupito dal cambiamento che vedrai nel tuo bagno noioso. Ci sono così tante scelte sul mercato per i lavandini del bagno e così tante cose a cui pensare. Leggi qui per informazioni se stai facendo un cambio rapido o una ristrutturazione totale.

Determina il tuo stile

Un bagno ristrutturato può migliorare lo stile della tua casa o essere uno spazio unico ed eclettico diverso da qualsiasi altro nella tua casa. Questa stanza più piccola della casa può esprimere il tuo stile o fondersi con gli elementi architettonici e vintage della casa. Sceglierai una ciotola tradizionale, un piedistallo d’ epoca , un’elegante ciotola di vetro o un legno caldo? Il tuo budget restringerà le tue scelte, ma è una buona idea avere in mente anche il tuo stile preferito.

Scegli il supporto

Un aspetto pulito ed elegante si ottiene con un lavello integrato a superficie solida. Un lavello da incasso conferisce anche un aspetto elegante. Un lavello sottopiano è installato sotto il piano di lavoro, ottenendo una superficie liscia e facile da pulire. Un lavello a montaggio superiore poggia sulla parte superiore del bancone. Questo è lo stile più semplice da installare per il fai-da-te. Uno stile tradizionale ha la ciotola impostata su un piedistallo o supporto.

Scegli il tuo materiale

Il lavabo da bagno più comune è realizzato in porcellana bianca, con altri colori disponibili a un prezzo premium. I materiali di superficie solida pronti o personalizzati possono essere stampati sia nel bancone che nel lavandino per adattarsi al tuo spazio. I lavelli in ghisa smaltata possono essere colorati per adattarsi a qualsiasi arredamento, sono molto resistenti e resistono alle scheggiature. Vetro, pietra e metalli possono essere modellati e modellati in qualsiasi dimensione e forma e per creare drammaticità in un bagno. I lavelli in legno sono la scelta più recente e più costosa disponibile.

Misura lo spazio

Se sei innamorato di un lungo bancone in marmo con un lavandino in porcellana abbastanza grande per fare il bagno, ma hai solo un piccolo bagno di servizio da decorare, sei nei guai. Ma ci sono molte scelte in tutte le taglie. Quindi, determina quanta area dovrai utilizzare prima di impostare il tuo cuore su un nuovo lavandino del bagno che non si adatta allo spazio.

Parla con un professionista

Un progettista di bagni o un dipendente di un centro domestico sarà in grado di dirti i pro ei contro di ogni tipo di lavabo disponibile. E lui o lei può guidarti nella direzione di ciò che potrebbe funzionare meglio per il tuo spazio, nel tuo budget e nello stile che hai selezionato. Più informazioni raccogli, migliore acquirente sarai.

Considera le opzioni di archiviazione

Un posto dove mettere asciugamani, shampoo e spazzole per unghie è un vantaggio in molti bagni. Sostituire il lavandino è un ottimo momento per decidere se hai bisogno di più spazio. Un mobile con un lavandino  montato sulla parte superiore serve allo scopo e conferisce al bagno un aspetto finito. D’altra parte, se il tuo spazio è piccolo, puoi scegliere un classico lavabo in stile piedistallo. Questi sono sempre di buon gusto, sono disponibili in molti stili per qualsiasi arredamento e aprono prezioso spazio sul pavimento.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Installazione di un rubinetto del set centrale con scarico pop-up

Lavelli a piedistallo: cosa sapere prima di acquistare