in

3 facili correzioni per ammaccature di moquette

Usa una di queste tre semplici tecniche per assicurarti che le ammaccature sgradevoli non riducano l’impressione che il tuo tappeto fa sui tuoi ospiti.

In preparazione per una serata di divertimento, cibo e allegria con la famiglia e gli amici, hai pianificato, cucinato e pulito. Hai persino riorganizzato i mobili per migliorare il flusso del traffico pedonale e facilitare la conversazione. Ma proprio quando si pensava che aveva fatto un’ammaccatura virtuale nel vostro hosting per-do list, è spiare un insieme di grandi effettivi ammaccature sul tappeto .

Conosciute come cavità, queste ammaccature si verificano spesso quando i mobili pesanti comprimono le fibre delicate del tuo tappeto per un periodo di tempo prolungato. Non si notano nemmeno, finché non decidi di riorganizzare i divani o spostare il buffet in un’altra stanza. Fortunatamente, tu e il tuo tappeto potete decomprimere provando una qualsiasi delle poche semplici tecniche che utilizzano materiali domestici comuni per cancellare le ammaccature.

1. Rimuovere le ammaccature del tappeto con ghiaccio

Se sei già sul ghiaccio sottile con il tuo tappeto, perché non usare i cubetti di ghiaccio per sciogliere le ammaccature del tappeto  e le tue vacanze di hosting? Il primo passo è raggiungere il produttore di ghiaccio automatico del congelatore per le scorte, o semplicemente congelare un vassoio di cubetti di ghiaccio prima di procedere.

  1. Dai alle ammaccature la spalla fredda posizionando un cubetto di ghiaccio grande (o più cubetti, se hai a che fare con rientranze più grandi) direttamente nel divot del tappeto.
  2. Lascia che il ghiaccio si sciolga per almeno alcune ore e fino a 12 per quelle più profonde. L’acqua inghiottirà il pelo del tappeto, riportandolo all’altezza delle zone circostanti.
  3. Tampona l’acqua in eccesso con una spugna.
  4. Infine, usa una moneta o un cucchiaio per sollevare quelle fibre del tappeto calpestate.

2. Rimuovere le ammaccature dal tappeto con un asciugacapelli

Proprio come il tuo asciugacapelli aggiunge volume e corpo ai tuoi capelli, può fare lo stesso per il tuo tappeto, ripristinando il suo rimbalzo originale mentre sradica le ammaccature che hanno lasciato le sue fibre flosce e opache.

Riacquista quella primavera nel tuo passo – e nel tuo tappeto – dirigendoti verso il bagno per raccogliere un asciugacapelli e un flacone spray pieno d’acqua.

  1. Spruzzare l’area schiacciata con abbastanza acqua per saturare le fibre del tappeto.
  2. Quindi, utilizzare l’apparecchio portatile per asciugare con il phon l’area umida.
  3. Mentre il tappeto si asciuga, gonfia le fibre con le dita.

3. Rimuovere le ammaccature dal tappeto con un asciugamano

Quando le buche più profonde minacciano il tuo tappeto, potresti essere tentato di gettare l’asciugamano e coprire il problema con un piccolo tappeto o più mobili. ( Beh, dopotutto non proveremo quel layout open-space per questo evento. ) Aspetta! Non gettare ancora quella spugna.

Invece, usa quell’asciugamano per eliminare del tutto quelle fastidiose ammaccature.

  1. Posiziona uno strofinaccio o un panno umido direttamente sull’ammaccatura.
  2. Imposta un ferro a fuoco medio o sul livello del vapore e fallo scorrere sull’asciugamano per circa trenta secondi a un minuto, ma non lasciare che il ferro tocchi direttamente il tappeto, perché potrebbe bruciare.
  3. Aspirare sopra il punto o fluffare per rendere le fibre uniformi e alte.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Procedura: pulire i pavimenti in linoleum

Cammina in questo modo: consigli di esperti su 3 opzioni principali nella pavimentazione