in

Una guida ai fusibili a vite

Una  scatola dei fusibili è un tipo di  quadro elettrico di servizio , che è una sorta di quadro di controllo dell’intero impianto elettrico di una casa. Mentre qualsiasi casa costruita intorno al 1960 o successivamente ha un pannello di servizio pieno di interruttori automatici, i pannelli nelle case più vecchie utilizzavano fusibili per fornire  protezione da sovracorrente  per i circuiti domestici.

Una scatola dei fusibili ha una serie di prese filettate in cui i fusibili sono avvitati come lampadine. Ogni circuito della casa è protetto da un fusibile e ogni fusibile deve essere del tipo corretto e avere un amperaggio appropriato per il suo circuito. L’uso del tipo sbagliato di fusibile per un circuito può rappresentare un grave rischio di incendio, quindi è importante identificare il fusibile corretto per ciascun circuito. 

  • 01di 05Basi per fusibili a viteI fusibili per circuiti standard (non circuiti di apparecchiature ad alta tensione) sono chiamati fusibili a spina e hanno basi avvitabili. Esistono due diversi tipi di basi e fusibili a vite: la base Edison (che si trova sui fusibili di tipo T) e la base di scarto (che si trova sui fusibili di tipo S). La base Edison (tipo T) sembra una base per lampadina e si adatta alle prese standard presenti nelle vecchie scatole dei fusibili. I fusibili della base di scarto (tipo S) funzionano con prese di tipo Edison solo se combinati con una base adattatore che si avvita e si blocca nella presa Edison. Il fusibile di tipo S si avvita quindi nell’adattatore.Le basi di scarto sono anche note come “a prova di manomissione” e sono state sviluppate per impedire ai proprietari di casa di utilizzare il tipo sbagliato di fusibile per un circuito. Ogni fusibile di tipo S con un amperaggio specifico ha un adattatore di base corrispondente con una dimensione specifica del filetto che impedisce il disadattamento dei fusibili. Ad esempio, impedisce a una persona di inserire un fusibile da 20 A in un circuito da 15 A, un errore potenzialmente grave. Questa condizione è chiamata “fusibile eccessivo” e può far saltare il fusibile prima che il cablaggio del circuito si surriscaldi e prenda fuoco.Un tipo S da 15 amp si adatta solo a un adattatore di base da 15 amp. Al contrario, un fusibile di tipo T può entrare in qualsiasi presa Edison, indipendentemente dall’amperaggio del circuito. Se si dispone di una vecchia scatola dei fusibili con prese Edison, il passaggio a adattatori per prese e fusibili di tipo S rende il pannello molto più sicuro. 
  • 02di 05Fusibili di tipo W.I fusibili di tipo W sono un vecchio stile di fusibile che utilizza una base Edison e oggi sono quasi obsoleti. Sono fusibili a spina per usi generici e sono “ad azione rapida”, ovvero non hanno un elemento fusibile ritardato e interrompono rapidamente il circuito una volta superato l’amperaggio nominale del fusibile.Questi fusibili sono progettati per l’uso nell’illuminazione generale e nei circuiti di alimentazione che non contengono motori elettrici. I motori elettrici assorbono corrente aggiuntiva all’avvio e bruceranno un fusibile di tipo W se il motore è di dimensioni significative. Per questo motivo, i fusibili ritardati sono usati molto più comunemente dei fusibili di tipo W.Valore nominale del fusibile di tipo W: 120 volt; fino a 30 ampere
  • 03di 05Fusibili di tipo SL e TLI fusibili SL e TL sono fusibili ritardati a servizio medio e sono ora i fusibili a spina più comunemente utilizzati negli impianti elettrici domestici. L’unica differenza tra i fusibili SL e TL è il tipo di base: il fusibile SL ha una base di rigetto e il fusibile TL ha una base Edison.I fusibili SL e TL contengono una spina di saldatura che assorbe il calore che è attaccata al centro dell’elemento fusibile (la parte che si brucia o “brucia” durante un sovraccarico del circuito). Ciò consente al fusibile di assorbire un sovraccarico temporaneo del circuito, come quello causato da un breve aumento della richiesta di potenza all’avvio di un motore. Senza una funzione di ritardo temporale, il semplice avvio del tritarifiuti o del frigorifero farebbe saltare un fusibile.  Portata del fusibile di tipo SL e TL: 120 volt; fino a 30 ampere
  • 04di 05Fusibili ritardati per impieghi gravosi di tipo S e di tipo T.I fusibili ritardati per servizio pesante sono utilizzati per circuiti con carichi motore critici o elevati o circuiti che servono motori che si accendono e si spengono frequentemente (come un motore della pompa della coppa). Questi fusibili hanno una funzione di ritardo più lungo rispetto ai fusibili SL o TL. Tuttavia, proprio come i fusibili SL e TL, l’unica differenza tra i fusibili per carichi pesanti S e T sono le basi: il tipo S ha una base di rigetto; il tipo T ha una base Edison.I fusibili ritardati per impieghi gravosi contengono un fusibile metallico caricato a molla collegato a una spina a saldare. Se la condizione di sovraccarico del circuito persiste per troppo tempo, la spina di saldatura si scioglie e la molla libera il collegamento del fusibile, interrompendo l’alimentazione al circuito. Ciò consente al fusibile di assorbire un sovraccarico del circuito temporaneo più lungo rispetto ad altri fusibili ritardati.Fusibili per servizio pesante tipo S e T: 120 volt; fino a 30 ampere 
  • 05di 05Fusibile mini-breakerI fusibili dei mini-interruttori sono fusibili per interruttori automatici retrofit che si avvitano nelle prese dei fusibili di base Edison. Sostanzialmente sostituiscono un fusibile con un interruttore automatico a pulsante. I mini interruttori hanno un piccolo pulsante che salta fuori quando il circuito è sovraccarico. Tutto quello che devi fare è premere nuovamente il pulsante per ripristinare l’interruttore. I mini-interruttori sono progettati anche per ritardare il tempo, quindi non scattano inutilmente all’avvio di motori o apparecchi. Portata del fusibile del mini-interruttore: 120 volt; fino a 20 ampere

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come spegnere l’alimentazione dalla scatola degli interruttori di casa o dalla scatola dei fusibili

Cablaggio elettrico domestico e connessioni: cosa devi sapere