in

Procedura: sostituire la piastrella danneggiata

Senza disturbare la parete circostante o l’installazione del pavimento, è possibile sostituire facilmente una o più piastrelle che si sono scheggiate, incrinate o rotte.

Ecco un modo per sostituire le piastrelle di ceramica danneggiate  . Rimuovere la malta con una sega per fughe. Rompi la piastrella con un martello e uno scalpello freddo. Rimuovere l’adesivo con un vecchio scalpello o una spatola. Applicare l’adesivo per piastrelle in lattice sulle nuove piastrelle e premere saldamente in posizione. Forzare lo stucco nelle fughe, rimuovendo l’eccesso ed evitare il contatto per 24 ore.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Procedura: installare piastrelle di ceramica

Pavimenti in bambù 101