in

How To Care For Dieffenbachia (Dumb Cane)

La cura di Dumb Cane (Dieffenbachia) è facile quando sai esattamente cosa fare. In questo post, ti darò molte informazioni sulla pianta, incluso il nome, diversi tipi di dieffenbachia, tossicità, problemi comuni e domande frequenti. Ti mostrerò anche esattamente come prenderti cura di una stupida pianta di canna.

Amo essere circondato da piante tutto l’anno, e questo è uno dei motivi per cui ho una vasta collezione di piante d’appartamento. Mi piace coltivarne una varietà, ma apprezzo soprattutto quelli semplici da mantenere.

Bene, indovina un po ‘, la stupida pianta d’appartamento di canna (Dieffenbachia) è una delle più facili!

Non è un mistero il motivo per cui le stupide piante di canna sono una delle piante d’appartamento più comuni che vedi in vendita nei garden center e nei grandi magazzini.

Sono estremamente tolleranti con qualsiasi ambiente interno e sono super facili da coltivare piante d’appartamento (diamine, praticamente si prendono cura di se stesse).

Anche se la cura della dieffenbachia non è difficile, è sicuramente importante conoscere le crescenti esigenze per mantenerla viva e prospera. Questa guida completa ti mostrerà esattamente come coltivare la dieffenbachia.

Sommario

Cos’è la pianta di Dieffenbachia (Dumb Cane)?

Dieffenbachia (aka Dumb Cane) è una pianta da interno tropicale molto comune che è apprezzata per il suo bel fogliame e per i requisiti di facile manutenzione.

Sebbene provengano dai tropici, sono ottime piante d’appartamento perché possono adattarsi facilmente alla coltivazione indoor.

Il nome è Dumb Cane o Dieffenbachia?

Entrambi! (o dovrei dire “uno” o l’altro?) Dieffenbachia è il nome scientifico della pianta e Dumb Cane è il nome comune.

Quindi puoi usare il nome che preferisci (e userò questi due nomi in modo intercambiabile in questo post).

Che cos’è il nome comune strano di Dieffenbachia?

Dumb cane è un nome davvero strano per una pianta, giusto? Bene, c’è una ragione per quel nome divertente!

Il muto bastone ha preso il nome perché c’è una sostanza chimica nella linfa che può causare una temporanea perdita della parola se una qualsiasi parte della pianta viene masticata o mangiata.

E la parola “stupido” è un vecchio termine gergale usato per descrivere qualcuno che non può parlare (è meschino, lo so!).

Diversi tipi di Dieffenbachia

Ci sono molte specie e cultivar diverse là fuori in questi giorni, e sono tutte meravigliose! Le canne mute possono vivere per molti anni e alcune varietà possono crescere fino a diversi piedi di altezza, creando piante da pavimento molto grandi.

Alcune varietà di dieffenbachia hanno foglie verde scuro, molte con macchie bianche. La dieffenbachia variegata è ancora più sorprendente e alcune hanno foglie verde brillante o quasi bianche con bordi scuri.

I tipi o nomi di piante di dieffenbachia comuni che potresti incontrare sono seguine, compacta, maculata, golden sunset, camilla (aka camille), amoena plant.

Ecco un ottimo elenco di alcune delle varietà di canna muta più comuni. La buona notizia è che, indipendentemente dal tipo che hai, la cura della dieffenbachia è uguale per tutti!

Le piante di Dieffenbachia sono velenose?

Sì, la pianta di dieffenbachia è velenosa. Secondo il sito web ASPCA , la dieffenbachia è tossica per cani e gatti.

Quindi, se hai animali domestici o bambini piccoli in giro, è meglio trattare il bastone stupido come faresti con qualsiasi altra pianta d’appartamento velenosa e tenerlo fuori dalla portata. Altrimenti, controlla invece il mio elenco di piante d’appartamento che accettano animali domestici .

Un fiore di Dieffenbachia?

Sì, ma non è molto comune che una stupida pianta d’appartamento di canna fiorisca in casa. Hanno bisogno delle condizioni di crescita perfette per fiorire e può essere difficile ottenerlo giusto in una casa media.

Anche se i fiori di canna stupidi sono belli (e divertenti da vedere!), Sono piccoli e insignificanti, quindi non sono una grande risorsa per la pianta. Ecco perché sono cresciuti più per il bel fogliame che per i fiori.

La Dieffenbachia può crescere all’aperto?

Sì, amano stare fuori durante l’estate. Potrebbero anche essere coltivati ​​nel tuo giardino all’ombra se vivi in ​​un clima caldo. Puoi spostare la tua dieffenbachia all’aperto durante l’estate e prospereranno.

Tuttavia, non tollerano affatto il freddo, quindi assicurati di rimetterli all’interno prima che la temperatura scenda sotto i 60 ° C. Come ho detto, può essere coltivato all’aperto nel tuo giardino all’ombra, ma anche lì deve essere protetto dal freddo.

Istruzioni per la cura della Dieffenbachia

Proprio come qualsiasi altra pianta vivente, le canne mute richiedono alcune cure per crescere al meglio.

Non puoi semplicemente metterlo in un angolo buio, versare un bicchiere d’acqua nella pentola una volta ogni tanto, magari aggiungere del fertilizzante se ci pensi, e poi aspettarti che rimanga sano a lungo. Ho ragione?!

Invece, segui questi suggerimenti dettagliati su come prendersi cura di una pianta di dieffenbachia …

Come far fiorire la Dieffenbachia

Per fiorire, le piante d’appartamento dieffenbachia hanno bisogno di molta luce brillante e indiretta. Tuttavia, non tollereranno la luce solare diretta. Quindi può essere un equilibrio difficile dare loro la quantità di luce perfetta per farli sbocciare.

Metterli vicino a una finestra soleggiata dove avranno molta luce naturale (ma non il sole diretto) è il luogo ideale per loro. Se non puoi dare loro abbastanza luce naturale, puoi sempre aggiungere una luce crescente .

L’alimentazione incoraggia anche i fiori. Quindi, se vuoi davvero vedere se riesci a far fiorire il tuo stupido bastone, assicurati di dargli da mangiare. Segui le istruzioni seguenti per concimare le piante di canna muta.

Istruzioni per l’irrigazione di Dieffenbachia

La causa numero uno della morte di piante d’appartamento dieffenbachia è l’eccessiva irrigazione !! <pausa drammatica> Ok, ok, l’ho appena inventato per sembrare interessante, non so se ci sono statistiche reali sulle cause principali della morte del bastone.

Scherzi a parte, l’irrigazione eccessiva è davvero la cosa principale di cui devi preoccuparti quando coltivi questa pianta. Un’irrigazione adeguata è una parte cruciale della cura della dieffenbachia e un’irrigazione eccessiva costante ucciderà sicuramente la tua pianta.

Assicurati solo di controllare il terreno prima di annaffiare infilando il dito di circa un pollice nella terra. Lascia che il terreno si asciughi un po ‘tra un’annaffiatura e l’altra, ma non lasciare che si asciughi completamente. Quindi, una volta che il terreno non si sente più umido, è tempo di annaffiare.

Per innaffiare la dieffenbachia, bagnala bene finché l’acqua non inizia a fuoriuscire dai fori di drenaggio. Quindi lasciare scolare l’eccesso dalla pentola prima di rimetterlo sul vassoio della pianta. Non lasciare mai che la tua pianta si sieda nell’acqua.

Se hai difficoltà a sapere quando innaffiare le tue piante, allora ti consiglio di procurarti un misuratore di umidità del suolo . Ti consentirà di monitorare il livello di umidità e ti aiuterà a innaffiare la tua pianta al momento giusto.

Anche le piante di canna muta amano molto l’umidità, ma si adatteranno alla crescita senza di essa. Tuttavia, se il tuo ha costantemente foglie, punte o bordi marroni, prova a far funzionare un umidificatore nelle vicinanze per vedere se questo risolve il problema.

Requisiti della luce di Dieffenbachia

Le canne stupide sono piante d’appartamento perfette in condizioni di scarsa illuminazione perché in realtà non gli piace quando ricevono troppa luce, specialmente la luce solare diretta. Il sole diretto farà sbiadire o bruciare le foglie.

D’altra parte, se la stanza è troppo buia, diventeranno rapidamente alti e con le gambe lunghe. Un punto vicino a una finestra soleggiata o dove viene filtrato il sole attraverso una tenda sarebbe perfetto.

Assicurati solo di tenerli fuori dalla finestra in modo che non prendano troppo sole accidentalmente. Se inizi a notare che le foglie stanno sbiadendo o stanno diventando marroni, spostale più lontano dalla finestra.

Si adatteranno alla crescita in un’area con scarsa illuminazione, ma non cresceranno così vigorosamente. E come ho detto, diventeranno leggy molto più velocemente senza un’illuminazione adeguata.

Se non hai una stanza luminosa per far crescere il tuo stupido bastone, potresti aggiungere una piccola luce per evitare che la pianta cresca troppo con le gambe.

Aiuta anche a ruotare la pianta una volta ogni tanto in modo che non raggiunga la finestra (come questa trascurata che stava crescendo nella mia cucina buia … oops!).

Ruota la pianta ogni volta che innaffi per evitare che si inclini su un lato mentre raggiunge la luce.

Requisiti del suolo di Dieffenbachia

Le stupide piante d’appartamento di canna non sono molto esigenti riguardo al tipo di terreno in cui vengono coltivate. Qualsiasi terriccio per uso generale funzionerà perfettamente.

Tuttavia, se sei una persona che tende a dare alle tue piante d’appartamento TROPPO amore sotto forma di acqua … allora è meglio usare una miscela di terreno drenante veloce per loro.

Aggiungi semplicemente un po ‘di perlite ,  pomice o sabbia grossolana al terriccio per aiutare con il drenaggio.

Se tendi ad innaffiare le piante, assicurati di far crescere il tuo stupido bastone in una pentola con fori di drenaggio e non lasciarlo mai a bagno nell’acqua.

Rinvasare le piante di Dieffenbachia

Non devi preoccuparti di rinvasare il tuo muto bastone molto spesso, non hanno davvero bisogno di essere rinvasati fino a quando non si legano al vaso.

In effetti, rinvasare una pianta solo per motivi estetici, o semplicemente perché ritieni che dovrebbe far parte della tua normale routine di cura della dieffenbachia sono i motivi sbagliati.

E non rinvasare mai una pianta malata o in difficoltà per cercare di salvarla. Il rinvaso mette molto stress sulle piante e lo shock del trapianto può finire per uccidere piante deboli o malsane.

Allora come fai a sapere quando rinvasarlo? Una buona indicazione che è ora di rinvasare il tuo muto bastone è se ci sono radici che escono dai fori inferiori.

Inoltre, se ci sono più radici che terriccio nel contenitore, o ti accorgi di doverlo annaffiare costantemente per evitare che cada. Allora è probabilmente il momento per un piatto più grande.

Per sicurezza, fai semplicemente scorrere la pianta fuori dal vaso e dai un’occhiata alle radici. Se rimane pochissimo terreno o le radici girano intorno al fondo del contenitore, è ora di rinvasarlo.

Aumenta solo una o due dimensioni in vaso, altrimenti la pianta potrebbe avere difficoltà a stabilirsi nel nuovo vaso. Ad esempio, se stai coltivando la dieffenbachia in un vaso da 4 “, scegli un vaso da 6”.

Fertilizzante per canna muta

Un’altra cosa grandiosa delle piante da interno facili da coltivare come la canna da zucchero è che possono crescere bene senza fertilizzanti. Ma, come ogni pianta d’appartamento, un bastone stupido trarrà sicuramente beneficio da un essere nutrito.

Consiglio vivamente di utilizzare un fertilizzante vegetale organico piuttosto che chimico. L’alimentazione eccessiva con fertilizzanti sintetici è un problema molto comune con le piante di dieffenbachia e può portare a bordi e punte delle foglie marroni, tra gli altri problemi.

Mi piace usare il fertilizzante per compost, che puoi ottenere in forma liquida o acquistare bustine di tè compost e preparare il tuo. Puoi anche dare alla tua pianta uno spray fogliare usando il compost di tè.

Mettilo in un flacone spray e nebulizza le foglie della pianta: anche loro adoreranno l’umidità aggiunta! Altri fertilizzanti organici che mi piace usare sono  questo fertilizzante per piante d’appartamento o un fertilizzante per piante per uso generale .

Nutri la tua pianta solo in primavera o in estate (durante la stagione di crescita attiva). Durante l’inverno entrano in uno stato dormiente, quindi è meglio lasciarli riposare.

Dumb Cane Pest Control

È raro che una pianta d’appartamento sana e muta abbia problemi con gli insetti, ma a volte i parassiti degli insetti come  acari , tripidi o  cocciniglie possono attaccare la pianta.

Se noti delle cinghie sulle foglie o sulle articolazioni delle foglie, questi sono acari. Le cocciniglie sembrano cotone bianco sulla pianta e i tripidi sono piccoli insetti con corpi neri a forma di freccia.

Se trovi insetti sulla tua dieffenbachia, inizia subito a trattare la pianta usando metodi biologici di controllo dei parassiti.

Non usare mai pesticidi chimici sugli insetti delle piante da interno perché possono sviluppare una resistenza alle sostanze chimiche, peggiorando ulteriormente il problema.

Il mio prodotto preferito da usare è l’ olio di neem biologico  . È un insetticida naturale molto efficace nel controllare gli insetti delle piante d’appartamento. Anche l’olio orticolo  funziona alla grande.

Uno spruzzo di acqua saponosa è anche molto buono per controllare la maggior parte dei tipi di insetti. Uso una miscela di 1 cucchiaino di  sapone liquido delicato per 1 litro d’acqua.

Suggerimenti per la potatura di Dieffenbachia

La potatura è una parte importante della cura della dieffenbachia, aiuta a mantenere la pianta in ordine, a crescere più folta e ad avere un aspetto più sano. Ecco i miei consigli su come potare la dieffenbachia …

Le foglie marroni o gialle possono essere rimosse dalla pianta in qualsiasi momento, così come i fiori morti o appassiti. Tagliali semplicemente indietro fino allo stelo principale.

Puoi anche potare le punte e i bordi delle foglie marroni se necessario, seguendo la forma naturale della foglia.

Per evitare che la dieffenbachia cresca con le gambe lunghe, pizzica o elimina regolarmente la nuova crescita in alto. Potare una nuova crescita superiore in questo modo incoraggerà la tua pianta a diventare più folta e rimanere più compatta.

Se il tuo stupido bastone è diventato alto e con le gambe lunghe, puoi ricoprire la pianta o tagliarla in un punto qualsiasi dello stelo. Nuove foglie cresceranno appena sotto il punto in cui hai effettuato il taglio.

Puoi persino tenere la parte superiore e radicare il gambo per far crescere una nuova pianta (scopri come propagare la dieffenbachia nella sezione seguente).

Metodi di propagazione della Dieffenbachia

Le canne mute possono essere propagate per talea radicale o per divisione. Se ci sono diversi steli che crescono nel vaso, puoi separarli per far crescere nuove piante.

Assicurati solo che ogni stelo abbia radici prima di metterle in vaso, altrimenti potrebbero non sopravvivere da sole.

Il radicamento delle talee di dieffenbachia può essere un po ‘complicato. La chiave è mantenere il terreno umido ma mai inzuppato e dare molta umidità al taglio.

Avrai sicuramente voglia di spolverare l’estremità tagliata con l’ ormone radicante prima di tentare di radicarlo. E assicurati di utilizzare una miscela fuori suolo a drenaggio rapido per le talee radicali, piuttosto che un normale terriccio.

Personalmente, ho avuto il miglior successo usando la mia scatola di propagazione  per radicare talee di canna muta. Ma potresti provare a mettere un sacchetto di plastica sopra il taglio per dargli abbastanza umidità (non lasciare mai che il sacchetto tocchi le foglie).

Ho anche sentito parlare di persone che radicano con successo la dieffenbachia nell’acqua, anche se non l’ho mai provato io stesso. Se vuoi provare a radicare le talee in questo modo, assicurati che lo stelo sia lungo diversi pollici.

Metti i gambi in un vaso di acqua fresca a temperatura ambiente. Quindi mantieni l’acqua fresca mentre aspetti che le radici crescano.

Risoluzione dei problemi comuni di Dieffenbachia

La parte più frustrante della cura della dieffenbachia è quando la tua pianta è malata e non sai perché.

Come vedrai di seguito, quasi tutti i problemi che avrai con la dieffenbachia in crescita sono causati da un’irrigazione errata (di solito eccessiva) o da un’eccessiva fertilizzazione.

Quindi tienilo a mente mentre risolvi i sintomi delle tue piante …

  • Foglie ingiallite – È normale che le foglie inferiori diventino gialle o marroni e alla fine muoiano. Tagliali semplicemente se necessario. Tuttavia, se ci sono diverse foglie gialle e non sono tutte sul fondo, allora c’è qualcos’altro che non va. Potrebbe essere causato da un’irrigazione eccessiva, luce insufficiente, radici legate al vaso o insetti (acari o tripidi sono i probabili colpevoli).
  • Punte e bordi delle foglie marroni – I bordi e le punte delle foglie marroni potrebbero essere causati da un’irrigazione incoerente, bassa umidità, troppo fertilizzante o accumulo di sale / minerali nel terreno dall’acqua del rubinetto. L’accumulo di crosta sulla parte superiore del terreno o attorno al bordo delle pentole è segno di sovralimentazione o troppo sale / minerali dall’acqua del rubinetto. Passa all’uso di fertilizzanti organici e usa acqua filtrata o acqua piovana invece dell’acqua del rubinetto.
  • Macchie marroni sulle foglie – Macchie marroni sulle foglie di dieffenbachia possono essere un segno di un’infestazione da parassiti di piante d’appartamento (probabilmente tripidi o acari di ragno), oppure le foglie potrebbero essere state congelate (forse toccando una finestra gelida?) O in qualche modo bruciate (è vicino a un caminetto o in una finestra soleggiata?)
  • Foglie cadenti  – La caduta è solitamente causata da un’irrigazione eccessiva o insufficiente, ma potrebbe anche derivare dall’esposizione all’aria fredda o calda, insetti delle piante o shock da trapianto dopo il rinvaso.
  • Foglie arricciate  – Le foglie di dieffenbachia arricciate sono solitamente causate da acari o altri tipi di parassiti, ma potrebbero anche essere causate da un eccesso di fertilizzante, da un’annaffiatura o da sbalzi di temperatura estremi (come correnti fredde o calde).
  • Nuove foglie piccole e rachitiche – Le nuove foglie piccole e rachitiche sono di solito il primo segno di un’infestazione da parassiti (molto probabilmente cocciniglie o acari). Anche l’eccessiva fertilizzazione o l’irrigazione impropria sono cause comuni. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere dovuto al fatto che la pianta è legata al vaso, o talvolta anche alla putrefazione delle radici.
  • Stelo giallo : uno stelo giallo può essere causato da un’irrigazione eccessiva, da una fertilizzazione eccessiva o insufficiente, da radici legate al vaso o da qualcosa di più serio come marciume radicale o marciume dello stelo. Fai scorrere la pianta fuori dal vaso per ispezionare le radici alla ricerca di segni di marciume. Se la parte superiore del gambo è gialla, puoi potarla usando un coltello sterile o una cesoia.
  • Leggy dieffenbachia – La legginess è l’abitudine di crescita naturale di questa pianta, la dieffenbachia normalmente cresce con le gambe lunghe nel tempo. Ma può peggiorare se la tua pianta non riceve abbastanza luce, quindi spostala in un luogo più luminoso. Puoi anche potare la tua pianta regolarmente per incoraggiare una crescita più folta.

Domande frequenti sulla cura delle piante di Dieffenbachia

In questa sezione risponderò alle domande più frequenti che ricevo sulla corretta cura della dieffenbachia. Se non riesci a trovare la risposta che stai cercando dopo aver letto il post e queste domande frequenti, fai la tua domanda nei commenti qui sotto e ti risponderò il prima possibile.

Perché le foglie della mia dieffenbachia diventano gialle?

È normale che le foglie inferiori diventino gialle e alla fine muoiano e cadano. Sebbene fastidioso, questo è il normale modello di crescita di questo tipo di pianta.

Tuttavia, se più foglie ingialliscono contemporaneamente o non sono le foglie inferiori, potrebbe esserci qualcosa che non va. Fare riferimento all’elenco di risoluzione dei problemi sopra per aiutarti a capirlo.

Perché la mia dieffenbachia sta cadendo?

Le cause più comuni di caduta muta della canna sono l’irrigazione eccessiva o insufficiente, l’esposizione a correnti d’aria calda o fredda, insetti delle piante d’appartamento o shock da trapianto.

Vedere la sezione “Risoluzione dei problemi comuni di Dieffenbachia” sopra per maggiori dettagli.

Quanto spesso dovrei innaffiare la mia pianta di dieffenbachia?

Piuttosto che annaffiare la tua pianta secondo un programma prestabilito, dovresti sempre controllare il terreno per capire quando ha bisogno di acqua.

Controllalo ogni poche settimane infilando il dito per circa 1 ″ nel terreno. Se non si sente più umido, è ora di annaffiare. Vedere la sezione “Istruzioni per l’irrigazione di Dieffenbachia” sopra per i dettagli sull’irrigazione dei bastoncini.

Puoi ridurre una dieffenbachia?

Sì, e dovresti renderlo parte della tua normale routine di cura della dieffenbachia. Lo stelo crescerà nuove foglie proprio sotto il taglio.

Vedi i miei “Suggerimenti per la potatura della Dieffenbachia” sopra per imparare come ridurre una dieffenbachia. Inoltre, puoi prendere il taglio e radicarlo per creare una nuova pianta!

Se vuoi imparare come radicare una pianta di dieffenbachia, vedi i dettagli nella sezione chiamata “Metodi di propagazione della Dieffenbachia”.

Perché le punte della mia pianta di dieffenbachia diventano marroni?

Le punte marroni e i bordi delle foglie potrebbero essere causati da irrigazione incoerente, aria secca, uso eccessivo di fertilizzanti chimici o minerali nell’acqua del rubinetto.

L’elenco in “Risoluzione dei problemi comuni di Dieffenbachia” fornirà ulteriori idee e dettagli sulla risoluzione dei problemi comuni di cura delle piante di dieffenbachia.

La dieffenbachia è velenosa?

Sì! Quindi, se scegli di coltivare questa pianta, assicurati di tenerla fuori dalla portata di bambini e animali domestici. Vedere “Le piante di Dieffenbachia sono velenose?” sopra per ulteriori informazioni.

Dove acquistare piante di Dieffenbachia

Poiché sono piante da interno molto comuni, dovresti essere in grado di trovare piante di dieffenbachia in vendita presso il tuo vivaio locale in qualsiasi momento dell’anno.

Ma di solito troverai la migliore selezione di piante d’appartamento durante i mesi autunnali e invernali. Certo, puoi trovare dieffenbachia in vendita online in qualsiasi momento dell’anno.

La cura della Dieffenbachia può sembrare un po ‘opprimente all’inizio. Ma non preoccuparti, ci riuscirai in men che non si dica! E ora che sai come prenderti cura della dieffenbachia, sarai in grado di coltivare queste splendide piante d’appartamento per gli anni a venire!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Foglio e guida di monitoraggio del raccolto in giardino gratuiti

Come tagliare l’erba come un professionista utilizzando modelli e tecniche di taglio del prato