in

La vernice isolante può sostituire l’isolamento della parete?

Installare un vero isolamento in una casa esistente è difficile. Questo è un vero isolamento in fibra di vetro tra le pareti. Non esistono molte opzioni per te.

Se stai strappando intonaco o muro a secco, beh, vai avanti. I muri sono aperti, quindi è facile come installarli in un edificio di nuova costruzione. Stendilo, taglialo, pinzalo e il gioco è fatto. Se non stai aprendo i muri, l’ isolamento soffiato è un secondo lontano. Ciò comporta l’apertura di buchi nel tuo esterno e il pompaggio con un ventilatore.

Ma anche gli esperti non possono garantire il riempimento al 100%. Gli interni delle pareti contengono ogni sorta di cose divertenti che sono difficili da prevedere: fuochi d’artificio, fili incrociati, “chiavi” di gesso di grandi dimensioni che invadono lo spazio. Allora che ne dici di vernice isolante?

Nansulate, Insuladd e altre pitture isolanti

Esistono diversi tipi di vernici isolanti, le principali delle quali sono Nansulate, Insuladd, Hy-Tech e altre. Il modo in cui funzionano è che si applica la vernice isolante (o termica) alle pareti interne o si mescola un additivo alla vernice esistente. Si consigliano più mani.

Il primo e più importante punto da notare è che qualsiasi tipo di copertura di vernice aggiungerà proprietà isolanti alla tua casa: la vernice isolante o termica non fa che andare oltre. Molto al di là.

Ecco cosa lo fa funzionare

Hy-Tech afferma che la sua vernice a base di ceramica crea uno strato di vuoto stretto e sottile che scoraggia il passaggio del caldo o del freddo. Microsfere di ceramica microscopiche non più grandi di un chicco di farina formano questa superficie del vuoto. Come forse saprai, i vuoti ostacolano le proprietà termiche.

Ecco perché le finestre a doppio vetro hanno spesso uno strato di vuoto tra i vetri o un gas come argon o krypton.

La vernice isolante funziona davvero?

Esattamente quanto bene funzioni è discutibile. Diversi produttori affermano risultati diversi. Hy-Tech afferma che poiché i valori “R” possono essere misurati solo su materiali spessi un pollice o più, la vernice non può essere legittimamente confrontata. Dicono che nei loro test, confrontando il loro additivo con un isolamento spesso un pollice, entrambi hanno ostacolato il trasferimento di calore del 35%.

La vernice isolante non sostituirà un buon strato spesso di fibra di vetro R-19 tra le pareti. Ma se non hai altra scelta – e se hai un portafoglio grasso, perché la vernice termica e gli additivi sono costosi – potresti provarlo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

La migliore vernice lucida per la tua cucina

Schemi di pittura per l’esterno della tua casa