in

In caso di dubbio, ravviva la tua malta! I migliori consigli per il riadattamento delle piastrelle

Se il tuo pavimento, alzatina o rivestimento della vasca sembra un po ‘stanco e obsoleto, la soluzione potrebbe essere semplice come pulire, ravvivare o sostituire la malta.

Le piastrelle sono sempre state una scelta popolare per pavimenti, pareti e altre superfici grazie alla sua durata e lunga durata. In effetti, è tipicamente lo stucco che inizia a cedere o mostra la sua età prima della piastrella stessa, e quando lo stucco si sporca o si consuma, l’intera superficie della piastrella può apparire vecchia o stanca. Il modo migliore per ridare nuova vita alla tua tessera è ripristinare la tua

Pulizia malta

In alcuni casi, lo stucco potrebbe essere macchiato o sporco, soprattutto se hai a che fare con un pavimento che riceve molto traffico. Ci sono molti detergenti per fughe e piastrelle sul mercato, ma il perossido di idrogeno e il bicarbonato di sodio possono funzionare altrettanto bene.

  1. Versare un po ‘di perossido di idrogeno sulle fughe e utilizzare una spazzola per fughe per lavorarlo per alcuni secondi.
  2. Quindi versare il bicarbonato di sodio sopra e spazzolare il tuo cuoricino.
  3. Pulisci con acqua dopo aver coperto l’intera area e le piastrelle e lo stucco appariranno freschi e nuovi.

Stucco colorante

Se il colore dello stucco è semplicemente obsoleto o sbiadito, potresti voler utilizzare un colorante per stucco per farlo sembrare di nuovo nuovo. I coloranti per fughe vengono applicati direttamente sulla malta esistente; il processo non è difficile, ma è un po ‘noioso e richiede tempo. Tieni presente che questo funzionerà solo se la tua malta è porosa (come la maggior parte delle malte) e la tua piastrella non è porosa.

A volte il mastice siliconico colorato viene utilizzato dove le piastrelle incontrano altri materiali come il legno duro o le vasche; il colorante per fughe non funzionerà su queste aree. Inoltre, quando si sceglie un colore di stucco, stare lontano dai colori bianchi o chiari perché inevitabilmente si sporcheranno e si maccheranno. Se scegli un colore più scuro, non dovrai preoccuparti così tanto che lo stucco possa macchiarsi a causa del traffico pedonale.

Sostituzione della malta

Se la malta si scheggia, si screpola o si allenta, puoi eliminarla e sostituirla con una nuova malta fresca. All’inizio può sembrare un compito arduo, ma il vecchio adagio “lo strumento giusto per il lavoro giusto” si applica sicuramente qui. Lo strumento di rigenerazione HYDE rende la rimozione dello stucco incredibilmente facile. Rimuove lo stucco sia levigato che non levigato a una velocità di circa 1 pollice al secondo e funziona con fughe larghe fino a 1/8 di pollice.

Se hai mai provato a utilizzare altri strumenti per la rimozione delle fughe, sai che sono frustranti e pericolosi e possono effettivamente danneggiare la tua piastrella. Lo strumento HYDE Regrout elimina questi problemi: è molto facile da usare e anche sorprendentemente conveniente. Le punte in metallo duro sono in grado di entrare in punti stretti e scomodi e sono anche sicure al tatto quando l’utensile è in funzione. Ancora una volta, una volta rimossa la malta, valuta la possibilità di sostituirla con colori più scuri che non mostrino lo sporco.

Sigillatura della malta

Dopo aver pulito, colorato o sostituito lo stucco, assicurati di utilizzare un sigillante per stucco per proteggerlo e renderlo più facile da pulire in futuro. I sigillanti per fughe aiutano a evitare che la malta si macchi e la proteggono dall’umidità e dalla muffa. Vale la pena investire poco tempo e denaro per proteggere il tuo duro lavoro e la tua superficie piastrellata rinnovata! Quindi, prima di iniziare a strappare la piastrella, cerca di rinnovare lo stucco. Ci sono buone probabilità che aggiustare la malta usando questi utili suggerimenti ti darà gli stessi risultati della sostituzione della tua piastrella, per una frazione del costo!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Procedura: pulire i pavimenti in laminato

Come: pavimenti in vinile con intarsi