in

Trucchi, suggerimenti e hack di rimodellamento elettrico

Quando si tratta di piccoli aggiornamenti elettrici e progetti di ristrutturazione, meno è spesso di più. Cioè, meno puoi pasticciare con i dispositivi e il cablaggio esistenti, meglio è. Se qualcosa non è sicuro o cablato in modo improprio , ovviamente, dovresti sostituirlo. Ma se hai solo bisogno di aggiungere una luce qui, uno sbocco là, può pagare per cercare modi per semplificare il processo. I seguenti suggerimenti possono aiutare.

  • 01di 05Hai bisogno di un ricettacolo? Guarda dall’altra parte del muroTendiamo a pensare stanza per stanza, dimenticando che un muro interno non è altro che una cornice e due strati di cartongesso (o intonaco). Il cablaggio elettrico scorre all’interno delle pareti ed è accessibile da entrambi i lati. Quindi, se è necessario aggiungere una presa (presa) a una stanza che non ha prese vicine, controllare il lato opposto del muro. Se c’è una presa (o un interruttore della luce) nelle vicinanze, puoi fare un buco nel muro dietro la scatola della presa per attingere al circuito. Assicurati solo di sapere a quale circuito stai attingendo e non superare il limite di carico di sicurezza aggiungendo una nuova presa. 
  • 02di 05Spostare le plafoniere senza far passare più caviA volte le plafoniere non sono dove vorresti che fossero. Ma potresti scoprire di poter spostare una plafoniera sorprendentemente lontano senza aggiungere altro filo o eseguire un nuovo circuito. I collegamenti elettrici nella tua soffitta spesso hanno un po ‘di spazio per il movimento. Puoi aumentarlo rimuovendo alcuni dei punti che fissano il cavo elettrico all’intelaiatura. Assicurati di fissare nuovamente il cavo con le graffette dopo aver spostato il dispositivo. 
  • 03di 05Fai un esame elettrico del proprietario di una casa e risparmiaIl lavoro elettrico amatoriale e non consentito nelle residenze non è raro. Per piccoli lavori, come l’aggiunta di uno sbocco, è probabile che non sia necessario nemmeno un permesso per svolgere il lavoro. Tuttavia, per lavori elettrici più importanti, come l’aggiunta di nuovi circuiti o l’installazione di un sottopannello, avrai sicuramente bisogno di un permesso. E i permessi di solito significano lavorare con un elettricista autorizzato.Tuttavia, in alcune zone, i proprietari di case possono legalmente fare il proprio lavoro elettrico e ottenere il pieno permesso e approvazione. La barra a questo è un esame elettrico di casa . Non è standard ovunque, ma sta crescendo in uso. Il proprietario di una casa studia per il test e paga una tassa nominale. Quindi fanno un test composto da 10 a 20 domande, di solito presso l’ufficio permessi. Se sei qualificato per svolgere il lavoro da solo, risparmierai il costo dell’assunzione di un professionista. Se non sei qualificato, rivolgiti a un elettricista. 
  • 04di 05Apri scatole chiuse per aggiungere nuovi dispositiviQuesti sono facili da perdere: scatole elettriche che sono coperte e spesso dipinte. Sono una parte così importante della nostra vita che li notiamo a malapena. Ma di solito hanno un potere vivo in loro: questo è il motivo della copertina. Le scatole che contengono cavi devono avere un coperchio che racchiuda la scatola e rimanga accessibile. Rimuovere il coperchio e verificare la tensione del cablaggio con un tester di tensione senza contatto. Questi rilevano la tensione attraverso l’isolamento del filo, quindi non devi rischiare di toccare le estremità scoperte del filo.  
  • 05di 05Utilizzare scatole elettriche di “vecchio lavoro” secondo necessitàLe vecchie scatole da lavoro , chiamate anche scatole da rimodellare  o da incasso , sono progettate per essere installate dopo che il muro o il soffitto a secco è in posizione. Hanno orecchie ribaltabili o linguette pieghevoli che si adattano al retro del muro a secco per fissare la scatola. Devi semplicemente tagliare un foro che si adatti perfettamente alla scatola, inserire il cavo elettrico nella scatola, far scorrere la scatola nel foro e stringere le viti per tirare le orecchie o le linguette sul muro a secco. Questo ti evita la fatica di ritagliare un grande foro nel muro o nel soffitto per installare una scatola standard contro l’inquadratura.   

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Scegliere la giusta dimensione (capacità) per il tuo condizionatore d’aria

Numero massimo di cavi elettrici consentiti nel condotto