in

Utilizzo di piastrelle di vetro per alzatine

Un tempo, le aree backsplash del bagno e della cucina erano di solito semplici continuazioni di qualsiasi materiale fosse utilizzato con il piano di lavoro . Se la piastrella di ceramica è stata utilizzata nel piano di lavoro, è stata spesso continuata sul muro per formare il backsplash. I controsoffitti in laminato, granito, marmo o superficie solida includevano in modo simile una stretta striscia di alzatina realizzata con lo stesso materiale. O quello o l’area backsplash è stata semplicemente lasciata come un muro dipinto o coperto da pareti.

Da qualche tempo, tuttavia, le piastrelle di vetro di una forma o dell’altra sono state l’opzione alla moda per i backsplash. C’è una buona ragione per questo poiché le piastrelle di vetro tendono a catturare e riflettere la luce in modo quasi luminescente, illuminando gli spazi spesso bui sotto i pensili a sbalzo. E poiché questi spazi verticali non ottengono l’uso pesante di un piano di lavoro orizzontale, il vetro più delicato è una buona opzione per questo territorio. Infine, il vetro è una delle superfici più facili da pulire, rendendolo naturale per le aree di backsplash.

Tendenze del surf?

Potresti benissimo chiederti se l’uso di piastrelle di vetro in qualche modo crei il pericolo di uscire con la tua casa poiché è così alla moda in questo momento. I backsplash della cucina o del bagno in piastrelle di vetro sono ovunque in profusione al momento, ma la tua casa sembrerà datata tra cinque anni? La maggior parte dei designer, tuttavia, concorda sul fatto che le piastrelle di vetro nei backsplash sono qui per restare, senza mostrare segni di declino negli ultimi 20 anni circa. In termini di stili, la designer Maria Killamconsiglia di non preoccuparsi troppo delle tendenze attuali, sostenendo che una volta stabilite, le tendenze di stile di solito hanno una grande capacità di resistenza. Le piastrelle della metropolitana, ad esempio, saranno probabilmente sempre in stile, sia come ceramiche tradizionali che come piastrelle di vetro luminescenti. Allo stesso modo, è probabile che le tessere a matita (strisce orizzontali strette) e le geometrie tagliate al laser siano di moda per decenni.

Le combinazioni di colori, d’altra parte, possono diventare datate più rapidamente delle forme di piastrelle di base. La designer Susan Serra, ad esempio, indica la tessera di mosaico blu acqua che divenne sinonimo di “cucina moderna” alla fine degli anni 2000 come una tendenza che potrebbe aver superato il suo apice.

Le piastrelle montate sono le più facili per i fai-da-te

Che si tratti di fogli di mosaico di minuscole tessere da 3/4 per 3/4 pollici o fogli più grandi di tessere di due per due o quattro pollici, le tessere di vetro montate su fogli di rete saranno più facili per i fai-da-te installare. Invece di tagliare le piastrelle con seghe bagnate, i fogli di mosaico possono essere tagliati a parte con le cesoie per adattarsi agli spazi disponibili. Le piastrelle attaccate ai fogli di rete sono auto-spaziate, senza bisogno di distanziatori per stabilire le fughe.

Usa piastrelle di vetro per accento

Le singole piastrelle di vetro possono essere intervallate da altri materiali, come le tradizionali piastrelle in ceramica o pietra, per offrire un accento simile a un gioiello nel campo di un backsplash. Questo è un buon modo per incorporare costose piastrelle in vetro di design nel design della tua stanza senza spendere troppo.

Usa le piastrelle di vetro come bordo o fascia

Un ottimo modo per utilizzare le tessere di vetro è includere una fila di tessere singole o strisce di mosaico in un campo di piastrelle di ceramica o di un altro materiale, sia come banda di accento provvisoria che come bordo nella parte superiore del backsplash. Le opzioni di design sono quasi illimitate quando si prenotano le piastrelle di vetro per un bordo o un trattamento di fascia.

Continua il backsplash fino al soffitto

Sempre più spesso, i designer di cucine e bagni estendono le pareti del backsplash fino al soffitto. Soprattutto negli spazi privi di luce naturale, la luminescenza delle piastrelle di vetro può illuminare una stanza.

Usa piastrelle della metropolitana di vetro molto grandi o molto piccole

Combinando tradizione e tendenza, la tessera metropolitana standard da tre per sei pollici può essere sostituita con piccole tessere di mosaico o grandi tessere singole utilizzando le stesse proporzioni di dimensioni due a uno. Le piastrelle di vetro con bordi smussati sono particolarmente belle in queste variazioni del classico aspetto delle piastrelle della metropolitana.

Installa un inserto in piastrelle di vetro

Lo spazio immediatamente dietro un piano di cottura della gamma può essere un ottimo posto per un pannello completamente incassato realizzato con piastrelle di vetro. Il vetro è molto facile da pulire e può aiutare a evidenziare una gamma di cucine commerciali unica. Lo spazio dietro un lavandino è anche un buon posto per un pannello di inserti in piastrelle di vetro.

Usa lo stucco a contrasto

I paraspruzzi, specialmente nelle cucine, possono essere soggetti alle macchie. Le piastrelle di vetro si puliscono facilmente, ma le fughe sono una questione diversa. Utilizzare una malta più scura a contrasto piuttosto che una tradizionale malta bianca può essere una buona opzione. Le tradizionali piastrelle in vetro della metropolitana, ad esempio, possono essere abbinate a una malta scura che offre contrasto semplificando allo stesso tempo la pulizia.

Considera il vetro riciclato

Se sei attento all’ambiente, acquista piastrelle realizzate con vetro riciclato. Sempre più disponibili presso i rivenditori online, le piastrelle in vetro riciclato sono una scelta “verde” che può anche essere davvero unica nell’aspetto.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Utilizzo di piastrelle di vetro per alzatine

15 idee per rimodellare il bagno economico