in

Risolto! Cosa fare in caso di guarnizione di una finestra rotta

Scopri perché una finestra si è misteriosamente appannata e come chiarire di nuovo le cose.

D: Fino alla scorsa settimana, potevo guardare fuori dalla finestra della mia cucina per guardare gli uccelli canori alla mangiatoia in giardino. Ma deve essere successo qualcosa alla finestra perché ora l’interno dei doppi vetri è nebbioso – come uno specchio appannato dopo la doccia – che mi impedisce la visuale. Ho provato a pulire sia l’interno che l’esterno della finestra, ma senza fortuna. Cosa posso fare per rendere di nuovo chiara la mia finestra?

A: Il tuo dolore alla finestra è probabilmente il risultato di un sigillo rotto. A differenza delle finestre a vetro singolo del passato, le finestre odierne presentano due o tre lastre di vetro separate da intercapedini d’aria che vengono poi sigillate interamente attorno ai bordi con un sigillante elastico gommoso per mantenere l’umidità fuori. Conosciuti ufficialmente come unità di vetro isolante (IGU), questi tipi di finestre sono anche chiamati doppi vetri, multipano o termopane. Lo strato d’aria tra i vetri può anche contenere un gas inerte, come argon o krypton, per ridurre ulteriormente il trasferimento di calore o freddo dall’esterno attraverso la finestra.

La condensa visibile è il segno più comune di una guarnizione di una finestra rotta.

Quando una guarnizione di una finestra si guasta, l’aria umida può filtrare tra i vetri e creare la nebbia che stai vedendo. Se non fai nulla, la nebbia potrebbe diminuire o peggiorare in concomitanza con i cambiamenti del tempo e i livelli di umidità esterna fluttuanti. Ora che il sigillo è rotto, tuttavia, il problema persisterà e se la finestra conteneva un gas inerte, il suo fattore di isolamento migliorato è ora scomparso . Continua a leggere per scoprire perché le guarnizioni delle finestre si guastano, quali sono le tue opzioni di riparazione e cosa puoi fare per ridurre il rischio che le guarnizioni non funzionino in altre finestre.

Anche la distorsione del vetro è un segno che il sigillo è fallito.

Sulle IGU riempite con gas inerte, quando una guarnizione si rompe e il gas fuoriesce, i vetri possono collassare leggermente verso l’interno o addirittura incrinarsi. Se gli oggetti fuori dalla finestra sembrano insolitamente distorti, anche se non è presente condensa tra i vetri, è probabilmente un segno che una guarnizione della finestra non è riuscita.

Le finestre che ricevono molta luce solare sono maggiormente a rischio di rottura delle guarnizioni.

Quando il sole caldo splende su una finestra, il vetro si espande e fa pressione sulla guarnizione. Durante la notte, il vetro si raffredda di nuovo e si contrae. Questo processo è noto come “pompaggio solare” e, nel tempo, la ripetuta espansione e contrazione (insieme all’indurimento del materiale di tenuta) può causare il cedimento di una tenuta. Per questo motivo, i sigilli delle finestre che ricevono più luce solare, sui lati ovest e sud di una casa, spesso si rompono davanti alle finestre sui lati est e nord di una casa.

Le guarnizioni delle finestre possono guastarsi per altri motivi.

Qualunque cosa danneggi il materiale sigillante può causare la rottura della guarnizione. Ciò include, ma non è limitato a:

  • Installazione difettosa della finestra che provoca una pressione sui vetri.
  • Sistemazione della casa che crea pressione sui vetri.
  • Danni al materiale sigillante da una pistola termica utilizzata per rimuovere la vernice o la vernice dal telaio di una finestra.
  • Venti forti che esercitano pressione sui vetri.
  • L’uso di prodotti chimici, come gli sverniciatori, che possono sciogliere il materiale sigillante.

Il modo migliore per garantire una visione chiara è sostituire l’IGU.

Questo di solito dovrebbe essere fatto da un imprenditore che capisce come la finestra si rompe. L’anta (il telaio che contiene i vetri) viene rimossa e viene quindi smontata per estrarre l’IGU. Una nuova IGU sostitutiva (ordinata dal produttore della finestra) viene quindi montata nell’anta e l’anta viene rimontata e rimessa nella finestra. Se il produttore della finestra è sconosciuto, l’IGU può essere rimosso e portato a un produttore di vetro che farà una sostituzione IGU. La seconda opzione prevede l’imbarco della finestra fino a quando la sostituzione non è pronta. Il costo di una IGU sostitutiva può variare da $ 100 a $ 600 o più, a seconda delle dimensioni e della qualità della finestra, e le spese di manodopera possono aggiungere $ 150 a $ 500 aggiuntivi.

Se la finestra è in garanzia, chiamare il produttore per riparare una guarnizione della finestra rotta.

A seconda della qualità della finestra, può essere garantita per un periodo compreso tra tre e 15 anni e, se il sigillo si guasta entro quel tempo, il produttore fornirà spesso una nuova IGU. Alcuni produttori hanno i propri tecnici che verranno a casa e sostituiranno l’IGU, mentre altri invieranno un nuovo IGU, e quindi il proprietario della casa è pronto a pagare un appaltatore per il suo lavoro. L’avvertenza qui è che la garanzia coprirà l’IGU solo se il sigillo era difettoso. Se un tecnico viene fuori e determina che il sigillo non è riuscito per qualsiasi altro motivo, la garanzia è nulla .

Avere la finestra appannata potrebbe essere un’opzione.

Alcune aziende di riparazione di finestre offrono servizi di disappannamento per finestre con guarnizioni danneggiate. L’appannamento comporta la perforazione di un piccolo foro nella parte esterna della lastra di vetro, l’iniezione di una sostanza chimica tra i vetri per asciugare la condensa, quindi l’applicazione di un aspirapolvere al foro e la rimozione di quanta più aria possibile prima di sigillare il foro. Questa è una soluzione temporanea e non vi è alcuna garanzia che la finestra non si appannerà di nuovo rapidamente perché il sigillo è ancora rotto. Questo servizio viene eseguito da $ 60 a $ 100.

Se la finestra è vecchia, considera la sostituzione dell’intera finestra.

Sostituire solo l’IGU è il miglior rimedio se il resto della finestra è in buone condizioni, ma se la finestra è difficile da aprire a causa dell’età o della deformazione, o se l’hardware è usurato, potrebbe essere meglio avere il tutto sostituito. Una finestra di sostituzione costa $ 175 a $ 650, o molto di più, a seconda della qualità. I costi di manodopera per l’installazione di una finestra sostitutiva in genere vanno da $ 200 a $ 400 per finestra. Un appassionato fai-da-te con conoscenze di base di falegnameria può spesso installare una finestra sostitutiva e risparmiare sui costi di manodopera.

Prendere alcune precauzioni aiuterà a prevenire la rottura delle guarnizioni delle finestre.

Qualsiasi finestra coibentata trarrà vantaggio da un po ‘di cura. I seguenti suggerimenti di buon senso aiuteranno le guarnizioni delle finestre a durare più a lungo.

  • Evita di usare un’idropulitrice per pulire l’esterno delle finestre. La pressione dell’acqua può penetrare nell’anta e danneggiare la guarnizione.
  • Verificare la garanzia della finestra prima di aggiungere una pellicola per vetri riflettente al pannello di vetro. Alcuni produttori affermano che le pellicole possono danneggiare la guarnizione, quindi aggiungerne una alla finestra potrebbe invalidare la garanzia.
  • Non utilizzare una pistola termica per rimuovere vecchie pitture o vernici. Il calore potrebbe danneggiare la guarnizione, provocandone la rottura.
  • Allo stesso modo, non utilizzare uno stripper chimico in quest’area. È possibile utilizzare una spogliarellista su altre parti della finestra, ma levigare manualmente la vecchia finitura sull’anta vicino ai vetri.
  • Ispeziona le finestre ogni anno (di solito prima dell’inverno). Se trovi degli spazi tra l’anta e i vetri, sigillali per aggiungere un ulteriore livello di protezione.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

La migliore cassetta di sicurezza per chiavi per conservare in modo sicuro i ricambi

Risolto! La dimensione standard per le porte