in

Procedura: tagliare le piastrelle

Impara come tagliare le piastrelle con precisione in tre passaggi.

Un po ‘di pazienza, insieme a un po’ di pratica, un punteggio e uno scatto, e sei un tagliapiastrelle. Sebbene l’attività possa sembrare scoraggiante a prima vista, l’esecuzione non è così difficile come potresti pensare. Con pochi strumenti a tua disposizione e un pizzico di fiducia, puoi imparare a tagliare le piastrelle senza troppe preoccupazioni. Segui questi passaggi e lo farai nel modo giusto.

Misura e segna la piastrella. Misura la dimensione della piastrella che devi tagliare e trasferisci la dimensione sulla superficie smaltata della piastrella, usando un pennarello. Posizionare la piastrella sulla taglierina, allineando la linea centrale della taglierina con l’asse su cui si vuole tagliare la piastrella. La parte superiore della piastrella deve essere tenuta a filo con la recinzione nella parte superiore del cutter per mantenerla perpendicolare alla ruota di taglio.

Segna la superficie. Utilizzando la leva a cui è fissata la rotella di taglio, tirare la taglierina sulla superficie della piastrella, esercitando una pressione decisa e uniforme per tagliare lo smalto. Effettua una sola passata con il cutter.

Scatta la tessera. Diverse frese a scatto hanno diversi mezzi per agganciare le piastrelle . Alcuni hanno un tallone nella parte posteriore della leva che ha la rotella di taglio in punta, altri il contrario. Qualunque sia il design del tuo cutter, usa la superficie per applicare pressione sulla linea di incisione. In combinazione con un cordone incorporato nella base del cutter, la pressione farà spezzare la piastrella a metà.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cinque case delle serie TV in cui tutti sogniamo di vivere

Strumenti di piastrellatura