in

Quanto dura la pittura?

La vernice mista è fantastica da avere in casa. Pareti , finiture, soffitti , porte , armadi e altre superfici possono subire colpi nel tempo. Occasionali ritocchi di vernice mantengono la tua casa fresca e scintillante. Ma se la vernice rimanente è stata acquistata qualche tempo fa, potresti chiederti quanto dura la vernice e se puoi ancora usarla. Ci sono segni evidenti che la vernice sia andata male?

Stime sulla durata di conservazione della vernice mista

Quando si valuta la longevità della vernice , le condizioni di conservazione sono il fattore chiave che può modificare la durata di conservazione da mesi ad anni. La vernice in lattice in perfette condizioni originali, ancora sigillata dal negozio di vernici e mai usata, potrebbe durare fino a un decennio. Una lattina dello stesso tipo di vernice usata in precedenza, chiusa male e con impurità indesiderate, potrebbe durare solo pochi mesi. Il liquido in alto e i solidi in basso non significano necessariamente che la vernice sia cattiva. Tutta la vernice si separerà nel tempo. Invece di mescolare a mano, riporta la vernice al negozio in cui l’hai acquistata e falli scuotere sul mixer.

Tipo di verniceDurata
Vernice al lattice o acrilico-latticeDa 2 a 10 anni
Pittura a olioDa 2 a 15 anni
Vernice a gessoDa 1 a 5 anni
Vernice al latteDa 1 a 7 giorni

Vernice al lattice o acrilico-lattice

Le stime del produttore sulla durata di conservazione della vernice sono generalmente conservative. PPG, il produttore di PPG Paints e Glidden Paints , stima che un barattolo di vernice al lattice non aperto durerà per due anni. Per alcune delle sue vernici, Sherwin-Williams stima che la durata di conservazione della vernice sia di un anno. Meno specifico, Behr osserva che la durata di conservazione della vernice in lattice per interni è di “anni”. Tuttavia, il consenso tra gli esperti di vernici e di bricolage è che la vernice al lattice che è stata ben conservata ha una durata di conservazione fino a 10 anni.

Pittura a olio

I produttori di vernici fondamentalmente rispecchiano le stime della data di scadenza della vernice a base di olio con quella della vernice al lattice. Tuttavia, poiché la vernice a base di olio contiene così tanti solventi, tende a durare più a lungo delle vernici al lattice a base d’acqua. Quindi, le vernici a base di olio, se ben conservate, possono durare fino a 15 anni e forse anche di più.

Vernice a gesso

La stima ufficiale della longevità della vernice a base di gesso dal produttore Annie Sloan è di un anno, sebbene la società noti che può “potenzialmente durare per diversi anni”. La vernice a gesso non si deposita come la vernice al lattice, ma svilupperà una consistenza più spessa. La vecchia pittura a gesso che si è addensata può essere ravvivata aggiungendo acqua.

Vernice al latte

La vernice a base di latte misto dura solo un giorno o due a causa dell’inclusione delle proteine ​​del latte. Se refrigerata, la vernice al latte può durare fino a una settimana. Alcune vernici al latte hanno additivi che le conservano più a lungo. La vernice al latte con la sua base ei pigmenti ancora in forma secca e in polvere durerà indefinitamente, purché sia ​​mantenuta asciutta e fresca.

Segni che la vernice è andata male

Vernice rancida o dall’odore acido

Dopo aver aperto il coperchio, un po ‘di vernice potrebbe avere un odore acuto: rancido, sporco o acido. Altre vernici potrebbero odorare di muffa o funghi. Se viene applicata la vernice maleodorante, l’odore può diminuire ma non scomparire. La crescita batterica è il motore di questo odore.

La vernice è stata ripetutamente congelata e scongelata

Mentre dovresti cercare di evitare che la tua vernice mista si congeli, un produttore, Glidden , afferma che la vernice congelata può essere scongelata e utilizzata con successo, purché non sia grumosa e non mostri un cattivo odore. Gli esperti di pittura, tuttavia, tendono a concordare sul fatto che ripetuti cicli di congelamento e scongelamento finiranno per abbattere la vernice.

Vernice eccessivamente grumosa

È naturale che la vernice al lattice sviluppi una pellicola sulla parte superiore dopo un po ‘di tempo. Ma se la vernice si è solidificata oltre la punta di un film sottile, è tempo di scartare la vernice. I pezzi di vernice solidificata non possono essere sciolti aggiungendo acqua.

Vernice gelatinosa

Un’indicazione che la vernice ha superato il suo periodo migliore è quando è interamente o parzialmente gelatinosa: né solida né liquida ma una sostanza appiccicosa intermedia che rifiuta di mescolarsi uniformemente.

Come conservare la vernice per una lunga durata

  • Conserva la vernice in un luogo fresco e asciutto.
  • Non lasciare mai che la vernice si congeli.
  • Evita tutti i picchi di temperatura, sia alti che bassi.
  • Rimuovere tutte le impurità, in particolare la materia organica come foglie o erba.
  • Metti la vernice in un contenitore di plastica poiché la ruggine delle lattine di metallo potrebbe contaminare la vernice.
  • Prima di chiudere il coperchio, stendi la pellicola da cucina in plastica sul contenitore aperto, quindi picchietta con decisione il coperchio, preferibilmente con un martello di gomma per evitare di ammaccare la lattina.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

La guida definitiva per dipingere una casa

Come diluire la vernice al lattice