in

Pennello contro spruzzatore per dipingere l’esterno di una casa

Dovresti spruzzare o spazzolare a mano la prossima vernice esterna della tua casa?

Non è una domanda comune poiché gli spruzzatori di vernice sono molto più disponibili che mai. Gli spruzzatori di vernice ad alta velocità di livello commerciale possono essere noleggiati per $ 400 a $ 600 a settimana e gli spruzzatori di livello consumer possono essere acquistati per la metà di tale importo.

Non solo, la spazzolatura potrebbe sembrare un’attività che richiede tempo e meglio confinata in aree più piccole come le finiture delle finestre o le porte. Tuttavia, quando le condizioni sono giuste, spazzolare il prossimo cappotto colorato di casa ha un senso. Spazzolatura a mano

  • Veloce per iniziare
  • Attenzione ai dettagli
  • Copertura spessa
  • Conserva la vernice
  • Meno lavoro di preparazione

Spruzzare

  • Molto lavoro di preparazione
  • Più veloce (una volta iniziata la pittura)
  • Più vernice sprecata
  • Estende la portata
  • Copre bene i dettagli

Usare un pennello contro uno spruzzatore per dipingere l’esterno di una casa

Pennello

Usare un pennello per dipingere la casa ti consente di iniziare più velocemente ogni giorno. Non hai così tanti strumenti e materiali che devono essere messi in evidenza e impostati. Spesso, puoi suddividere la spazzolatura in diversi progetti più piccoli durante il giorno.

Sono necessari una copertura e un mascheramento notevolmente inferiori delle aree pulite. La spruzzatura richiede un ampio buffer di teli di plastica o teli. Al contrario, la spazzolatura richiede solo un panno per l’area direttamente sotto l’area di pittura.

Durante la spazzolatura, avrai la possibilità di prestare maggiore attenzione ai dettagli. Se c’è un’area problematica che deve essere risolta, spesso la vedrai meglio quando ti lavi i denti piuttosto che quando spruzzi.

Anche la spazzolatura è un ottimo modo per conservare la vernice. La vernice diventa più spessa durante la spazzolatura, ma utilizza meno vernice.

Tuttavia, la spazzolatura è fisicamente più impegnativa rispetto alla spruzzatura. Dovrai essere in grado di raggiungere tutte le aree dell’esterno della casa, anche i punti più alti.

Spruzzatore di vernice

Usare uno spruzzatore di vernice per l’esterno della tua casa significa che puoi coprire più aree più velocemente, ma solo dopo che il lavoro di preparazione è terminato. I lavori architettonici e le trame difficili sono facili da coprire con uno spruzzatore di vernice. Gli spruzzatori possono estendere la tua portata di un altro paio di piedi quando hai aree alte o fuori mano.

Con la spruzzatura, dovrai coprire gli ostacoli dalle utenze (cavi, tubi, contatori del gas), dettagli architettonici, piante, passi carrai, marciapiedi e qualsiasi altra cosa che non sarà dipinta. Una volta che hai tutto mascherato e registrato, spruzzare è più veloce che spazzolare.

Questo può essere un lavoro duro e di più giorni: un progetto tutto da solo. Inoltre, il tempo può interferire. Dovrai essere consapevole della pioggia imminente poiché può rovinare il tuo lavoro di copertura.

Quanta vernice usare

Spazzolare la vernice

In generale, utilizzerai fino a tre volte più vernice a spruzzo rispetto a spazzolatura, inoltre rischi di ottenere uno strato più sottile.

Si stima che un gallone di lattice acrilico esterno su una superficie pulita, verniciata o con mano di fondo – un minimo di porosità – copra circa 400 piedi quadrati.

Il gocciolamento e la posa sulla vernice troppo spessa sono fattori che abbasseranno questa stima.

Spruzzare la vernice

La spruzzatura utilizza più vernice perché lo spruzzatore atomizza la vernice in minuscole goccioline. La maggior parte delle goccioline finisce in superficie, ma molte altre si allontanano. Questo è inerente alla verniciatura a spruzzo e si può fare poco per controllarlo. 

Inoltre, la vernice rimasta nel tubo deve essere soffiata via. Parte della vernice può essere salvata, ma gran parte va sprecata. 

Un gallone di vernice coprirà circa 150-200 piedi quadrati di muro. Saremmo più attenti e valuteremmo anche più come un rapporto 1: 3 (1 gallone spazzolato richiederà 3 galloni quando spruzzato).

Come conservare la vernice durante la spruzzatura

Evita il vento

Anche un vento mite, 5 mph è sufficiente per spazzare via la vernice spruzzata . Le giornate molto ventose possono aumentare il consumo di vernice fino al 50 percento. È difficile bloccare la vernice, quindi attendi che le condizioni siano migliori prima di spruzzare di nuovo.

Pompa la vernice indietro

Quando hai finito, potresti essere tentato di spruzzare il resto della vernice nell’aria. Invece, pompare la vernice rimanente nel tubo nel contenitore invece di smaltirla. La vernice rimanente anche in 25 piedi del tubo può sommarsi. Inoltre, conservare la vernice è più ecologico.

Stai più vicino alla superficie

Più ti allontani dalla superficie, più la vernice si allontana come una nuvola. Stare più vicini alla superficie riduce questa nuvola di vernice. 

Ma fa attenzione. Spruzzare più vicino significa una maggiore possibilità di gocciolamenti. Inoltre, si ottiene più contraccolpo dallo spruzzatore, il che significa indossare un calzino di vernice sopra la testa, tute, respiratore e occhiali stretti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Nastratura e taratura in un unico passaggio con pellicola per mascheratura del pittore

Finitura della casa in stucco: nozioni di base, applicazione, pro e contro