in

Roma, accademina dei Lincei presenta nucleare

Convegno internazionale

Sarà presentato a Roma presso l’ Accademia dei Lincei, il 28 maggio, il Convengno Internazionale Oice e Efcta,  presentato venerdì nel corso di una conferenza stampa

Dagli impianti di a quelli nucleari che sono alla base del che deve portare a un costo più basso dell’ , a una maggiore sicurezza degli approvvigionamenti e alla riduzione dell’ dell’ .

Saranno questi i temi al centro del convegno internazionale Oice – Efca (European Federation of Engineering Consultancy) sull’ “Climate Change and a New Energy Balance in Europe: the Engineering Challenge”.

Le società d’ ingegneria italiane ed europee, rappresentate da Oice e Efca, illustreranno tutte le opzioni tecnologiche sul tappeto. Interverranno il presidente dell’Oice, Braccio Oddi Baglioni, il presidente dell’ Efca, Panos Panagopoulos, il vice direttore generale di Confindustria, Daniel Kraus, e il vice presidente Techint (Compagnia Tecnica Internazionale), Luigi Iperti.

Il tema, sempre più caldo, del futuro piano energetico italiano sarà il filo rosso della conferenza internazionale organizzata per affrontare i problemi legati alla partenza del piano nucleare (sicurezza intrinseca delle centrali, siti dove realizzarle e stoccaggio delle scorie), ma allo stesso tempo anche a perseguire la strada dell’ .

Fonte by mondocasablog.it

Foto by mondocasablog.ti

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Certificatori energetici, le regioni dettano le regole

Meno crisi immobiliare grazie agli immigrati