in

Installazione di un rubinetto del set centrale con scarico pop-up

Determina il tipo di rubinetto del set centrale desiderato

Uno dei miglioramenti della casa più popolari è l’aggiornamento del rubinetto, sia in cucina che in bagno o in gabinetto. In questo tutorial, esamineremo come sostituire un rubinetto del bagno e installare un nuovo rubinetto centeret con uno scarico a scomparsa in un lavandino esistente.

Il tuo rubinetto può o non può avere uno scarico a comparsa. La maggior parte dei rubinetti del bagno è dotata di un pop-up, quindi supponiamo che per questo tutorial. Se il tuo rubinetto non ne ha uno, l’installazione è un po ‘più semplice; ignora semplicemente i passaggi relativi all’installazione dello scarico a comparsa.

Quando aggiorni o sostituisci il rubinetto del tuo bagno, dovresti sapere che tipo di rubinetto avevi e quale tipo desideri. Se stai sostituendo un vecchio rubinetto a due maniglie, probabilmente è un rubinetto a compressione. I rubinetti a due maniglie più recenti possono essere di una valvola a cartuccia oa disco. Se si dispone di un rubinetto a leva singola o con maniglia a sfera singola, probabilmente è un rubinetto con valvola a sfera, come mostrato nella foto. Se il tuo rubinetto è del tipo a leva singola, potrebbe essere un rubinetto del tipo a disco o cartuccia.

Oltre a conoscere il tipo di rubinetto che si desidera utilizzare, è necessario conoscere l’offset o il centeret del rubinetto. Questa dimensione è la distanza tra il centro del tubo filettato del rubinetto freddo (o rubinetto) e il centro del rubinetto caldo. Questa distanza deve essere uguale alla distanza da centro a centro dei fori del rubinetto nel lavandino.

Una volta che conosci il set centrale e il tipo di rubinetto che desideri acquistare, effettua il tuo acquisto e installalo!

Chiudere l’acqua e rimuovere il rubinetto

  1. Chiudere le valvole di alimentazione dell’acqua al rubinetto. Se non riesci a individuare i valori, dovrai interrompere la fornitura per l’intera casa. Una volta chiuse le valvole di alimentazione, dovresti anche scaricare l’eventuale pressione residua aprendo il rubinetto e lasciando che l’acqua scorra nel lavandino. In questo modo, ci sarà meno confusione quando il rubinetto è effettivamente scollegato.
  2. Scollegare il collegamento della linea di alimentazione dell’acqua dall’estremità del tubo del rubinetto a ciascuna connessione di alimentazione utilizzando una chiave regolabile o una chiave per lavabo . Tieni a portata di mano un secchio per raccogliere l’acqua che fuoriesce. Se l’acqua continua a fuoriuscire dopo che il rubinetto è stato rimosso, la linea di alimentazione non è stata completamente chiusa.
  3. Quindi, scollegare lo scarico a comparsa, se il rubinetto ne ha uno. Troverai l’asta del perno a comparsa avvitata nella parte posteriore della linea di scarico. Utilizzando pinze di bloccaggio del canale o simili, svitare l’asta di articolazione dal retro del tubo di scarico. L’asta di articolazione si attacca alla staffa dell’asta di sollevamento mediante un morsetto a molla e la staffa dell’asta di sollevamento si attacca all’asta di sollevamento stessa mediante quella che viene chiamata una vite con testa. Svitare la vite della forcella (di solito nella parte superiore della staffa) e rimuovere l’asta del perno. Quindi basta rimuovere lo scarico a comparsa dal lavandino.
  1. Per rimuovere il vecchio rubinetto, è necessario svitare i grandi dadi / rondelle di montaggio che si trovano sotto il lavandino, che fissano il rubinetto al lavandino. Una volta rimossi i dadi, solleva semplicemente il vecchio rubinetto dal lavandino.
  2. Pulisci il lavandino dove si trovava il vecchio rubinetto rimuovendo lo sporco e lo stucco dell’idraulico.

Installazione del nuovo rubinetto Centerset

Installa il rubinetto del bagno

  • Prova ad adattare il nuovo rubinetto posizionando le linee di alimentazione del rubinetto attraverso i fori del lavabo.
  • Se il tuo rubinetto utilizza una guarnizione, posizionalo nel lavandino sopra i fori e inserisci le linee di alimentazione del rubinetto nei fori di montaggio del rubinetto e il rubinetto sulla guarnizione.
  • Se il tuo rubinetto non ha una guarnizione, dovrai creare una guarnizione impermeabile tra il lavandino e il rubinetto. Mettere una goccia di stucco idraulico (a meno che non si dispone di un lavabo in marmo o da appoggio come in un lavello sottopiano  o drop-in lavandino) lungo tutto il bordo della base del rubinetto. Inserire le linee di alimentazione del rubinetto attraverso i fori del lavabo e premere saldamente il rubinetto sul lavandino. Se il tuo rubinetto viene montato su un lavandino o un piano di lavoro in marmo, usa un mastice in lattice di silicone invece dello stucco idraulico per evitare macchie. Rimuovi lo stucco o il mastice dell’idraulico in eccesso.
  • Fissare il rubinetto al lavandino installando le rondelle di montaggio del rubinetto ei dadi sul lato inferiore del lavandino. Fissare i dadi in modo aderente ma non eccessivamente stretto.

Collega il rubinetto

  • Collegare le linee di alimentazione dell’acqua flessibili dalla connessione sulle valvole di intercettazione dell’acqua all’estremità delle linee di alimentazione del rubinetto applicando il nastro idraulico alle estremità filettate della linea di alimentazione del rubinetto e attaccando le linee di alimentazione dell’acqua ei dadi alle linee di alimentazione del rubinetto. Fissare bene i dadi ma non serrarli eccessivamente.

Collega lo scarico pop-up

  • Inserire lo scarico a scomparsa nel foro di scarico del lavandino e fissare la staffa dell’asta di sollevamento all’asta di sollevamento con la vite con testa.
  • Attaccare l’asta del perno sul retro della linea di scarico e stringere il dado.
  • Attaccare l’asta del perno alla staffa dell’asta di sollevamento per ottenere la giusta quantità di sollevamento dello scarico a comparsa secondo le istruzioni del produttore. Effettuare le regolazioni necessarie modificando la posizione della vite della forcella nei fori della staffa dell’asta di sollevamento.
  • Aprire l’alimentazione dell’acqua e verificare che non vi siano perdite.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

15 planimetrie del bagno gratuite che puoi utilizzare

Rimuovere lo stucco dalle piastrelle in pochi semplici passaggi