in

10 cucine con ripiani in laminato incredibili

Se la tua idea di  controsoffitti in laminato si  aggira su nozioni obsolete di pietra dall’aspetto finto e superfici che si graffiano facilmente, potresti voler indagare sulla nuova famiglia di laminati. Con una grafica migliorata, superfici più durature e migliori tecniche di bordatura, i controsoffitti in laminato sono diventati maggiorenni e stanno giustamente trovando la loro strada in più case.

  • 01di 10Tinta unitaI controsoffitti in laminato dovrebbero imitare la pietra? Non sempre. Sebbene la grafica sia più nitida e le immagini più fotorealistiche, il laminato può sembrare fantastico anche quando si visualizzano colori a tinta unita. Per la casa di design danese Reform , la designer Christina Meyer Bengtsson utilizza un solido piano di lavoro in laminato nero come contrappunto alle altre superfici in laminato nella stanza: mobili da cucina multicolori adornati con finiture in ottone grezzo e non trattato. 
  • 02di 10Vittoriano modernoRilassanti controsoffitti in laminato grigio abbelliscono la cucina di questa casa di San Francisco , progettata da Fougeron Architecture . È la perfetta fusione tra vecchio e nuovo. L’esterno è una classica casa vittoriana bianco crema. All’interno, i volumi di spazio si aprono con pareti interne in vetro, un luccicante frigorifero in acciaio inossidabile e ripiani in laminato della cucina generosamente distanziati. 
  • 03di 10Sottotop in laminatoPuoi usare un lavello sottotop con ripiani in laminato? Tradizionalmente, questo non è stato possibile. Ma più recentemente, con laminati ad alta pressione e bordi laminati impermeabili, i lavelli sottopiano possono essere incollati con successo e in sicurezza sul fondo dei controsoffitti in laminato.I blogger di casa e lifestyle Drew e Vanessa volevano avere un tocco di giallo audace nella loro cucina. Il colore più adatto da utilizzare come sfondo per completare il giallo era un grigio freddo e rilassante. Questo laminato Wilsonart Pearl Soapstone forma tutti i banconi della loro cucina, inclusa un’isola di dimensioni considerevoli  . 
  • 04di 10RivitalizzatoLa vaniglia va bene nel gelato, ma non quando descrive i piani della cucina . È così che Chelsea, del popolare blog di casa Two Twenty-One , si è sentita riguardo allo stato della sua cucina quando l’ha acquistata. Flash-forward sei anni dopo e lei aveva ancora quei “semplici controsoffitti vaniglia”. Così ha trascorso sei mesi alla ricerca di controsoffitti in laminato fino a quando non è atterrata su uno che sembrava giusto:  Formica Argento Romano .L’esperienza le ha insegnato tre preziose lezioni sui controsoffitti in laminato che tutti dovrebbero conoscere:
    • I controsoffitti in laminato tendono a costare circa un quarto del costo dei controsoffitti in pietra naturale.
    • Quando hai molto spazio sul ripiano della cucina da coprire, il costo diventa un problema ancora più urgente. Chelsea aveva 55 piedi quadrati che aveva bisogno di coprire.
    • Mantieni la ristrutturazione della tua cucina, inclusa la scelta dei banconi, in linea con il tuo quartiere. Altrimenti, potresti compromettere il valore di rivendita della tua casa . Chelsea vive in un “quartiere di partenza”, come dice lei. In un quartiere come quello, non vedresti mai un ritorno su un investimento di dimensioni mostruose in piani di lavoro in granito o quarzo super premium.
     
  • 05di 10Effetto specchioI controsoffitti in laminato della cucina sono di fascia alta in questa ristrutturazione contemporanea. Poiché la struttura è nata come un fienile , i soffitti sono estremamente alti, conferendo un maggiore senso di spazio alla minuscola impronta di 100 metri quadrati. Nest Architects ha sfruttato appieno i soffitti alti appendendo una serie di lampade a sospensione dalla sommità del soffitto.Inoltre, Nest ha proporzionato i controsoffitti in laminato e il dispositivo a sospensione in modo che fossero paralleli l’uno all’altro in lunghezza e larghezza, per una sorta di netta simmetria verticale. Il lavello sottopiano a doppia vasca in acciaio inox facilita l’asciugatura dei ripiani.25 cucine contemporanee eleganti e chic 
  • 06di 10Laminato a grana di legnoQuando installi i controsoffitti in laminato della cucina effetto legno, ottieni il calore del legno con la comodità, la facilità e la natura igienica delle superfici in laminato, come i controsoffitti presenti in questa cucina progettata da Palazzo Kitchens and Design.Poiché i controsoffitti in laminato effetto pietra sono saliti alle stelle in popolarità, gli stili di legno sono rimasti indietro. Il laminato con venature del legno occupa ancora un’impronta modesta nelle collezioni dei principali produttori di laminati. Se vuoi il legno, considera  laminati premium , come Wilsonart HD e Formica 180fx. Non solo la grafica è più realistica, ma le tecniche di imaging su larga scala riducono notevolmente il motivo ripetitivo che fa sembrare falsi molti dei laminati effetto legno. 
  • 07di 10Chic urbano-industrialeCome un camaleonte, una superficie in laminato può adattarsi praticamente a qualsiasi ambiente. Per questa residenza del centro città, Calgary, Kerri Ann Thomas di Alberta ha voluto che la cucina avesse un aspetto urbano e industriale: metallo, cemento, luci da magazzino con lampadine Edison. Quindi, per l’isola della cucina, ha scelto un piano di lavoro in laminato con un aspetto concreto tagliente. I tubi idraulici in acciaio zincato sostengono le estremità e completano l’aspetto industriale. 
  • 08di 10Bordo quadrato modernoPerfettamente costruita e squisitamente mantenuta per oltre cinque decenni, questa casa vintage costruita dall’architetto dell’Illinois Jack Viks, presentata sul blog Plastolux, dimostra la bellezza duratura dei controsoffitti in laminato. I bordi quadrati del controsoffitto erano l’unico gioco in città prima dell’avvento del laminare.Le scelte del bordo del controsoffitto in laminato si sono notevolmente evolute. Bordi complicati come smussi, tori e ogee sono diventati possibili con tecniche di post-formatura migliorate. In poco tempo, i bordi arrotolati hanno dominato il mondo del laminato. Ma oggi, i bordi squadrati sono tornati nelle cucine, poiché i bordi squadrati forniscono la geometria fresca che completa le case contemporanee. 
  • 09di 10CascataIl piano di lavoro in laminato nella cucina abitabile di questa casa di Montreal di Boiseries Dandurand  continua fino al bordo, quindi precipita direttamente sul pavimento in legno. Questa tecnica è chiamata effetto cascata.I controsoffitti della cucina a cascata sono puro lusso. L’uso di materiali molto costosi destinati alla cottura solo come superficie decorativa non è affatto conveniente. Le superfici del controsoffitto in pietra naturale e quarzo tendono ad essere utilizzate al meglio in orizzontale, non in verticale.Questo illustra un altro vantaggio dell’utilizzo di materiali per controsoffitti a basso costo come il laminato. Far scorrere il laminato lungo il lato è molto meno proibitivo rispetto ai materiali più costosi. 
  • 10di 10Laminato a basso costoPuoi installare il tuo piano di lavoro in laminato della cucina? Certo: prendi le lastre pre-laminate presso il centro di casa più vicino, trasportale a casa e installale. È così che la maggior parte delle persone pensa all’autoinstallazione del laminato. Jennifer, nel blog di artigianato The Craft Patch , ha avuto un’idea diversa. Lei e suo marito hanno deciso di costruire i loro banconi in laminato interamente da zero . In breve, è un processo che funziona in questo modo:
    1. Costruisci una base solida con pannelli di fibra a media densità (MDF).
    2. Ritaglia le dimensioni approssimative per il laminato.
    3. Incolla le strisce di laminato ai lati con cemento a contatto e arrotolale.
    4. Taglia il bordo in eccesso con una fresatrice.
    5. Aggiungi cemento di contatto alla superficie del piano di lavoro.
    6. Coprire la superficie incollata con aste di centraggio posizionate ogni quattro pollici.
    7. Posare il laminato sopra le aste dei tasselli, posizionarlo, quindi rimuovere lentamente i tasselli.
    8. Appiattisci la superficie del piano di lavoro.
    9. Rimuovere il laminato in eccesso dai bordi.
    10. Usa una lima di metallo per levigare i bordi.
    Se non ti piacciono i bordi squadrati, un’alternativa fai-da-te è acquistare bordi decorativi, come IdealEdge di Formica. I bordi decorativi in ​​profili popolari come bullnose e ogee aderiscono con polivinilacetato (PVA), un adesivo a polimerizzazione più lenta rispetto al cemento di contatto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Classifica materiali da banco

Nozioni di base sul controsoffitto in Solid Surface da sapere prima di acquistare