in

Riscaldamento domestico, consigli per risparmiare

Per poter limitare la spesa per il riscaldamneto dell’abitazioneecco alcuni consigli: non tenere le finestre socchiuse tutto il giorno. Meglio aprirle 2 volte al giorno per qualche minuto;
Abbassare la temperatura prima di andare a letto a 15 gradi;

In casa tenere una temperatura di 20-22 gradi nelle stanze abitate mentre nelle stanze non utilizzate e nelle anticamere bastano 15 gradi. Ogni grado in meno risparmia il 6% di energia;

Non coprire i termosifoni con mobili o tende pesanti impedendone la diffusione del calore;

Chiudendo la sera tende e tapparelle è possibile ridurre la dispersione di calore;

Isolare le condutture del riscaldamento dalla caldaia all’abitazione per non disperdere calore;

Provvedere regolarmente alla pulizia e alla manutenzione della caldaia;

Sfiatare i caloriferi all’inizio della stagione fredda;

Evitare l’uso di stufette elettriche.

Nei vecchi edifici è inoltre suggerito:

Sostituire gli impianti vecchi e con ridotta resa energetica;

Provvedere all’isolamento termico delle tubazioni per il riscaldamento;

Provvedere all’isolamento termico delle parti esterne della casa;

Sostituire vecchie porte e finestre non sufficientemente isolate.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Efficienza energetica, attiva la registrazione on line

Impianto elettrico a norma di legge